Hillary Clinton "rimpiange" Matteo Salvini: "Era divertente"

Nel suo intervento al forum Ambrosetti di Cernobbio, Hillary Clinton ha parlato a 360 gradi di politica internazionale. Prima le critiche a Donald Trump e George Clooney, poi il "complimento" a Matteo Salvini: "Era divertente"

Hillary Clinton al forum Ambrosetti di Cernobbio

George Clooney, Matteo Salvini e Donald Trump (in rigoroso ordine alfabetico). Sono stati loro i protagonisti dell'intervento di Hillary Clinton al forum Ambrosetti di Cernobbio. L'ex segretario di Stato americano, sconfitto da Trump alle elezioni del 2016, come prima cosa ha lanciato l'allarme sulle intrusioni della Russia nella politica delle democrazie occidentali. Per la moglie di Bill Clinton "c'è una seria attività criminale dei russi per influenzare le nostre elezioni. I russi sono attivi di nuovo e siamo di fronte a questa minaccia", l'avvertimento di Hillary, che si riferisce al Russiagate e alla presunta "mano" di Vladimir Putin a Trump nella campagna elettorale delle ultime presidenziali statunitensi. Ma secondo l'ex candidata democratica alla Casa Bianca, i russi "hanno interferito anche in Europa. Non se ne parla, ma dovrebbe essere un grido d'allarme".

Poi l'attacco a Donald Trump e George Clooney. Per l'ex Segretario di Stato Usa, Trump "non sta facendo niente per bloccare l'aggressione di Putin all'Europa": la sua politica nei confronti dell'Iran sul nucleare è fallimentare ("quello firmato da Obama era un accordo straordinario"), così come quella verso l'Arabia Saudita e gli altri regimi del Golfo Persico, a cui vorrebbe vendere tecnologie nucleari. Ma c'è spazio anche per Clooney, che qualcuno suggerisce come possibile candidato alla Casa Bianca per il partito democratico. Una sorta di riedizione di Ronald Reagan in salsa dem. "È una cosa che si dice, ma se fosse stato qui avrebbe capito la complessità dell'incarico". Insomma, una sonora bocciatura.

E la politica italiana? Non è stata al centro delle riflessioni di Hillary Clinton, che però a un certo punto ha fatto riferimento, pur senza citarlo, a Matteo Salvini. Alla domanda se il populismo, almeno in Europa, abbia superato il suo picco d'intensità, lei ha risposto: "Per esempio qua in Italia è appena nato un governo che ha lasciato fuori una delle figure politiche più entertaining". Cioè divertente. Battuta detta da Hillary con il sorriso. Rigorosamente a denti stretti.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

venco

Dom, 08/09/2019 - 13:27

Hillary Clinton è quella che ha voluto far guerra alla Siria di Assad, l'unico paese democratico e civile di quell'area.

ruggerobarretti

Dom, 08/09/2019 - 14:26

Venco, magari fosse solo quello. La signora rappresenta il peggio del peggio della politica yankee.

ex d.c.

Dom, 08/09/2019 - 14:49

Fosse stato in America ci saremmo divertiti anche noi soprattutto quando sarebbe stato cacciato a pedate da Trump. Purtroppo è in Italia e visto la perspicacia degli elettori ci vorrà tempo per vederlo sparire

ruggerobarretti

Dom, 08/09/2019 - 16:28

invece un ex dc che si dice perspicace e' normale che abbia sposato il vecchio nemico giurato!!!!

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 08/09/2019 - 18:54

tuo marito era ancora piu' divertente!

Luisigno

Lun, 09/09/2019 - 03:41

Pensi alle sue corna democratiche che ci anno fatto tanto divertire