Le ong piegano il governo

Sanzioni fino ad un massimo di 50mila euro, contro il milione di euro voluto dal decreto sicurezza di Salvini, e confisca solo in caso di reiterazione del reato: ecco le norme volute da Luciana Lamorgese che smontano la linea dura contro le ong

Uno degli elementi che più ha caratterizzato la politica sull’immigrazione dell’ex ministro Matteo Salvini è indubbiamente il braccio di ferro con le Organizzazioni non governative.

Nel decreto sicurezza sono state previste pene molto più aspre per le ong che entrano nelle acque italiane senza permesso: dalle multe molto elevate, passando per la confisca della nave, con queste norme il segretario del carroccio ha ingaggiato un duello con le organizzazioni che, oltre che politico, con il caso Open Arms potrebbe diventare anche giudiziario.

Una linea, quella sulle ong, non iniziata comunque dallo stesso Salvini: il suo predecessore al Viminale, ossia Marco Minniti, nel giugno del 2017 ha redatto il cosiddetto “codice di comportamento” delle organizzazioni che ha rappresentato il primo strumento volto a regolare le attività delle navi cosiddette umanitarie nel Mediterraneo centrale.

Con il ritorno del Pd al governo, il braccio di ferro a livello politico si è interrotto. Tutte le navi ong che hanno fatto richiesta di un porto sicuro in Italia, hanno avuto il via libera dal Viminale. Anche se, a dirla tutta, non sono mancati casi in cui le risposte sono arrivate comunque dopo diversi giorni.

Anche il ricevimento di alcuni rappresentanti delle ong al ministero dell’interno, ha evidenziato la linea dell’esecutivo Conte II su questo fronte. Il piano di Luciana Lamorgese oggetto del summit di maggioranza di lunedì, ha recepito molte istanze provenienti dal mondo politico culturalmente più vicino alle ong.

Tuttavia, così come nell’intero impianto del “nuovo” decreto sicurezza, l’attuale ministro dell’interno ha puntato ad un sostanziale compromesso. Infatti, non dovrebbe essere smontato del tutto l’impianto salviniano, si parla più che altro di un ridimensionamento delle multe contro le ong.

Il decreto sicurezza approvato nello scorso mese di agosto ha previsto, tra le altre cose, multe fino ad un milione di euro per le navi ong che violavano le norme. Adesso si parla di cifre decisamente inferiori: in particolare, le organizzazioni che violano le leggi potrebbero vedersi recapitate multe che vanno da un minimo di 10mila euro ad un massimo di 50mila euro.

Novità importanti anche per quanto riguarda la confisca dei mezzi. I decreti voluti da Salvini, e votati dalla passata maggioranza gialloverde, hanno previsto l’immediata confisca della nave della ong già alla prima violazione accertata delle norme. Secondo le indiscrezioni giunte dal Viminale, su questo fronte si dovrebbe operare con un ritorno al passato: in particolare, la confisca, così come accadeva prima dell’arrivo di Salvini al Viminale, dovrebbe essere attuata soltanto all’eventuale seconda sanzione accertata da parte di una determinata ong.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Reip

Lun, 17/02/2020 - 23:20

Purtroppo fino a che non ci sara’ una strage di italiani ammazzati in un attentato terroristico, l’invasione continuera’ per il business delle ong, delle coop rosse e del sistema di sinistra! Gli italioti sono troppo impegnati a riempire gli stadi piuttosto che le piazze per combattere per i propri sacrosanti diritti di liberta’ e sicurezza. Mi domando, l’immigrazione ha un limite? Quanti di questi animali possiamo accogliere ancora? Quante violenze, stupri omicidi, attentati, dobbiamo subire, umili e passivi prima che “qualcuno” al Governo decida di bloccare l’ingresso di codeste bestie nel nostro Paese! Esiste negli italiani un istinto di conservazione? Cosa deve succedre ancora affinche’ gli italiani decidano di ribellarsi? Siamo un Popolo vecchio, povero e indifeso, non possiamo accogliere gli africani e i clandestini non ne abbiamo i mezzi, le infrastrutture e i soldi! L’invasione ci uccidera’ e non si tratta di politica ma di sopravvivenza!

maxfan74

Lun, 17/02/2020 - 23:25

È già tanto che non gli arrivino dei soldi per quello che fanno, visto che da noi funziona tutto al contrario. Senza Salvini l'Europa non sapeva nemmeno cosa volesse dire la parola redistribuzione.

HARIES

Lun, 17/02/2020 - 23:35

Allora mi pare evidente che la Lamorgese deve far vedere che fa qualcosa, ma allo stesso tempo non deve minimamente intaccare il giudizio negativo che la magistratura ha dato a Salvini e alla Lega tutta. Quindi prima si va ad elezioni, meglio è! Purtroppo, ripeto, il primo errore madornale lo ha fatto Salvini... e poi a ruota tutti gli altri. Comunque si andasse al voto, molto probabilmente il PD sarebbe il gran perdente. Ed i favoriti potrebbero essere comunque due, Lega e M5S. Ma sarebbero antagonisti.

Ritratto di PATARLACCA

PATARLACCA

Lun, 17/02/2020 - 23:37

Sogno un bel giorno che questi traditori della patria siano tutti processati davanti ad un tribunale popolare

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 17/02/2020 - 23:40

Il Comandante ha sbagliato a MOLLARE!!! Ed ora per 3 anni ce li dobbiamo sorbire!!! AMEN.

Royfree

Mar, 18/02/2020 - 00:03

Tanto possono sbattersi quando vogliono ma la soluzione la darà la natura. Quando il virus coronavirus prenderà piede in Africa, e gli esperti lo affermano con certezza, sarà pandemia e da quel momento non entrerà in Italia manco un moscerino e sarà lo spunto per ridefinire una volta e per tutte il problema dell'immigrazione.

istituto

Mar, 18/02/2020 - 00:14

Era ovvio che andasse a finire così. Ricordo a tutti la visita in gran segreto ( non risultava nemmeno nei registri dei visitatori di Palazzo Chigi) di Soros a Gentiloni quando questo era Presidente del Consiglio. Ma gli andò male perché un fotografo immortalo' la scena. Quello che discussero è facile immaginarlo. Sotto la Sinistra, l'italia sarà sempre serva della UE, delle Ong, dei poteri mondialisti. Ecco perché al contrario temono la Destra che da sola ( Lega e Fratelli d'Italia) difende il Paese. Non poteva che finire così con dei SERVI AL GOVERNO.

uberalles

Mar, 18/02/2020 - 00:18

Solita pagliacciata, come le multe per chi getta mozziconi di sigaretta oppure se ne sta in auto ferma con il motore acceso per più di 20 secondi, un bluff colossale. Queste leggi del cavolo, infatti, sono state "elaborate" da parlamentari e commissioni di esperti che costano miliardi agli Italiani, in cambio nel nulla assoluto!!

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Mar, 18/02/2020 - 01:59

Decreto sicurezza e porti chiusi lo farà il Coronavirus quando sbarcherà lui in africa. Attendiamo fiduciosi.

Cleverclog

Mar, 18/02/2020 - 03:24

E COSÌ SI RICOMINCIA LA SOLITA STORIA, GRAZIE AI CATTOCOMU ##TI DI MER#A, L'INVASIONE E 'SERVITA, MA GLI ITALIANI ONESTI QUESTI CATTOCOMU ##TI NON LI CACANO PER NIENTE, IPOCRITI E BUGIARDI AL QUADRATO. ITALIANSFIRTS

Ritratto di pulicit

pulicit

Mar, 18/02/2020 - 03:29

Bene alla faccia degli Italiani che non vi hanno votato.Vergogna,vergogna.Prima o poi andremo a votare.Regards

GPTalamo

Mar, 18/02/2020 - 04:11

In Calabria abbiamo un proverbio interessante: "la forbice taglia dove trova cartone". Queste porcherie degne di uno stato anarchico non succederebbero se la popolazione fosse compatta contro l'invasione. Forza Salvini.

cesare caini

Mar, 18/02/2020 - 06:42

Come fare gli interessi di Salvini ...!

Cesare007

Mar, 18/02/2020 - 06:43

Esiste un documentario francese sulla mafia mondiale con titolo "I soldi sporchi". Dicono che la mafia mondiale fa i soldi con l'immigrazione e che hanno la loro gente dapertutto e a tutti i livelli. Mi sono spiegato?

unosolo

Mar, 18/02/2020 - 06:50

dare potere a chi non ama la nostra Nazione ma ama il solo partito crea solo danni ai cittadini onesti e ligi alle regole , senza regole o penali lievi come 50 euro aprono a sbarchi infiniti e in un momento di pericolo da infezioni mondiali è solo dannoso alla sicurezza e la libera circolazione in ITALIA e non solo ,,,

leopard73

Mar, 18/02/2020 - 07:30

Non sono le ONG a piegare il GOVERNO la cosa e al CONTRARIO é il GOVERNO che vuole i CLANDESTINI perche ricordiamolo a mafia CAPITALE dicevano che i clandestini rendono PIÙ della DROGA vi rendete conto che GOVERNO CHE ABBIAMO!!!!

antonioarezzo

Mar, 18/02/2020 - 07:32

FATE SCHIFO.

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 18/02/2020 - 07:46

Tanto vale togliere le multe e fare un decreto legge che preleva da tutti gli italiani 100 euro al mese per mantenere ong e invasori!!

Duka

Mar, 18/02/2020 - 07:53

Si tratta di un MEGA-BUSINESS di cui il governo COMUNISTA è ben lieto di farsi piegare sono tanti soldi da intascare: PER LA GLORIA DEL PARTITO NATURALMENTE.

Giorgio5819

Mar, 18/02/2020 - 08:28

Lo schifo continua ! Altro attacco agli ITALIANI, ennesima perla della catena di idiozie volte a favorire organizzazioni di delinquenti. ENNESIMO SPUTO IN FACCIA AGLI ITALIANI.

buonaparte

Mar, 18/02/2020 - 08:59

via i 35 euro per i maggiorenni ed i 91 euro minori donne incinta-sono 1400 euro al mese e 3000 euro-quanto vi da lo stato per assegno famigliare per vostro figlio? vostro figlio dovete mantenerlo con un decimo di quello che danno alle cooperative per un africano finto minore?il reddito di cittadinanza sono al massimo 780 euro-la pensione di molti nostri anziani è di 480 euro al mese-questo anno lo stato ha messo 5 milioni per migliorare la mobilità di chi è in carrozzina,la stessa cifra che domani spenderemo per i 100 clandestini che stanno arrivando con una ong che ieri ha chiesto un porto sicuro all'italia- possibile che non trovi sui giornali conti chiari ed aggiornati su questo vergognoso traffico di esseri umani?possibile che a voi viene richiesto dallo stato dove spendete 10 euro e a queste cooperative non è chiesto di fornire bilanci di spesa? incassano da tutti noi milioni di euro al mese-invito a seguire i bandi nei vostri paesi-follia-SVEGLIA SALVINI

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 18/02/2020 - 14:18

Le Ong, Organizzazioni non governative, si dichiarano come uno strumento per favorire la migrazione, salvando i migranti. Qualcuno vede in esse un programma diretto anche a far quattrini. Salvini le aveva colpite, ma ora il “colpito” è proprio lui: lo vogliono in galera. Così è, anche se a qualcuno non pare.