"Non si può mandare via Conte, è l'uomo più popolare del Paese"

Massimo D'Alema "benedice" il premier e il governo giallorosso: "Non ci sarà la crisi, vedrete che presto si tornerà a parlare d'altro"

Nessuna intromissione politica, solo osservazioni e qualche pensiero personale. Massimo D'Alema torna a parlare del mondo del palazzo in un momento cruciale per il governo, alle prese con le minacce e gli ultimatum di Italia Viva che tra qualche giorno potrebbe staccare la spina e decretare ufficialmente la fine dell'esperienza giallorossa. Un'ipotesi a cui però lo storico esponente del Partito comunista italiano non crede: "Conviene a tutti, vedrete che presto si tornerà a parlare d’altro". Scommette quindi che l'allarme in un modo o nell'altro rientrerà, senza far traballare la poltrana del premier Giuseppe Conte.

A proposito, l'ex presidente del Consiglio ha alzato gli scudi in difesa dell'avvocato che rischia di essere travolto dal rimpasto ed essere sostituito a Palazzo Chigi. Ma anche su questa ipotesi "Baffino" si è detto piuttosto scettico, convinto che comunque Matteo Renzi non riuscirà a trovare alcuna sponda nel suo piano per arginare Conte: "Non credo che possa passare per la mente di nessuno l’idea di mandare via da Palazzo Chigi l’uomo più popolare del Paese per fare un favore a quello più impopolare".

Un ritorno in campo?

La domanda che ci si pone è la seguente: come si esce da questa situazione di totale immobilismo e di forti tensioni? D'Alema non entra nel merito, ma si limita a elogiare Goffredo Bettini - esponente del Partito democratico - che potrebbe diventare sottosegretario alla Presidenza del Consiglio: "È uno serio e responsabile. Per fortuna a cercare una soluzione ci sono uomini come lui e come Roberto Speranza, il difensore della salute degli italiani".

Circola voce che l'ex premier sia tra i consiglieri più ascoltati di Conte, ma ha voluto mettere subito le mani avanti: "Per carità, se Renzi pensasse che c’entro qualcosa nelle discussioni di queste ore la situazione non potrebbe che peggiorare". Anche perché, come ha rivelato nel colloquio con La Repubblica, è impegnato sia per il convegno con cui il 21 gennaio si celebreranno i cento anni del Partito comunista italiano sia per la preparazione di un seminario a Mosca sulla escalation della tensione nei rapporti tra Russia e Ue: "Una cosa grossa, mi attendono alla commissione Esteri della Duma". E quindi respinge le possibilità di un ritorno in campo in prima persona: "Io ormai faccio il professore e il consulente, lo sanno tutti, per il mio lavoro andrò presto in Africa".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Andrea Balzarotti

Mer, 06/01/2021 - 12:13

Costui, al solito, non ha capito niente: girasse per le strade, fra la gente e capirebbe anche lui (forse) qual'è il vero sentimento della piazza. RENZI dovrebbe approfittare del momento e far cadere il governo: capitalizzarebbe un successo di gratitudine popolare che porterebbe il suo partito dal 3% al 15%... andrea a votare persino io e voterei per lui (io che la sinistra non l'ho mai sopportata).

sbrigati

Mer, 06/01/2021 - 12:13

Essere popolari non significa essere l'uomo giusto al posto giusto.

justic2015

Mer, 06/01/2021 - 12:18

Questi fantasmi non smettono mai di sorprendere ogni tanto si affacciano per dire loro cretinata.

ilrompiballe

Mer, 06/01/2021 - 12:19

L'uomo più popolare ? A un capo di governo si dovrebbe richiedere competenza ed efficienza. La popolarità non da da mangiare a nessuno, se non al diretto interessato.

TitoPullo

Mer, 06/01/2021 - 12:19

Constatazione realistica! Del resto costui non é mai andato a caccia di farfalle come il giullare fiorentino ed altri (anche della sponda opposta!)purtroppo!

Giorgio Mandozzi

Mer, 06/01/2021 - 12:26

Un altro che farebbe un grande piacere al paese se smettesse di riempirci di sciocchezze. Ha abbondantemente già dato!

nerinaneri

Mer, 06/01/2021 - 12:28

Andrea Balzarotti: tu sì che te ne intendi...

Ritratto di skuba2017

skuba2017

Mer, 06/01/2021 - 12:30

Dalema uno stalinista colto che pensa solo alle sue tasche. Da buon comunista ha il detto : Ciò che è tuo è mio ciò che è mio è mio.

Maura S.

Mer, 06/01/2021 - 12:32

IO direi che ha abbondantamente avuto, o meglio fre77to agli Italiani.

agosvac

Mer, 06/01/2021 - 12:40

Forse Conte è stato piuttosto popolare, ma oggi è popolare perché nessuno più lo vuole. Del resto D'Alema è tra quelli che ormai hanno "concluso" il tempo loro concesso per continuare a fare danni.

bernardo47

Mer, 06/01/2021 - 12:41

A Speranza D’Alema dovrebbe consigliare di rivedere comma 414 della legge bilancio che ha umiliato professionisti sanitari di sicuro valore quali ostetriche, assistenti sanitari, tecnici sanitari diagnostici, terapisti ecc.

ST6

Mer, 06/01/2021 - 12:42

Ben detto: è così popolare che anche l'Opposizione gli vota responsabilmente a favore invece che contro. *FATTI*

jaguar

Mer, 06/01/2021 - 12:44

Sicuramente è il più impopolare, ma si sa che D'Alema vive in un mondo tutto suo.

roberto zanella

Mer, 06/01/2021 - 12:49

SI...COME LUI....DIMOSTRAZIONE DI UN COMUNISTA POMPATO...

Santorredisantarosa

Mer, 06/01/2021 - 12:51

BAFFETTI TU HAI RAGIONE CONTE E' PIU' POPOLARE IN ITALIA IN QUANTO VIENE DISGRAZIATAMENTE NOMINATO PER FORZA MAGGIORE, NOMINATO DA MATTARELLA, MA PIU' POPOLARE IN QUANTO E' SOLAMENTE POPOLARE NEL PAESE DEI BALOCCHI DEI CAMPANELLI, MA E' IL PAESE DELL'OPERETTA. ECCO PROPRIO LA' E' POPOLARE.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 06/01/2021 - 12:52

Carissimo senatore, la seguo da tanti, tantissimo anni. Ho ben in memoria tutt la sua carriera politica che non mi peretto didiscu(ere. Lei ha avuto i suoi momenti di oscurità e quelli di gloria, tutto ovviamente dipeso dagli italiani, quando sono stati chiamati alle urne. Oggi la trovo a difesa del Giuseppe Conte. Un avvocato di provincia messo in quel posto come un fantoccio dai 5 stelle. Costui ne ha combinate di cotte e di crude insieme all'accozzaglia di cui si é valso. Lei viene a difenderlo? La prego non offena la sua intelligenza. Il soggetto suddetto é indifendibile, del tutto indifendibile uindi, la prego, desista, farà certamente miglior figura davanti agli italiani. Siç, gli italiani, proprio quelli di cui Lei gregio ed il suo partito komunissta se ne é sempre ampiamente STRAFREGATO. Cordialmente suo.

Ritratto di Trinky

Trinky

Mer, 06/01/2021 - 13:02

D'Alema stia tranquillo, si parlerà sempre delle puttanate che voialtri state facendo, non crediate che gli italiani dimenticheranno...

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Mer, 06/01/2021 - 13:05

Più che famoso è famigerato...

Stegolo

Mer, 06/01/2021 - 13:06

È la prima volta che sento dire una cosa sensata a D'Alema.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 06/01/2021 - 13:08

Quello che dice baffino non fa testo: conta il sentimento popolare che si percepisce sulla strada: magari un giorno lo "sentirà" pure lui,quando verrà disarcionato,insieme a molti altri,dal suo mondo fantastico e dorato.

acam

Mer, 06/01/2021 - 13:09

"è l'uomo più popolare del Paese" lo dice chi fu il politico più popolare del paese, dovrebbe spiegare cosa a fatto di verramente proficuo per il paese oltre alle grandi chiacchiere fumose che hanno abbindolato gli italiani lasciandoli nelle condizioni attuali, grandi uomini lasciano grandi discepoli esempio? Kohl --> Merkel!

Happy1937

Mer, 06/01/2021 - 13:10

Io penso che Conte sia meno popolare del ricchissimo Baffino, gia’ ai minimi termini nella considerazione degli italiani.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 06/01/2021 - 13:12

D’Alema può dire quello che gli pare, anche perché lo ha sempre fatto, però sempre con una visione dei fatti da lui commentati in modo chiaramente di sinistra, un tempo si sarebbe detto “comunista”. Oggi D’Alema si è risvegliato per benedire l’avvocato Conte: “l’uomo più popolare del Paese”. In realtà recentemente ho letto che l’avvocato non è molto amato, quanto meno nel centro destra, e che molta gente comune non vede l’ora di poter andare ad esprimere il proprio pensiero politico nelle prossime votazioni nazionali, se e quando si faranno, possibilmente presto, in anticipo.

leopard73

Mer, 06/01/2021 - 13:13

Non è popolare come dici e solo MOLTO impopolare la GENTE e stufa delle sue BALLE!!!!

Absolutely

Mer, 06/01/2021 - 13:19

Ha parlato il più simpatico e amato del mazzo.

ilbelga

Mer, 06/01/2021 - 13:24

sfogliando il giornale, ho visto il baffino. Mi è venuto un colpo, per cortesia non fatemelo più vedere.

giovanni951

Mer, 06/01/2021 - 13:25

solo in Italia il più popolare é anche il più incompetente....quindi che vada a casa.Cmq Dalema ha perso l'occasione per stare zitto.

vamos

Mer, 06/01/2021 - 13:25

ma come si può signor D,Alema difendere il nulla lei politico vero .Sarà anche popolare ma non vuol dire che sia la persona giusta per questo paese

amicomuffo

Mer, 06/01/2021 - 13:29

goditi la tua lauta pensione D'Alema, non è più il tuo tempo!

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mer, 06/01/2021 - 13:29

D'Alema non molla il potere. E' lui che tira le fila della sinistra e dei rapporti con M5S. Arcuri é il suo uomo all'Avana!

Alfa2020

Mer, 06/01/2021 - 13:31

ST6 Voi non vi smentite mai

timoty martin

Mer, 06/01/2021 - 13:34

L'uomo più popolare??? ma vai a chiedere agli Italiani se è anche CAPACE!! Tra l'altro come credere a questo comunista che con tanti suoi amici ha tanto contribuito all'affondo dell'Italia?

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 06/01/2021 - 13:38

Popolare?... solo fra i comunisti.

Antenna54

Mer, 06/01/2021 - 13:39

Onorevole senatore, lei si goda lo scranno che il partito le ha donato, il suo tempo oramai è decorso. Lasci agli italici cittadini decidere se l'avvocatucolo sia o meno ancora desiderato, temo non lo sia più. Personaggio più attento al web e alle telecamere che a governare con intelligenza questo meraviglioso paese, ora popolato da una masnada di politici come quelli che ci troviamo.

Popi46

Mer, 06/01/2021 - 13:42

Povero D’Alema, il frutto della sua vigna svolge bene la sua funzione.... Conte il più popolare del paese? Beh, anche il Covid è popolare come lui....

Absolutely

Mer, 06/01/2021 - 13:42

Se è il più popolare andiamo a votare, così, come dice quel simpaticone di D’Alema, Conte vincerà le elezioni e non occuperà più quel posto senza averne titolo. La cosa più comica, per non dire tragica, ad ogni modo, è che i 5S si aggrappano anche a D’Alema per restare attaccati alla poltrona. Hanno rinnegato tutto e tutti, una vergogna che resterà una delle pagine più brutte della repubblica italiana.

cgf

Mer, 06/01/2021 - 13:45

D'Alema ha capito benissimo il gioco di Renzi per riprendersi il PD [in caduta libera], ecco perché soccorre Conte.

Ritratto di cicopico

cicopico

Mer, 06/01/2021 - 13:45

prima non lo poteva vedere adesso lo riverisce.cosa non si fa per il potere.ma gli italiani non ne possono piu.ma scordatevi che questi ci fanno votare faranno carte false.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 06/01/2021 - 14:13

ci mancava l'opinione di questo vecchio comunista.

arieccomi

Mer, 06/01/2021 - 14:18

Tra pugliesi ci si da una mano.

arieccomi

Mer, 06/01/2021 - 14:20

Essere il più popolare non significa essere più capace. Anche Napolitano era popolare ma di guai ne ha fatti.

Giallone

Mer, 06/01/2021 - 14:38

CGF da Cleveland (Ohio), Renzi al massimo si può prendere Forza Italia, e in quel caso potrebbe fare del bene perché peggio di così non può stare quel partito.

Yossi0

Mer, 06/01/2021 - 14:41

Personaggio curioso, era contro la riforma costituzionale di renzi e non si è sentito quando i 5S hanno proposto ed approvato anche grazie al pd quella sbilenca e sprovvista dei contrappesi che una democrazia seria dovrebbe avere, ma l’Italia lo è ? Costui pur di andare contro renzi accetta tutto riducendo fatti importanti a contese personali ... purtroppo questi sono i personaggi che conducono questo paese .... statisti de Noantri

Giallone

Mer, 06/01/2021 - 14:42

Bernardo di 74 anni, non è colpa di Speranza se non sei riuscito a superare i test di ingresso a medicina.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 06/01/2021 - 15:08

è più popolare del bel paese

Ritratto di saggezza

saggezza

Mer, 06/01/2021 - 15:36

Tutti questi vecchi big della sinistra si sono defilati tutti?? credo di no. Hanno ottenuto quello che volevano: …...…. Ma da dietro le quinte i fili li tirano sempre loro senza apparire, e senza risponderne ed entrano in scena quando il loro puparo vacilla.

giovanni235

Mer, 06/01/2021 - 15:46

Riconosco la modestia e l'umiltà di D'Alema nel dire che Conte è il più popolare in Italia.Sa benissimo di ritenersi lui il più popolare ma forse la sua modestia ha il sopravvento.

mariobaffo

Mer, 06/01/2021 - 16:11

E' vero che si è reso popolare ma bisogna vedere in che cosa.

paolone67

Mer, 06/01/2021 - 16:31

Anche ammettendo che Conte sia l'uomo più popolare (mi viene da ridere solo a scriverlo) ma perché allora non ci porta ad elezioni e si fa certificare dagli elettori questa sua popolarità? A baffino sfugge che non basta auto-dichiararsi popolare o competente (come faceva lui), bisogna anche che gli elettori lo confermino. Non sfugge a nessuno che il PD stia al governo avendo perso le elezioni e che il premier è uno che non ha mai preso un solo voto dagli italiani.

zena40

Mer, 06/01/2021 - 16:43

Il più popolare? Ma certo! Lo conoscono tutti e si ricordano di lui nelle preghiere nel senso che lo pregano di andarsene a casa velocemente e portarsi appresso il suo Casalino e tutti i "migliori ministri". A questo punto mi non riesco più a distinguere chi sia il peggiore D'Alema o Conte

ST6

Mer, 06/01/2021 - 16:51

Alfa2020: sei anvhe tu uno dei grandi "responsabili" che appoggiano questo governo, eh? Brucia eh??

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 06/01/2021 - 16:55

Si, il più popolare del Paese in quanto ad aver governato in modo ambiguo e da incompetente !

Sabino GALLO

Mer, 06/01/2021 - 17:23

...."l'uomo più popolare del Paese...! Senza esprimere giudizi personali, credo che la "popolarità" non sia un riconoscimento razionale delle qualità "politiche" di qualcuno! La STORIA di tutti i PAESI, in particolare dei più importanti che hanno condizionato quella degli ALTRI, ha dimostrato la gravità di attribuire alla "popolarità di un personaggio" il comando di un "POPOLO"! Il cosiddetto "popolo sovrano" è una invenzione poco logica e non sempre "democratica"! E' una invenzione utilizzata, spesso e con furberia, per sottoporre alla volontà di una "parte", a volte minoritaria, la "parte restante" del popolo! Ma, nel Mondo Moderno, il "POPOLO" è più evoluto!!

acam

Gio, 07/01/2021 - 12:06

popolare cadorna era popolare, giulio cesare era popolare, benito era popolare lui stesso é popolare insomma mi sembra che essere popolare non significhi essere indispensabile, ultimamente anche mattarella é popolare...