Pollice verde Quella grande passione per la botanica

La passione del Manzoni per la botanica aveva fatto della villa di Brusuglio una «stazione sperimentale». Fra le iniziative che ne ripongono la centralità, rivolgendosi al grande pubblico, c'è sicuramente una caccia al tesoro molto sui generis, in calendario sabato 17 ottobre: alle 15 si parte con la visita al parco di Villa Manzoni, guidati da Enrico Banfi, direttore del Museo di Storia naturale di Milano (prenotazione: 02-66324246). Alle 17 poi l'appuntamento da segnare in agenda per andarci con i pupi: l'intera città si trasformerà per una grande caccia al tesoro. Ai partecipanti sarà fornito un erbario nel quale trovare sia gli indizi per ricercare le piante sia uno spazio apposito per incollarci la «foglia giusta», segno inequivocabile di essere riusciti nella «caccia». Fra gli altri appuntamenti «in verde», il sabato precedente (12) ci sarà la possibilità di visitare un altro grande parco d'eccezione, il più grande polmone verde cintato d’Europa: quello della Villa Reale di Monza; mentre sabato 24, a chiusura del mese manzoniano, ecco un convegno che farà il punto sul pollice verde di Don Lisander: «Brusuglio e la passione botanica di Manzoni, fra culto del bello e ricerca dell'utile». Fra i relatori Andrea Spiriti dell'Università dell'Insubria; Gabriele Rinaldi dell'Orto botanico di Bergamo; Mario Barenghi della Bicocca e Mauro Rossetto dei Musei Civici di Lecco.