Pomezia Un campus globale: studenti e lavoro si incontrano

Ha preso il via a Pomezia il Global Village Campus, progetto di alta formazione e job placement promosso dal ministero della Gioventù e dall’Università La Sapienza-Centro di ricerca Impresapiens. Alla cerimonia, durante la quale è stato letto un messaggio di saluto e augurio del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, hanno preso parte tra gli altri il rettore della Sapienza, Luigi Frati e il direttore del Centro Impresapiens, Fabrizio D’Ascenzo. «Abbiamo smentito ogni luogo comune sulla lentezza e il gigantismo della burocrazia universitaria e ministeriale - ha detto Frati nel suo intervento di saluto ai 120 superlaureati della prima settimana di campus - il progetto è partito appena qualche mese fa, ma abbiamo lavorato presto e bene per dare a voi ragazzi l’occasione di dimostrare la vostra preparazione e la vostra capacità davanti alle migliori aziende italiane». Il progetto Global Village Campus si sviluppa durante 5 settimane con l’obiettivo di far incontrare giovani neolaureati e mercato del lavoro: vi partecipano 600 ragazzi, 120 a settimana, selezionati dalle Università di tutto il territorio nazionale, che avranno l’occasione di entrare in contatto con le più importanti aziende italiane ed estere.

Commenti

Grazie per il tuo commento