Cancro, 12 consigli per ridurre il rischio

Qualche coniglio per sfuggire al cancro e vivere nel benessere

Il cancro è uno dei mali più temuti al mondo. Le prevenzione è fondamentale per evitare questa piaga. Gli stili di vita giocano un ruolo davvero fondamentale nella prevenzione. Si stima che il 30% dei tumori in Europa potrebbe essere evitati se tutti seguissero alcuni semplici regole.

  • Il tabacco è la causa evitabile di malattia e morte nel mondo ed è anche il primo fattore dello sviluppo di cancro. Alcuni studi condotti su non fumatori hanno evidenziato come il fumo passivo raddoppi il rischio di tumore del polmone anche a chi non ha mai fumato
  • Una sana alimentazione e un regime di attività fisica regolare può aiutare a prevenire alcuni tipi di tumore, problemi cardiai e diabete. Essere fisicamente attivi diminuisce il rischio di tumore al colon-retto, alla mammella, e all'endometrio. Non solo, ma l'attività fisica aiuta a proteggere altri organi dal tumore (reni, pancreas, esofago e vescica)
  • Consumare cereali integrali, legumi, verdura e frutta. Da evitare o comunque limitare alimenti ad alto contenuto calorico ( cibi ricchi di zuccheri e grassi) e di sale. Da limitare anche il consumo di carne rossa
  • Evitare bevande zuccherate e la carne conservata
  • Il consumo di alcool è correlato allo sviluppo di tumori di bocca, gola, colon-retto e seno. Più si beve, più si inalza il rischio
  • I raggi ultravioletti (Uv) causano danni alla pelle e possono portare, nel tempo, allo sviluppo di tumori, tra i più diffusi tra le popolazioni con pelle chiara
  • L'allatamento riduce il rischio di cancro nella donna. Allattare fino al sesto mese inoltre protegge i bambini da malattie tipiche dell'età infantili e da patologie croniche da adulti