Tisane, ecco le migliori per attivare il metabolismo

Perfette per scaldare durante il periodo invernale e un aiuto importante in previsione delle abbuffate delle feste, le tisane sono un toccasana per l'organismo per contrastare la ritenzione idrica e sgonfiare

Accelerare il metabolismo è possibile e facile: basta aprire l'armadietto o la dispensa dedicata alle spezie e alle erbe aromatiche, attingendo a piene mani. Prodotti di facile reperibilità, solitamente impiegati per insaporire cibi e pietanze, per sferzare il palato con il loro gusto intenso, corposo e molto corroborante. Eccoli qui che trovano posto come brucia grassi, in grado di dare una spinta al metabolismo riattivandolo nel modo giusto. Sembra una magia eppure tutto quello che serve è a portata di acquisto, così da spronare il corpo in modo sano e del tutto naturale.

Una tisana calda, salutare e dal gusto intenso è il modo migliore per contrastare il freddo di stagione ma anche la scelta più naturale per eliminare le scorie dal corpo. Un fisico debilitato da chili di troppo, da scelte alimentari errate e da una sensazione perenne di gonfiore non può che trovare giovamento dalla degustazione di una tisana calda: perfetta la mattina, il pomeriggio o prima di andare a dormire garantisce la diuresi e favorisce la depurazione intestinale ma, prima di ogni altra cosa, accelera il metabolismo permettendo così di bruciare più facilmente i grassi accumulati e le calorie, rinvigorendo al contempo il corpo e anche la mente.

Metabolismo e chili in eccesso

Uno stile di vita frenetico, in tandem con un'alimentazione sbagliata ed eccessivamente calorica, sono tra le cause del rallentamento del metabolismo e relativo accumulo di chili in eccesso. A questo va aggiunto come il cibo sia spesso utilizzato come rifugio e conforto durante i momenti più cupi; è poi la volta di malattie, disordini ormonali, fattori genetici, la mancanza di un'attività fisica costante: un insieme di fattori in grado di agire negativamente sul corpo stesso.

Del resto, il metabolismo svolge un ruolo fondamentale nel percorso legato alla perdita di peso, poiché contempla una serie di processi chimici in grado di trasformare il cibo in energia necessaria per la sopravvivenza delle cellule dell'organismo stesso. Non si tratta solo di vigore ma anche di crescita e ricostruzione di organi e tessuti in caso di ricambio o distruzione, così come dello stoccaggio delle riserve energetiche. Perché il corpo funzioni a dovere è fondamentale mantenere un buon peso corporeo, così che anche il metabolismo funzioni perfettamente: se questo rallenta risulterà molto complesso smuovere l'ago della bilancia e perdere peso.

Le tisane per la salute: energia e conforto

Le strategie per riattivare il metabolismo contemplano un'alimentazione sana, costituita da più porzioni da consumare durante l'arco della giornata, supportata da una masticazione lenta e consapevole. A ciò si aggiunge un uso meditato delle proteine e di una buona attività fisica. Per accelerarlo, ecco accorrere in aiuto una serie di tisane gustose e salutari, perfette da sorseggiare anche con l'aggiunta di poco zucchero e da preparare facilmente.

  • Te verde e cannella: antiossidante naturale, il tè verde è un toccasana per il corpo grazie anche al suo ruolo quale attivatore del metabolismo. Basta preparare una semplice bevanda calda o infuso di te verde con l'aggiunta di cannella in polvere o di una stecca, lasciando il tutto a macerare. Si può bere due volte al giorno.
  • Peperoncino di Cayenna, tè verde e miele: dal gusto davvero singolare ma energizzante, sono tre ingredienti perfetti per spronare un metabolismo stanco e lento. Basta preparare il te verde come di consueto, insaporendolo con un pizzico di peperoncino di Cayenna e mescolando il tutto con il miele. Degustato durante il pasto rallenta la fame, impedendo di attingere ai tanto dannosi fuori pasto.
  • Ananas e zenzero: una tisana depurativa, salutare e dal gusto soave, si prepara facilmente basta realizzare un infuso con lo zenzero fresco. Lo si filtra e si unisce a due fette di ananas precedentemente frullate, per un mix davvero singolare a metà strada tra una tisana e un centrifugato.
  • Scorza d'arancia, anice stellato e ginepro: energizzante e in grado di ridurre il peso corporeo, ecco una tisana da preparare velocemente. Basta versare in acqua 5 cucchiai di anice stellato in polvere, 2 cucchiai di bacche di ginepro, una manciata di scorza di arancia dolce e un pizzico di radice di liquirizia. Si porta tutto a ebollizione, si spegne la fiamma e si lascia in infusione per un paio di minuti e poi si filtra.
  • Zenzero e limone: i due protagonisti dell'inverno, perfetti per contrastare i malanni di stagione ma anche soci ideali per ottenere una tisana gustosa utile per aiutare la digestione, il metabolismo e bruciare i grassi. Si taglia la radice fresca di zenzero a fettine e si lascia in infusione in acqua bollente con alcune fette di limone o succo dello stesso. Dopo circa 15 minuti si filtra e si degusta con calma e serenità.
  • Mela e cannella: la buccia di mela è un'alleata dei muscoli e delle ossa, ed è in grado di regolare il colesterolo. Per un'ottima tisana si lavano accuratamente tre mele e si sbucciano, immergendo in un litro d'acqua la stessa buccia. Si porta a ebollizione e si aggiunge un po' di cannella in polvere, si gusta la tisana quando è tiepida durante tutto l'arco della giornata.
  • Curcuma e zenzero: una bevanda da bere calda, per trarre beneficio dagli ingredienti. È sufficiente tagliare lo zenzero fresco a fettine, lasciandolo bollire in un litro d'acqua. Si spegne dopo circa 15 minuti, si aggiungono due cucchiai di curcuma in polvere e si lascia in infusione per pochi minuti. Si elimina lo zenzero e quando la bevanda risulta leggermente tiepida si può aggiungere un cucchiaio di olio di cocco alimentare, si mescola il tutto e si beve senza l'aggiunta di dolcificante.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.