Tumore del colon-retto, l'importanza dello screening prima dei 50 anni

Secondo i ricercatori lo screening precoce è il metodo più efficace per combattere una delle neoplasie più insidiose e mortali

Tumore del colon-retto, l'importanza dello screening prima dei 50 anni

Secondo gli scienziati del Massachussets General Hospital (MGH), lo screening per il tumore del colon-retto nelle donne prima dei 50 anni può ridurre il rischio di sviluppare la neoplasia rispetto a coloro che decidono di effettuare i test diagnostici in età più avanzata. Lo studio è stato pubblicato su "JAMA Oncology". Andrew Chan, gastroenterologo, epidemiologo e autore senior della ricerca ha affermato: "Il nostro lavoro fornisce dati, primi nel loro genere, che dimostrano che l'avvio dello screening in giovane età è in grado di ridurre la possibilità di ammalarsi e l'incidenza complessiva del cancro nella popolazione".

Il tumore del colon-retto è al terzo posto per incidenza di morte sia negli uomini che nelle donne negli Stati Uniti. Anche se il numero complessivo di casi è diminuito, l'incidenza tra i soggetti con età inferiore ai 50 anni è aumentata del 51% dal 1974 al 2013. Per valutare l'associazione fra la probabilità di tumore del colon-retto ed endoscopie effettuate a diverse età, gli studiosi hanno condotto un'analisi che ha visto protagoniste 111.801 donne del Nurse's Health Study II. Si è giunti alla conclusione che vi è un rischio inferiore del 50-60% fra le pazienti che si sono sottoposte allo screening endoscopico all'età di 45 anni.

Inoltre l'inizio dei test all'età di 45-49 anni ha comportato una significativa riduzione dei casi effettvi di tumore del colon-retto diagnosticati nella popolazione fino all'età di 60 anni. Nonostante la ricerca si sia concentrata sulle donne, Chan suggerisce che anche gli uomini potrebbero godere degli stessi benefici, anche se servono ulteriori analisi in merito. Lo strumento di screening tradizionale è la colonscopia. Questa tecnica, purtroppo invasiva, consente la rimozione di polipi che, nel tempo, potrebbero diventare maligni e la rilevazione di neoplasie in fase iniziale. Recentemente sono stati anche introdotti test basati sulle feci che sono maggiormente tollerati.

Come si manifesta il tumore del colon-retto? I sintomi, vaghi e aspecifici, includono:

  • Stanchezza;
  • Mancanza di appetito;
  • Perdita di peso;
  • Anemia;
  • Stitichezza alternata a diarrea.

Commenti