Con le sue squallide battute Nardi ha superato Oppini. Ciao conte, non ci mancherai

In 7 giorni nella Casa, Filippo Nardi è riuscito a dare il peggio di sé ed è stato squalificato dal Gf Vip 5, diventando il nostro personaggio della settimana

Con le sue squallide battute Nardi ha superato Oppini. Ciao conte, non ci mancherai

Filippo Nardi è stato squalificato dal Grande Fratello Vip 5 e va a ingrossare le fila dei concorrenti che hanno chiuso in modo disastroso la loro esperienza nel reality di Canale5. È la quarta espulsione da febbraio, la seconda più rapida dopo quella di Stefano Bettarini, senza considerare l'autoeliminazione di Flavia Vento a 24 ore dall'ingresso, che potrebbe essere un record mondiale. Le espulsioni per bestemmia ci sono già state in questa edizione, quella per razzismo anche. Mancava l'espulsione per sessismo nel Grande Fratello e così, dove non è arrivato Francesco Oppini, con le sue frasi orrende contro Dayane Mello e Flavia Vento, è arrivato Filippo Nardi.

Il conte inglese era alla sua seconda partecipazione al reality di Cinecittà e in entrambe le edizioni è stato espulso dalla Casa. 19 anni sembra non siano serviti a Nardi per capire come ci si debba comportare al Grande Fratello e non gli è stato d'aiuto nemmeno guardare il programma da casa per 3 mesi prima di fare il suo secondo ingresso dalla porta rossa. Nel 2001, il conte si è reso protagonista di uno degli episodi più cult della storia del Grande Fratello in Italia. Il suo "dove sono le sigarette?", pronunciato con l'irresistibile accento inglese, brandendo un bastone a torso nudo, è ancora virale dopo quasi 20 anni ma le sue uscite al Grande Fratello Vip 5 si spera vengano dimenticate il prima possibile.

In una sola settimana nella Casa, Filippo Nardi ha esibito un campionario di battute volgari da spogliatoio che nessun altro concorrente è riuscito a eguagliare in tre mesi lì dentro. Il suo bersaglio preferito è stato Maria Teresa Ruta, che per altro è una delle più amate dal pubblico, quindi Nardi avrebbe probabilmente dovuto fare meglio i suoi conti. Se non fosse stato espulso, probabilmente alla prima nomination sarebbe stato mandato a casa dai telespettatori. Dall'allusione alle vetrine hot di Amsterdam mentre alcune concorrenti parlavano attorno al tavolino, fino al dichiarare, in maniera poco edulcorata, che Maria Teresa non la prenderebbe in considerazione nemmeno se fosse l'ultima donna, o forse si, "ma solo la punta". Ci sono poi le battute sugli uccelli di vario tipo e su mutandine da strappare, passando per le lezioni di autoerotismo. Come non menzionare il rivoluzionario format inventato dal conte nella Casa? Un titolo, una garanzia: "Chi vuol essere fecondata?". Se si fosse fermato qui, forse Nardi non sarebbe stato espulso. "Quanto mi pagate se tea-baggo la Ruta?", ha esclamato il Nardi, per altro tra le risate dei presenti. È stato qui, in questo esatto momento, mentre Maria Teresa dormiva sulle gambe di Pretelli, che qualcosa si è rotto. Anzi, è proprio detonato.

Sì, perché l'umorismo scorretto piace, qualche battuta sporca di tanto in tanto non guasta ma, anzi, serve a tenere alto l'umore e a mettere un po' di peperoncino. Ma il caro conte, che di nobile pare abbia solo il titolo, si è spinto troppo oltre con quella che molti hanno percepito come "una proposta di molestia", visto che la donna in quel momento dormiva e non era cosciente. Certo, Nardi si è scusato in puntata e anche dopo, ma il suo dire "è uno scherzo stupido che si fa in collegio" non alleggerisce mica la situazione. Filippo è lo stesso che all'Isola dei famosi uscì dall'acqua completamente nudo mostrando le sue grazie ma era un altro contesto, era un'altra situazione. Quella sì, era goliardia.

Caro Filippo, preferiamo ricordarti incazzato per le sigarette. Al limite nudo. Ma questa breve parestesi al Gf Vip 5 vorremmo già averla dimenticata, sicuramente lo vorresti anche tu. Non ci mancherai in questo Grande Fratello.