Lo choc della moglie di Facchinetti dopo aver visto i ladri: "Girava con un coltello in mano"

Dalle immagini di sorveglianza, la moglie di Facchinetti dopo il furto subito appare sotto choc mentre si aggira per casa con un grande coltello in mano. Per giorni non ha dormito e mangiato per il trauma

Lo choc della moglie di Facchinetti dopo aver visto i ladri: "Girava con un coltello in mano"

Hanno fatto molto clamore le parole di Francesco Facchinetti, che due giorni fa sui social ha anticipato il contenuto della puntata di The Facchinettis, la docu-fiction incentrata sulla vita della sua famiglia. L'imprenditore ha raccontato del giorno in cui i ladri hanno fatto irruzione nella sua villa di Mariano Comense, in provincia di Como. Senza buonismi e senza filtri, come da sempre è abituato a fare, Francesco Facchinetti ha raccontato, ma soprattutto mostrato, la sua reazione a quella violazione. Non ha nascosto di aver armato le pistole e di averne consegnata una anche a sua moglie.

Le sue parole hanno aperto un profondo dibattito online, perché Francesco Facchinetti ha ammesso di essere pronto a "fare fuori" chiunque minacci la vita della sua famiglia entrando nella sua proprietà. Ha aperto un'annosa questione nella trama sociale, politica ed etica del Paese ma tra le poche critiche per il suo ragionamento ha ricevuto anche molti apprezzamenti da parte di chi la pensa esattamente come lui. Nel corso della serata sono state mostrate parti inedite dei filmati di sorveglianza delle telecamere a infrarossi dislocate in tutti i punti strategici della casa. Come sottolinea lo stesso Francesco Facchinetti, i malviventi entrati nel suo appartamento sono stranieri e parlano francese, anche se non è chiara la loro provenienza. Il furto si è consumato in circa un minuto e, come spesso accade, i ladri hanno portato via la refurtiva nascondendola all'interno di un cuscino. "Ci studiavano da giorno, perché sapevano esattamente cosa fare, dove andare e cosa prendere", ha ammesso l'imprenditore.

Andati via i ladri, Francesco Facchinetti e sua moglie Wilma sono usciti dalla panic room per constatare i danni e l'entità del furto. Nelle immagini dell'impianto di sorveglianza si vede Wilma Faissol che si aggira per la sala impugnando un grosso coltello da cucina. La donna sembra in uno stato di fortissimo choc mentre controlla l'ambiente sotto lo sguardo vigile della telecamera che pochi minuti prima aveva ripreso i ladri. Francesco Facchinetti ha rivelato che la donna per una settimana non è riuscita a dormire per lo spavento e che a causa del trauma per diverso tempo vomitava tutto quello che mangiava.

Fortunatamente ora Wilma Faissol sta molto meglio, i fatti sono accaduti diversi mesi fa e la donna è riuscita a superare lo choc. Sono stati tantissimi i messaggi di solidarietà ricevuti da Francesco Facchinetti e da sua moglie in queste ore da parte di chi si sente empaticamente vicino alla coppia per aver vissuto un'esperienza simile.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti