Coronavirus, Beatrice di York annulla il ricevimento di nozze a Buckingham Palace

La principessa starebbe valutando il rinvio delle nozze a causa della pandemia, ma se le indicazioni del governo inglese non si faranno più stringenti la cerimonia si svolgerà in forma privata con pochissimi invitati

Anche la principessa Beatrice di York dovrà fare i conti con il Covid-19. La pandemia sta interessando tutto il mondo e il moltiplicarsi dei casi nel Regno Unito ha imposto alla rampolla di casa Windsor di rivedere i piani del suo matrimonio. Il royal wedding di Beatrice di York e dell’imprenditore italiano Edoardo Mapelli Mozzi era stato fissato per il prossimo 29 maggio. L’emergenza sanitaria da coronavirus ha però messo in allerta gli sposi che ora, in via ufficiale, sono costretti a correre ai ripari.

Come riporta la corrispondente reale del Daily Mail, Rebecca English, sui suoi canali social: "La principessa Beatrice e il suo fidanzato Edoardo stanno rivedendo i piani per il loro matrimonio del 29 maggio a causa della pandemia di coronavirus". La notizia è dunque ufficiale. La figlia del principe Andrea e Sarah Fergusson sta valutando la possibilità di posticipare il matrimonio, anche se l’ipotesi più plausibile sembra essere quella di una cerimonia nuziale ridotta e in forma privata. "Beatrice e il sig. Mapelli Mozzi – si legge ancora nella nota della corrispondente reale - non vedono l'ora di sposarsi ma sono ugualmente consapevoli della necessità di evitare qualsiasi rischio inutile nelle circostanze attuali. In linea con i consigli del governo per il Regno Unito e oltre, la coppia sta rivedendo i propri accordi".

Quello che è certo è che il ricevimento di nozze previsto nei giardini di Buckingham Palace non avrà luogo. Una decisione difficile che è stata presa in segno di responsabilità verso le centinaia di invitati che sarebbero stati presenti: "Sono particolarmente consapevoli dei consigli del governo in relazione sia al benessere dei familiari più anziani che a grandi raduni di persone. Pertanto, il ricevimento previsto nei Buckingham Palace Gardens non avrà luogo". Era stata la regina Elisabetta II stessa a concedere i giardini del palazzo reale per il galà nuziale, a dieci anni di distanza dal ricevimento di William e Kate che si era svolto negli stessi giardini.

In questo difficile momento di emergenza Beatrice di York ed Edoardo Mapelli stanno valutando una cerimonia ristretta con poche persone, ultimo tentativo prima di dover rinviare le nozze. "La coppia esaminerà attentamente i consigli del governo prima di decidere se un matrimonio privato potrebbe aver luogo tra un piccolo gruppo di familiari e amici", conclude la corrispondente reale del Daily Mail.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.