Il Coronavirus fa paura ai reali inglesi. Misure di sicurezza per la Regina Elisabetta

Si comincia a temere che il virus possa arrivare anche tra le mura di palazzo e lo staff della Regina Elisabetta corre ai ripari per mettere in sicurezza la famiglia

La minaccia del coronavirus sta mettendo in serio pericolo anche il popolo inglese. E intanto che la città di Londra cerca di frenare il contagio, c’è grande apprensione anche e soprattutto per la famiglia reale che si preparare a cambiare i suoi programmi per evitare il contagio. Gli occhi sono puntati prima di tutto su la Regina Elisabetta. In quanto sovrana del Regno Unito e donna di 93 anni potrebbe subire maggiormente gli effetti del virus e, proprio per questo motivo, lo staff di palazzo sta cercando di mettere in sicurezza la regina ma anche il resto della famiglia. Molte sono misure preventive e diverse sono le attività a rischio o che sono state già sospese. In primis c’è l’intenzione però di salvaguardare la salute della sovrana.

Per ora Elisabetta è ancora fra le mura di Buckingham Palace, ma ha già ridotto i suoi impegni all’osso. Se la situazione dovesse precipitare, è stata predisposta già una fuga verso il castello di Balmoral, dimora in cui la sovrana trascorre le vacanze estive, oppure è prevista una lunga permanenza al castello di Sandrigham. Sono luoghi più decentrati, così la regina avrà modo di evitare i contatti con la famiglia e i membri dello staff. In quello di Sandringham, da tempo, si è rifugiato a vita privata il Principe Filippo. Quindi una quarantena nella tenuta in cui si festeggia il Natale, ad oggi, sembra quella più accreditata. Ma non solo Elisabetta è stata messa in guardia. Tutta la famiglia dei Windsor sta mettendo in atto alcune disposizioni in caso la situazione si aggravasse.

Ai duchi di Cambridge, ad esempio, è stato imposto di restare chiusi in casa con in figli a seguito nella loro dimora di campagna. Lo stesso consiglio è stato rivolto anche al Principe Carlo, che per via dell’età, potrebbe essere soggetto al contagio con più facilità. Ma lo staff della sovrana, che è monitorato giorno dopo giorno, sta guardando con apprensione ai prossimi eventi già in calendario. Si ipotizza infatti che il matrimonio di Beatrice di York possa essere posticipato, a causa delle origini italiane di alcuni parenti di Edoardo i quali potrebbero non riuscire ad entrare nel Regno Unito. Ma a rischio è anche l’attesissimo Trooping the Colour, in cui tutta la famiglia si riunisce per festeggiare il compleanno di Elisabetta, e persino le corse di Ascot sono in dubbio. Il virus fa paura, ma da quel che sembra, lo staff della famiglia Windsor ha tutto sotto controllo. Non resta che attendere l’evolversi della situazione.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.