Cultura e Spettacoli

"Era diventato insistente". Cosa c'è dietro la lite fra Zorzi e Oppini

Il video "omofobo" e i "no" di Oppini. Sarebbero questi i motivi che hanno portato alla rottura definitiva tra Tommaso e Francesco

"Era diventato insistente". Cosa c'è dietro la lite fra Zorzi e Oppini

Questa volta l'amicizia tra Tommaso Zorzi e Francesco Oppini sembra finita davvero. I rumor su un allontanamento tra i due ex gieffini hanno trovato conferma nelle ultime ore e sul web si è scatenata una vera guerra a colpi di commenti e dichiarazioni.

La storia è complessa e intricata e a fare nuove rivelazioni sulla rottura tra Zorzi e Oppini è stato iAlessandro Rosica, molto attivo sui social con i suoi scoop. Che tra Tommaso e Francesco i rapporti si fossero raffreddati era noto da tempo. Già da alcuni mesi le indiscrezioni li volevano distanti anche se presenziavano agli stessi eventi. "Si dicono ormai solo buongiorno e buonasera", si vociferava nell'ambiente, ma i veri motivi della rottura non erano mai emersi. Fino a poche ore fa, quando i nodi sembrano essere arrivati al pettine.

Il video che avrebbe scatenato la lite tra Tommaso e Francesco

A far litigare i due ex gieffini sarebbe stato un video, risalente a otto anni fa, in cui Francesco Oppini ride di fronte a un amico che pronuncia le parole "frocio" e "ricchione". Ironia ripetuta anche nei commenti al post, dove Oppini scrive: "Dai Carlo, si dice diversamente abile sessualmente... è simpaticissimo". E ancora, giocando con le lettere della parola: "Ciofro". Tommaso Zorzi non ha gradito l'atteggiamento superficiale dell'amico e ha preso le distanze da lui, tanto da smettere di seguirlo anche sui social. Un dettaglio che non è sfuggito ai fan del duo, che hanno notato anche alcuni commenti risentiti che Zorzi ha fatto su Twitter e che sembrano essere riferiti proprio a Francesco Oppini: "Credo che dopo le recenti uscite di poco gusto e le carnevalate ognuno può gentilmente continuare per la propria strada".

Il video incriminato è diventato virale e numerosi siti hanno riportato la notizia, costringendo il figlio di Alba Parietti a commentare la vicenda: "Trovo surreale decontestualizzare e far risultare attuali delle frasi che, per quanto infelici, sono state scritte più di 8 anni fa e tra l'altro in un contesto goliardico. Nel frattempo, e menomale, sia il nostro linguaggio che la società in cui viviamo si sono evolute e queste parole, che ripeto essere sbagliate, non fanno più parte del nostro gergo. Suggerisco a chi si è dedicato a questa ricerca certosina, con il solo scopo di ferirmi e di ledere la mia immagine, di andare a ripescare anche post più recenti (vedi ultimi 5 anni) nei quali prendo apertamente posizione contro ogni forma di discriminazione".

Il retroscena sulla lite tra Zorzi e Oppini

Questa vicenda, però, sarebbe stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso e naufragare l'amicizia tra Tommaso Zorzi e Francesco Oppini. Dietro, secondo quanto riferito dal blogger Rosica in una recente diretta, ci sarebbe qualche "no" di troppo che Oppini avrebbe detto all'influencer: "Dietro alla loro lite c'è qualcosa non corrisposto. Zorzi è diventato insistente, ingestibile e pressante. Avevano già litigato per questo e Oppini glielo aveva fatto presente. Ed è iniziata la rottura: lui era geloso e non ha apprezzato i suoi 'no'".

Parole che sono destinate a far discutere e a infiammare i gossip. Intanto Zorzi ha scelto, per il momento, di non replicare alle indiscrezioni e alle dichiarazioni di Oppini e di Alba Parietti che, senza fare nomi, ha scritto sui social: "Usare le debolezze, le confidenze o gli scivoloni di un amico per distruggerlo, per affermare se stessi, è un’offesa irrimediabile verso se stessi". Frasi che sembrano essere rivolte proprio all'influencer milanese.

Commenti