Gf Vip, ora parla Fausto Leali: "La squalifica una punizione eccessiva, trattato come un disertore"

Fausto Leali è amareggiato ma anche dispiaciuto per la qualifica al Grande Fratello Vip e ora dice la sua sul provvedimento e sulle accuse

"Ho sentito una fucilata nello stomaco", è così che Fausto Leali descrive al Corriere della sera il suo stato d'animo dopo il processo mediatico in diretta tv per aver pronunciato la n-word nella casa del Grande Fratello. Una leggerezza, da parte del cantante, lontano da qualunque pensiero razzista, che gli ha causato la squalifica dal reality ad appena una settimana dal suo ingresso. "Nero è il colore, negro è la razza", sono state queste le parole di Leali in una discussione con gli altri concorrenti, tra i quali c'era anche Enock Barwuah, il fratello di Mario Balotelli.

"Sono stato espulso come un disertore. Lì hanno capito che sono una brava persona, non un razzista", ha continuato Fausto Leali nell'intervista con Chiara Maffioletti, affermando che nessuno si aspettava un provvedimento disciplinare simile. Ed è stato proprio Enock Barwuah ad accompagnarlo alla porta prima di uscire: "Forse avrà pensato: 'Abbiamo esagerato'". Fausto Leali fa mea culpa: "Non so come mi è venuta. So perfettamente che non esiste nessuna razza negra, è stato un errore, una parola uscita a vanvera. Mi hanno dato dell'ignorante ma mi sono espresso male".

Fausto Leali continua a difendersi dalle accuse di razzismo che gli sono piovute addosso e ammette di essersi sentito "una me..." quando ha capito di aver sbagliato. Eppure, in quel momento, il cantante non è riuscito a scusarsi: "Sono timido. Dopo quell'episodio, quando ci incontravamo, vedevo che lui non era più il ragazzo simpatico di prima. Era cambiato. Avrei dovuto dirgli che avevo sbagliato, ma la mia timidezza non mi ha aiutato". Il cantante torna anche sull'altro discorso per il quale è stato attaccato e che gli è valsa l'etichetta di fascista: "Prima di entrare nella Casa ho visto dei documentari storici che mostravano anche cose importanti fatte da Mussolini, non le ho inventate io. Ma si prende sempre il punto debole del discorso".

Per Fausto Leali, così come per molti utenti sui social, l'espulsione dal Grande Fratello è stata ingiusta: "So che tutti, Enock compreso, non lo trovavano giusto. Penso sia stata una punizione eccessiva ma le regole sono regole e vanno rispettate". Ora che è fuori dal gioco da qualche ora e ragiona a mente fredda, ammette che se potesse tornare indietro non rifarebbe questa esperienza: "A prescindere da quanto è successo mi sono sentito un po' fuori luogo. Non lo rifarei".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

vinvince

Mer, 23/09/2020 - 11:17

È tutto frutto di questa inqualificabile politica di sinistra che “democraticamente” vuol mettere il bavaglio a tutti ...

marinaio

Mer, 23/09/2020 - 11:36

Fatemi capire: se invece avesse detto - bianco è un colore, bianco è la razza - sarebbe stato espulso ugualmente?

ST6

Mer, 23/09/2020 - 11:42

E dopo questo giusto e sincero mea culpa riammettetelo all'istante visto che ci tiene, no?

ROUTE66

Mer, 23/09/2020 - 11:56

Oggi la canzone ANGELI NxxxI,non si potrebbe più cantare,eppure in tempi meno BUI fu un grande successo.

vinvince

Mer, 23/09/2020 - 11:58

In Italia si è democratici se si parla male della destra e bene della sinistra ... altrimenti sei un fascista !!!

ROUTE66

Mer, 23/09/2020 - 12:00

Il politicamente corretto oggi premia chi ti occupa la casa,premia chi non solo NON ti paga l"affitto ma NON ti paga neanche le spese che consuma lui Qualcuno dei politicamente corretto vorrebbe spiegare in quale altra parte del MONDO succede questo?

Ritratto di MAURI

MAURI

Mer, 23/09/2020 - 12:29

Caro Fausto, essere uscito da questa trasmissione è solo un onore. Andando avanti di questo passo ci verrà vietato pronunciare la parola più conosciuta al mondo che è ciao. Pensare poi che ci siano ancora persone che guardano trasmissioni del genere, fa ben capire come stiamo messi, de gustibus, mah!

gianf54

Mer, 23/09/2020 - 12:30

Bisognava dire "diversamente bianco", e tutto sarebbe finito lì...

Ritratto di italiain

italiain

Mer, 23/09/2020 - 13:12

Ignoranti e arroganti questi sinistri, se non vengono spazzati via finiremo male. Non vogliono o non sanno guardare la treccani sul significato e origine di nxxxo.

marinaio

Mer, 23/09/2020 - 13:26

È bene sottolineare che è stato espulso dal GF, mica dall'università di Oxford. Al suo posto sarei felicissimo.

electric

Mer, 23/09/2020 - 13:26

Fausto, tu sei l'unico che ha dimostrato di ragionare in quella casa. Non ti mischiare con quelle persone.

vinvince

Mer, 23/09/2020 - 13:47

La squalifica di Fausto Leali dal Grande Fratello Vip è un atto antidemocratico di cui Canale 5 è responsabile..

NOWAY99

Mer, 23/09/2020 - 13:59

Se si cerca la parola "nxxxo" sul dizionario peraltro utilizzata per secoli da poeti scrittori e persone comuni si evince che non abbia nessun significato offensivo. Solo di recente è partita dagli Usa la moda che fosse un termine di dileggio e di qui la criminalizzazione come se pronunciare una parola innocua che richiama solo a una connotazione cromatica sia un reato. Questo evidenzia di come i vittimisti piagnoni per eccellenza che si aggrappano al razzismo rivendicando privilegi, compensazioni, meriti e un posto nella storia che non si sono mai guadagnati sul campo possano piegare la realtà a piacimento. Un bianco mai si offenderebbe se chiamato blanco, white, mozzarella, sbiadito, ecc ne piagnucolerebbe per anni gridando al razzismo. Dall'altra parte cio' non accadrà mai a testimonianza di un solco incolmabile e spiegabile solo con un insanabile complesso di inferiorità e con l'impossibilità di rinunciare a una parola magica che intimorendo può aprire qualsiasi porta.

marinaio

Mer, 23/09/2020 - 14:09

"Non so come mi è venuta. So perfettamente che non esiste nessuna razza nera". Ah no? E quindi un africano di che razza è ? Leali, Leali, se ti rimangi tutto sei un ominicchio.

Giorgio Colomba

Mer, 23/09/2020 - 14:30

La Produzione del reality ha pedissequamente ottemperato, più orwellianamente di Orwell, al titolo del programma (3° invio).

Eii

Mer, 23/09/2020 - 14:47

Bisogna sempre dire si e di essere disponibile a stare a sentire le cxxxxxe se no non funziona e si diventa anti comunity.

cir

Mer, 23/09/2020 - 14:52

Grande LEALI !!

eroncelli

Mer, 23/09/2020 - 14:58

Secondo voi come devo fare se voglio parlare dell'Istituto Mario Nxxxi di Bergamo ?

eroncelli

Mer, 23/09/2020 - 15:17

Incredibile: il nome dell'Istituto è stato cambiato in automatico. Siamo al culmine dell'ignoranza, assunta a credo politico.

ruggerobarretti

Mer, 23/09/2020 - 15:23

nxxxo o non nxxxo, non capisco perche' queste persone si prestano per certe trasmissioni, dalle quali francamente non vedo proprio cosa possano ricavare.

SPADINO

Mer, 23/09/2020 - 15:57

SIAMO IN UNO STATO DI "PSICO POLIZIA" COME NEL LIBRO DI ORWELL. E' PROIBITO PENSARE, ED ESTERNARE I PROPRI PENSIERI SE NON SEI POLITICAMENTE CORRETTO. MA CHI HA STABILITO COSA E' POLITICAMENTE CORRETTO? LO SAPPIAMO TUTTI. QUELLI CHE HANNO IN MANO IL POTERE ECONOMICO.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 23/09/2020 - 17:19

Il FASCISMO porta male

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 23/09/2020 - 18:34

@ST6 - no, penso no nc itenga a d essere riammesso. Con gente che ti dà del razzista alla prima parola che ti esce. Son ogl istessi che si comportano da razzista poi con gli italiani. Chi è il peggiore?

oracolodidelfo

Mer, 23/09/2020 - 18:37

eroncelli 15,17 - sono del parere che occorre togliere ogni contributo alla carta stampata, poichè proprietari ed editori si sono scordati che hanno un solo "padrone"....il lettore (così sosteneva Montanelli) e non Governi gaglioffi....

zena40

Mer, 23/09/2020 - 18:45

Che cosa è successo, mi sono perso qualcosa? I nxxxi sono di un certo colore ed etnia, ci sono sia bravi che poco di buono ed allora è l'aggettivo che fa la differenza. I pellerossa (red skin) anche da loro ci sono tutte le categorie, ma nessuno (pare) se l'abbia a male. Io sono bianco: è un colore: adesso anche i colori sono razzisti? Mi pare di ricordare che esistono le razze, come facciamo a distinguerle? Potremmo dire africano, ma se è cittadino americano che è? Giallo per indicare cittadino orientale lo possiamo dire? Mi pare che nel caso nostro Leali non abbia commesso tutta quella gravità che gli è stata scaricata. i ogni modo, a mio parere, ha vinto un terno al lotto a uscire (meglio non fosse entrato. Fausto, "Angeli nxxxi" è un mito.

Zecca

Mer, 23/09/2020 - 19:19

Ma Canale 5 non è di Berlusconi? Quindi è il centrodestra che ha espulso Fausto Leali? Qui si parla dei sinistri, fatemi capire!

aldopastore

Mer, 23/09/2020 - 19:21

Caro Fausto, allontanandoti da quella casa, ne hai solo potuto beneficiare.