Licia Nunez: "Lo spirito del GF Vip non c'era più dopo le notizie sulla pandemia"

Licia Nunez racconta la sua uscita dalla casa del Grande Fratello Vip e il confronto con un mondo cambiato a causa del coronavirus

Licia Nunez: "Lo spirito del GF Vip non c'era più dopo le notizie sulla pandemia"

La quarta edizione del Grande Fratello Vip è stata inevitabilmente segnata dall’emergenza coronavirus di cui, dopo alcune settimane, tutti i concorrenti sono stati informati.

Uscita dalla Casa una settimana prima della finalissima, Licia Nunez si è trovata ad affrontare una sorta di incubo e, raggiunta da Fanpage, ha ammesso che con le notizie sulla pandemia tutto lo spirito del gioco è stato influenzato. “La produzione ci ha sempre detto quello che stava accadendo e in modo chiaro, ci hanno aggiornato sulla gravità della problematica, fornendoci anche i numeri – ha raccontato lei – [...]Era abbastanza evidente che lo spirito del gioco non ci fosse più. Molti di noi sono entrati 2 mesi prima di ricevere quelle notizie ed è chiaro che lo spirito fosse mutato del tutto”.

Dal quel momento, dunque, ognuno di loro si è impegnato per regalare sorrisi e momenti di intrattenimento al pubblico da casa, ma “lo spirito non poteva essere lo stesso dei primi mesi”. Tra le prime, insieme a Zequila, a rendersi conto della gravità della situazione all’esterno da Cinecittà, Licia ha compreso che un certo tipo di atteggiamenti, mentre fuori la gente moriva, non erano più idonei.

Più che chiedere di smettere, ci siamo resi conto che fosse il caso di abbandonare alcuni comportamenti banali e stupidi tollerati in tempi di quiete, come gli scontri futili – ha continuato lei, rimasta particolarmente turbata quando ha messo i piedi fuori dalla porta rossa – [...]Ho compreso che la realtà era difficile e ci sono due immagini che non dimenticherò mai: persone con le mascherine che ho faticato a riconoscere a distanza di alcuni metri da me e, una volta entrata in macchina, la città vuota in un silenzio assordante”.

Per la Nunez, dunque, è stato un doppio choc: l’uscita dalla Casa a pochi giorni dalla finale e il ritrovarsi in un mondo completamente cambiato da quello che aveva lasciato solo due mesi prima. “Io in casa ci sono rimasta tre mesi e se in una situazione normale hai bisogno del tuo tempo per uscire da una cattività di questo tipo, adesso è ancora più complicato – ha notato – [...]Ora la gente o non ti guarda negli occhi, o sembra arrabbiata con te”.

Tutto ciò che è accaduto nella casa del Grande Fratello Vip, dunque, è stato ridimensionato dalla situazione, ma la Nunez non dimentica le amicizie createsi con alcuni concorrenti e ciò che è successo con Antonella Elia che, con grande dispiacere, ritiene sarà la vincitrice di questa edizione.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento