"Mi ha messo i corni per sei mesi, ma vaff...". A Temptation Island è già tempo di falò

Reciproche accuse di tradimento, probabili bugie e scatti di rabbia: a Temptation Island c'è già la richiesta di un primo falò di confronto

La prima coppia a dichiarare ufficialmente la crisi a Temptation Island è quella composta da Sofia e Alessandro, che ha chiesto il falò di confronto. A mandare la domanda di partecipazione è stata Sofia che, nel video di presentazioni, ha dichiarato di voler dimostrare ad Alessandro "che nonostante la nostra storia travagliata e i miei errori, ora abbiamo superato tutto". L'uomo è molto più risoluto e non sembra essere disposto a perdonare leggerezze alla sua fidanzata: "Mi auguro che Sofia capisca che Temptation Island è l'ultima occasione che avrà a disposizione".

È iniziata con queste premesse la loro avventura nel relais sardo. 47 anni e con due figli di oltre 20 anni lui, 30 anni e con due figli di meno di 10 anni lei, la coppia ha sempre affermato che la differenza di età non rappresenta un ostacolo per la loro relazione. Nonostante siano fidanzati da 4 anni, i due non covivono nonostante la volontà di lei di far crescere il rapporto, che l'ha spinta a partecipare a Temptation Island. Ci sono ancora troppi tasselli da sistemare prima di fare un passo così importante e le difficoltà emergono con forza nel corso della prima puntata di Temptation Island. Durante il primo pinnettu, Sofia soffre nel vedere Alessandro parlare con grande affetto e trasporto della sua ex moglie, madre dei suoi figli, senza mai fare un accenno alla loro relazione. Forse sarebbe stato meglio così, visto che successivamente, quando l'uomo si apre sulla sua storia con Sofia, racconta di non ricordare molti momenti felici con lei. "Sono stato felice poche volte con lei", ha affermato Alessandro, parole che hanno colpito nel profondo Sofia, delusa e amareggiata dal suo uomo.

Le reazioni più forti nel pinnettu di Temptation Island, però, le ha avute Alessandro nel vedere la sua fidanzata Sofia in atteggiamenti complici con uno dei single. Tuttavia, più che il feeling con il ragazzo, a colpire Alessandro sono state le parole di Sofia, che ha raccontato al tentatore di non aver mai tradito Alessandro. Nei momenti di pausa della loro relazione ha ammesso di sentire altri uomini ma senza concretizzare con loro. Si dice, invece, certa dei tradimenti di Alessandro, tanto da essere in grado di fare anche i nomi delle ragazze con le quali è stato. Tutto questo fa infuriare Alessandro, che non si trattiene. "Lei ha scritto al programma dicendo che dovevo recuperare la fiducia e adesso dice che io l'ho tradita? E perché dovevo recuperare la fiducia? Ma vaffanculo", esclama l'uomo prima di uscire dal pinnettu. Alessandro ha voluto vedere per due volte il video della sua fidanzata, per valutare bene le sue mosse per proseguire nel cammino di Temptation Island. Inutili i tentativi degli altri uomini di riportare la calma nell'uomo: "Lei non mi ha mai tradito? Mi ha messo i corni con un'altra persona per sei mesi".

Impossibile per gli altri fidanzati tranquillizzare Alessandro, che prende la sua decisione: "Voglio il falò di confronto, subito, immediatamente. Non mi deve far passare da merda. Ha detto che sono stato con 4 o 5 persone? Stava descrivendo se stessa". A Temptation Island, quindi, è già tempo di confronti che si prospettano molto accesi ma occorrerà aspettare la prossima puntata per sapere se Sofia ha accettato il falò chiesto da Alessandro.

Visualizza questo post su Instagram

"Voglio il falò di confronto" #TemptationIsland

Un post condiviso da Temptation Island (@temptationisland_official) in data: 2 Lug 2020 alle ore 3:36 PDT

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.