"No mask, arrivederci", "Che fa mi censura?". Alberto Matano chiude il collegamento

Scintille alla Vita in diretta tra un ristoratore e il conduttore che, accortosi che l'intervistato non indossava la mascherina, ha chiuso il collegamento

"No mask, arrivederci", "Che fa mi censura?". Alberto Matano chiude il collegamento

Puntata impegnativa per Alberto Matano a La Vita in diretta. Nell'ultima puntata del contenitore di attualità del pomeriggio di Rai Uno il conduttore ha avuto un'accesa discussione con un ristoratore intervistato dal suo inviato. Al centro della lite l'assenza di mascherina da parte del ristoratore che stava parlando in diretta.

L'inviato de La vita in diretta era fuori da un ristorante insieme al titolare dell'esercizio. L'intervista puntava sull'iniziativa dell'imprenditore e di altri colleghi di aprire comunque le attività contravvenendo alle regole anti-Covid. Una protesta come grido di aiuto e disperato appello al Governo sulla grave crisi del settore della ristorazione. Accortosi che l'uomo non indossava la mascherina, Alberto Matano ha interrotto il collegamento e chiesto spiegazioni al suo inviato e al ristoratore: "Scusate, mi sono accorto solo ora. Lei non indossa la mascherina ma noi intervistiamo solo persone che la portano come fanno anche i nostri inviati. Come mai non la indossa?".

A rispondere è stato l'inviato che ha chiarito come la cosa sia stata fatta presente all'esercente, che però ha scelto di non indossarla. A questo punto Matano è sbottato: "Noi seguiamo protocolli precisi quindi io non posso assolutamente permetterlo. Non va bene. O la indossa o grazie e arrivederci". La chiusura del conduttore ha indispettito l'imprenditore che ha replicato a Matano con decisione: "Quindi mi censura? Mi fate una censura di Stato perché non uso la mascherina? Grazie, i ristoratori ringraziano".

Alberto Matano non ha raccolto la provocazione e ha replicato, parlando nuovamente di protocolli di sicurezza, soprattutto per l'inviato della trasmissione: "Non le consento di fare polemica. Noi siamo con i ristoratori e siamo a documentare i vostri problemi. Ma lei deve dare un messaggio quindi sono costretto a chiudere. E mi scuso per la mia mancanza con i telespettatori". Non si può certo dire che le ultime settimane siano state facili per Alberto Matano. Solo pochi giorni fa il presentatore Rai si era trovato a fronteggiare un insolito fuori programma con protagonista una sua inviata. La giornalista, pensando di non essere ripresa dalle telecamere, aveva fatto il gesto del dito medio in diretta, costringendo Matano a tornare in studio e a tagliare dal video la scena imbarazzante.

Commenti