Paola Barale caustica su Gianni Sperti: "Quando eravamo sposati non aveva l'estetista"

Il divorzio tra Paola Barale e Gianni Sperti non è stato tranquillo e nel parlare del suo ex marito, la bionda showgirl non ha risparmiato una battuta al veleno sul suo look

Paola Barale caustica su Gianni Sperti: "Quando eravamo sposati non aveva l'estetista"

Gianni Sperti e Paola Barale sono stati una delle più belle coppie televisive per lunghi anni. La showgirl e il ballerino hanno spesso condiviso il palco e la loro unione sembrava più solida che mai finché i due non sono giunti al divorzio. Una separazione giunta in maniera burrascosa, senza che i due siano riusciti a mantenere un rapporto civile. Le motivazioni che hanno portato Paola Barale e Gianni Sperti all'allontanamento non sono mai state rese note, quel che si sa è che non hanno più avuto modo e interesse di vedersi, se non nelle aule del tribunale per il divorzio.

La Barale non parla volentieri di Gianni Sperti a differenza di quanto accade con Raz Degan, suo compagno per moltissimi anni dopo la separazione dal ballerino. L'occasione per tornare sull'argomento è stata il Costanzo Show per mano dei duo comico Pio e Amedeo che ha stuzzicato la showgirl.

Insieme alla Barale era ospite anche Simona Ventura ed è a lei che i due si sono rivolti per una domanda caustica sull'ex coppia: “Cosa ha accomunato per anni Paola Barale e Gianni Sperti? A: la passione per il ballo. B: le stesse sopracciglia ad ali di gabbiano. C: la capacità di guadagnare in televisione senza fare niente.” Prima che la Ventura potesse intervenire, è stata la stessa Paola Barale a rispondere a Pio e Amedeo: “Le sopracciglia le aveva diverse allora. Te la dico io la risposta, la C. All’epoca non faceva ancora le sopracciglia, non aveva l’estetista.

Le parole della Barale sono state accolte da una risata generale e dall'applauso del teatro Parioli. Gianni Sperti, oramai opinionista fisso di Maria De Filippi a Uomini e Donne, avrà modo di replicare?