Sanremo, primo positivo tra i cantanti. Ecco chi è a rischio eliminazione

Il test rapido di uno dei componenti della band Extraliscio ha dato esito positivo. Il gruppo è stato messo in quarantena in attesa del tampone molecolare, che potrebbe mettere a rischio la loro partecipazione

Mancano poco meno di due settimane all'inizio della 71esima edizione del festival di Sanremo e il piano di emergenza per i contagi è già scattato. Uno dei componenti della band Extraliscio è risultato positivo al Covid-19 e la procedura di contenimento è ufficialmente entrata in funzione. Il gruppo è stato messo in quarantena e se il tampone molecolare confermerà la positività, la band potrebbe concludere la sua esperienza sanremese ancor prima dell'inizio della gara.

La paura più grande di questo Sanremo si è concretizzata. Dopo il primo contagio tra i tecnici che lavorano nel backstage della kermesse canora (rilevato la scorsa settimana) ecco spuntare il primo contagio tra i cantanti in gara. Una positività arrivata con largo anticipo, costringendo gli organizzatori a testate sin da subito il piano di emergenza elaborato poche settimane fa e approvato dal Cts. A far scattare le procedure sanitarie è stata la positività di Moreno Conficconi, soprannominato il Biondo, componente del gruppo Extraliscio. Il suo tampone rapido, effettuato nel primo pomeriggio di mercoledì 17 febbraio prima di entrare al Teatro Ariston per le prove, ha dato esito positivo come anticipato dal Secolo XIX.

Nel rispetto del protocollo sanitario stilato dalla Rai e dagli organizzatori di Sanremo tutta la band, composta da Moreno Conficconi, Mirco Mariani e Mauro Ferrara ai quali si aggiunge il feat con Davide Toffolo dei Tre Allegri Ragazzi Morti, è stata messa in quarantena in attesa del tampone molecolare. Parallelamente è stata attivata la procedura di tracciamento dei contatti che gli Extraliscio hanno avuto nei giorni precedenti all'esito del tampone.

Al momento non si conoscono le condizioni di salute di Moreno Conficconi e la band non ha fatto ancora comunicazioni ufficiali sui propri profili social. Ma la domanda che tutti si fanno adesso è: cosa succederà? Il regolamento di Sanremo - legato al coronavirus e alla pandemia - prevede l'esclusione diretta della band. Ma mancando ancora due settimane all'inizio del festival e la situazione potrebbe rivelarsi positiva per gli Extraliscio. Il fattore tempo sarà decisivo. Se anche il tampone molecolare dovesse dare esito positivo, dopo dieci giorni di quarantena e un eventuale tampone negativo gli Extraliscio potrebbero entrare in gara sul filo di lana. Questo se altri componenti del gruppo o dell'entourage non risultaranno positivi successivamente. Comincia dunque in salita il secondo festival di Amadeus, che però rassicura: "Fortunatamente siamo a 15 giorni dal Festival, le prove degli Extraliscio sono state spostate più avanti. Ma ci auguriamo che tutto possa rientrare e che gli Extraliscio possano essere in gara".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 18/02/2021 - 14:48

Ohhhhh che tragedia... Scusate volevo dire chissefrega.

Fjr

Gio, 18/02/2021 - 15:12

Ma finiamola tutte le strutture sono chiuse ,cinema teatri musei fermi da 1 anno,se per 1 anno sanremo va in standby ce ne faremo una ragione.