"Com'è Can Yaman?", "Bono": la Gerini è la più invidiata d'Italia. E l'attore si becca la multa

Claudia Gerini sbaraglia la concorrenza e, sul set dello spot diretto da Ferzan Ozpetek, conquista l'attore turco Can Yaman

In questi giorni Can Yaman sta abbracciando la nostra italianissima Claudia Gerini, considerata ormai dal web la donna più fortunata di tutte. Come abbiamo già documentato, Yaman e la Gerini sono sul set insieme per girare lo spot di un noto marchio di pasta diretto da Ferzan Ozpetek.

Sul set blindatissimo che ha visto più location in giro per la città, i due hanno dovuto interagire e dalle prime foto uscite si percepisce una grande intesa lavorativa. Fan in visibilio che da più parti hanno incoraggiato la Gerini considerandola “una di noi”. Questo anche perché, sotto uno dei tanti post pubblicati con le domande delle fan, una persona ha chiesto a Claudia “com’è Can?”. Immediata la risposta dell’attrice: “Bono”. Un’affermazione che ha fatto molto sorridere confermando Claudia una delle nostre attrici più spiritosa e alla mano.

Per quanto riguarda Can Yaman, invece, la sua presenza ha messo in fermento l'intera città. Prima del suo arrivo c'è stata un'intensa mobilitazione della rete con oltre 150.000 tweet andati in tendenza con l'ashtag #BentornatoInItaliaCanYaman. Un enorme numero di seguaci non soltanto italiane ma provenienti da tutto il mondo, felici per l'arrivo dell'attore e soprattutto della nuova esperienza lavorativa con Ozpetek.

Difficile in ogni caso, riuscire a contenere un tale entusiasmo che è costato all'attore una multa di 400 euro per mancato mantenimento delle distanze interpersonali. Anche se secondo alcuni testimoni era stata data disposizione da Yaman stesso, proprio per evitare assembramenti, di mettere delle transenne e far avvicinare una alla volta le fan prediligendo i bambini. Solo dopo aver posizionato queste, quindi in sicurezza, l'attore sarebbe uscito, ma l'enorme folla avrebbe superato i blocchi pur di avvicinarlo, costringendolo poi a rientrare portando con sé alcuni bambini per proteggerli. Per lo stesso motivo anche il personale dell'hotel ha impedito a chiunque di sostare nella hall. Ma a quanto pare a poco è servito.

Yaman staserà sarebbe dovuto essere a “C’è posta per te” nel nuovo inizio di stagione del programma di Maria De Filippi. Invece, sembra che la sua apparizione sia stata spostata più avanti nella programmazione. Al suo posto però ci saranno Sabrina Ferilli e Luca Argentero che con l’attore turco, dalla prossima estate, condividerà il set di Sandokan.

In serata l'attore con la camera d'albergo piena zeppa di regali ha voluto ringraziare tutte le fan che in questi giorni gli hanno fatto arrivare qualsiasi cosa dalla cioccolata, ai libri, fino ai palloncini tricolore.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.