Cultura e Spettacoli

Vasco Rossi: "Io la mascherina la metto anche sulle mani. Gli altri vadano a farsi fo..."

L'ultimo post Instagram del cantante sull'uso della mascherina ha scatenato una vera e propria bagarre tra favorevoli e contrari. Ma dietro le dure parole del rocker ci sarebbe il motivo familiare

Vasco Rossi: "Io la mascherina la metto anche sulle mani. Gli altri vadano a farsi fo..."

"Io la mascherina la metto anche sulle mani", Vasco Rossi è scatenato sui social network e punta il dito contro coloro che a indossare la mascherina proprio non ci pensano. L'ultimo post pubblicato dal rocker di Zocca su Instagram ha creato una vera e propria spaccatura nel popolo del web tra favorevoli e contrari, ma lui è andato dritto al sodo: "Pretendo che la indossino tutti quelli che per qualsiasi motivo mi avvicinano. Gli altri facciano come credono".

Quello che all'apparenza poteva sembrare un appello al buonsenso nell'uso di uno dei dispositivi più utilizzati per limitare il contagio da Covid-19, agli occhi dei lettori si è trasformato ben presto in un braccio di ferro con quelli che lui definisce "squilibrati, negazionisti, terrapiattisti, complottisti e social mentecatti". Molti dei quali impegnati a insultarlo quotidianamente sul web - come ha spiegato Vasco stesso - per la sua presa di posizione e che lui senza mezzi termini ha "mandato allegramente a farsi fottere". Il tutto a soli due giorni di distanza da un altro post social nel quale Rossi aveva invitato tutti alla responsabilità civile: "Libertà non significa libertà di fare quello che ci pare! Per libertà si intende il diritto di ogni individuo a pensare e ad agire in maniera autonoma, ma sempre nel pieno rispetto del prossimo e delle regole condivise in ogni società civile".

Sono passati oltre sei mesi dall'ultima volta in cui Vasco Rossi, attraverso i social network, aveva lanciato un appello per il rispetto delle norme anticontagio: distanziamento e mascherine. Il rocker aveva parlato di una vera e propria guerra contro un nemico invisibile e pericoloso e in più occasioni era stato punzecchiato da alcuni utenti che lo accusavano di essere schiavo del sistema. Ed è proprio a loro che Vasco sembra essersi rivolto con il suo ultimo post Instagram, svelando: "Ho provveduto a querelare un paio di farabutti che diffondono notizie false e diffamatorie nei miei confronti. Sarà la giustizia a fargli pagare il conto…se saranno in grado di farlo..in ogni caso sarà tutto devoluto in beneficenza".

Inevitabilmente le parole di Vasco Rossi hanno aperto un'accesa discussione nei commenti sotto al suo ultimo post. Ma poco dopo è stato lui stesso a chiarire il motivo di tanta preoccupazione per l'uso delle mascherine: "Io sono preoccupato di non trasmettere il Covid a mia madre che vado a trovare regolarmente ogni giorno e con i suoi 91 anni sarebbe davvero in grave pericolo. Quasi una condanna a morte per lei. Incontro sempre molta gente a Zocca e interagisco piacevolmente con loro per questo chiedo a tutti di indossarla per evitare possibili contagi".

io la mascherina la metto anche sulle mani !! e pretendo che la indossino tutti quelli che per qualsiasi motivo mi avvicinano. Gli altri facciano come credono. A tutti gli squilibrati, negazionisti, terrapiattisti, complottisti e socialmentecatti vari impegnati a insultarmi quotidianamente sul web dico di nuovo di andare allegramente a farsi fottere !! Ho provveduto a querelare un paio di farabutti che diffondono notizie false e diffamatorie nei miei confronti, sarà la giustizia a fargli pagare il conto…se saranno in grado di farlo..in ogni caso sarà tutto devoluto in beneficenza. Statemi bene tutti ! #setipotessidire #laverità #socialmentecatti #fuckcovid19 #arrivarevivisanielucidial2021

Un post condiviso da Vasco Rossi (@vascorossi) in data:

Commenti