"Vorrei duettare con i Naziskin". La gaffe di Orietta Berti

La cantante in collegamento con la Vita in Diretta ha confessato di apprezzare alcuni dei Big in gara, ma è "cascata" sulla pronuncia del nome dei Maneskin

"Vorrei duettare con i Naziskin". La gaffe di Orietta Berti

Un errore di pronuncia può capitare a tutti, ma se a commetterlo è uno dei volti più popolari della musica italiana tutto assume un sapore ancora più ironico. Anche se il termine usato al posto di quello corretto è un po' "spinoso". Protagonista dello scivolone linguistico, che ha fatto esplodere i social network, Orietta Berti.

Orietta Berti è una delle protagoniste indiscusse della 71esima edizione del festival di Sanremo. Artista completa, voce indiscutibile e anche regina delle trasmissioni televisive dedicate alla kermesse canora. Ed è proprio durante un'ospitata in collegamento con la Vita in Diretta che è stata vittima di una gaffe che ha coinvolto, loro malgrado, i Maneskin. L'artista stava commentando la qualità di alcuni dei Big in gara con lei al festival di Sanremo. Tra loro la giovanissima rapper Madame, che ieri sera ha catalizzato l'attenzione dell'Ariston portando sul palco un brano di Celentano e i fantomatici banchi a rotelle voluti dalla Azzolina nella coreografia. Orietta Berti ha confessato di voler duettare con lei ma anche con altri due cantanti molto apprezzati di questa edizione.

"Non mi dispiacerebbe cantare e fare un duetto con Madame, con Ermal Metal ma anche con i Naziskin", ha confessato in collegamento con Alberto Matano nel contenitore di intrattenimento pomeridiano di Rai Uno. Peccato che la band in gara nata dal talent X Factor sia quella dei Maneskin. Una gaffe linguistica che ha fatto sorridere il conduttore e che su Twitter ha scatenato un'ondata ironica senza precedenti, tanto da far finire il nome della Berti nelle tendenze italiane. Decine i cinguettii ironici dedicati alla popolare cantante: "Se Orietta Berti dice che si chiamano Ermal Metal e Naziskin loro da adesso si chiamano Ermal Metal e Naziskin", "Orietta che ribattezza tutti chiamando Ermal ‘Ermal Metal’ e i Måneskin i ‘Naziskin’ ho sputato un polmone", "Orietta non sbaglia mai da oggi vi chiamate naziskin", "Ermal Metal e i Naziskin Orietta io ti venero e ti porto alla vittoria". Lo spezzone del video della sua dichiarazione è diventato virale in pochissimo tempo e i meme sulla gaffe della Berti si sono moltiplicati ora dopo ora su tutte le maggiori piattaforme social.

Commenti