Teatro

"Ha preferito me al karaoke con Macron". La Meloni allo spettacolo di Checco Zalone

La premier Meloni ha assistito allo spettacolo di Checco Zalone al teatro Brancaccio. In sala erano presenti anche volti noti del mondo dello sport e dello spettacolo

"Ha preferito me al karaoke con Macron". La Meloni allo spettacolo di Checco Zalone

C'era anche Giorgia Meloni al teatro Brancaccio di Roma ad assistere al nuovo spettacolo di Checco Zalone "Amore + Iva". La premier è entrata in punta di piedi, a un minuto dall'inizio dello show, quando le luci in sala erano già spente e il pubblico stava aspettando che il comico pugliese guadagnasse il centro del palco. Della presenza dell'ospite speciale non si sarebbe accorto nessuno - se non i vicini di poltrona - ma a rivelarlo è stato Zalone stesso che, a metà serata, ha scherzato: "Ha preferito il mio spettacolo al karaoke con Macron".

Insieme al compagno Andrea Giambruno e al sottosegretario alla Cultura Gianmarco Mazzi, Giorgia Meloni ha assistito allo show che fa parte della nuova tournée teatrale di Checco Zalone, partita lo scorso novembre con la prima a Firenze. "Posso dire che di Giorgia Meloni mi ha colpito positivamente la capacità di comunicazione", aveva detto il comico pugliese nell'intervista rilasciata alla vigilia del debutto del suo "Amore + Iva", parlando del presidente del Consiglio. Così, a pochi mesi di distanza da quelle parole, la premier Meloni ha voluto godersi la prima romana di Zalone, che si è svolta al teatro Brancaccio gremito di pubblico e altri volti noti del mondo dello spettacolo e dello sport. Nel parterre, infatti, c'erano anche il sindaco del paese di origine di Zalone, Francesco Crudele, il presidente del Coni Giovanni Malagò, la schermitrice Bebe Vio e ancora Gianmarco Tamberi e Martin Castrogiovanni.

Checco Zalone ha voluto salutare a suo modo la premier Giorgia Meloni e a metà spettacolo, quando le luci erano ancora spente, scherzando sulla sua presenza con il pubblico in sala. "Non mi fate fare figure di merda che c'è la presidente del consiglio qua che ha preferito il mio spettacolo al karaoke con Macron", ha ironizzato il comico pugliese, salutando l'ospite speciale e tutti altri volti noti presenti alla tappa romana del suo tour teatrale. Un modo tutto suo per ringraziare il presidente del Consiglio per la sorpresa e l'attestazione di stima. A fine spettacolo Giorgia Meloni ha poi lasciato il teatro Brancaccio salutando chi la riconosceva.

Commenti