Siete pronti per vedere video 4K? Basta un test

Video 4K su smartphone e altri dispositivi Android: è finalmente disponibile un test semplice e veloce per sapere se la visione sarà fluida oppure a scatti

Siete pronti per vedere video 4K? Il test per scoprirlo

Volete guardare dei video 4K sul vostro smartphone o sul set-top-box, ma non sapete se il vostro operatore fornisce banda sufficiente? Volete accertarvi che la visione sia fluida e senza interruzioni? Per scoprirlo basta un semplice test della connessione fissa o mobile a vostra disposizione, pochi secondi per sapere se si è già pronti al nuovo formato o se ci saranno dei cambiamenti da fare.

A permetterlo è l'app Speedtest di Ookla, che ha lanciato una nuova funzionalità specifica. Installando l'applicazione e avviando il test, si potrà conoscere la risposta del proprio smartphone o del dispositivo collegato alla tv a un'eventuale riproduzione di video 4K.

Una volta avviato, il software valuterà la risposta del dispositivo alla riproduzione di video di crescente qualità, fino ad arrivare proprio al formato 4K. Verranno restituiti anche diversi altri dati specifici, come ad esempio la risoluzione massima supportata, la velocità di connessione e la latenza.

A disposizione degli utenti anche le informazioni relative ai tempi di caricamento e alla percentuale di buffering. Per chi non è esattamente "del mestiere" verrà indicata anche la tipologia di dispositivo migliore per la visualizzazione dei differenti tipi di video.

La stessa Ookla ha sottolineato come si tratti di un test semplice e rapido, che non dovrebbe durare più di un minuto. Tra le altre informazioni fornite anche quella relativa al tipo di test eseguito, che riguarderà esclusivamente la connessione e non le prestazioni dello smartphone o di altri device utilizzati per lo Speedtest.

Un test che si rivela piuttosto utile, considerata la mole di dati fornita al termine della verifica. Tuttavia è sempre bene ricordare che l'eventuale via libera ricevuto dall'app non riguarderà in alcun modo l'efficienza della batteria durante la riproduzione dei video. Anche se la visione sarà fluida, il consumo energetico del dispositivo potrebbe comunque risultare elevato.

Test per video 4K, chi può farlo

Al momento si tratta di una soluzione che può essere effettuato soltanto dagli utenti un possesso di un dispositivo Android. Come ha riferito la stessa Ookla, l'applicazione di speed test che permetterà di utilizzare la nuova funzionalità è soltanto quella scaricabile dal Play Store di Google. Per il momento, i possessori di un iPhone saranno esclusi da questa novità.

Commenti

Grazie per il tuo commento