Tutti in coda per MiTo: già venduti 10mila biglietti

Le vendite dei biglietti per i concerti del Festival MiTo a Milano procedono con un successo che supera di gran lunga quello degli scorsi anni, secondo quanto spiegano gli organizzatori. A pochi giorni dall’apertura della biglietteria sono stati venduti oltre 10mila biglietti per l’edizione milanese del Festival: il giorno dell’apertura le vendite erano state il doppio rispetto allo scorso anno, con persone in coda fin dalle 6.30 del mattino, come per i concerti dei big.
Anche i dati provenienti dal sito Internet del Festival, con un blog rinnovato e molte nuove iniziative, confermano la crescita dell’interesse per tutte le iniziative di MiTo: le visite totali, nel giorno dell’apertura della biglietteria, sono stati oltre duemila - con un incremento del 100 per cento rispetto allo scorso anno e con provenienze da molti paesi europei e anche da paesi lontani quali India, Cile, Filippine, Iran, Argentina.
Quanto alle iniziative pre-festival, il 23 giugno si è conclusa a Milano la prima parte del ciclo Educational «Musica che incontra ...» con tre incontri-concerto in collaborazione con Sentieri selvaggi e Università Bocconi. Molto forte la presenza di pubblico nella sede universitaria e gli ascolti in streaming live sul sito di MiTo.
A Mito suoneranno alcune tra le orchestre sinfoniche e i solisti più importanti del mondo. Aprirà l’edizione torinese il 4 settembre l’Orchestre de Paris, diretta da Lorin Maazel. La rassegna dedica ampio spazio ai compositori Schumann e Chopin. Paese ospite d’onore sarà la Turchia.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti