Usa: Super Santorum, tre Stati in un colpo. Mitt Romney umiliato

Tripletta di Rick Santorum in Minnesota, Missouri e Colorado. Romney fa finta di nulla ("vincerò io") ma la batosta è forte

Usa: Super Santorum, tre Stati in un colpo. Mitt Romney umiliato

Dopo Missouri e Minnesota dove era favorito, Rick Santorum prende anche il Colorado e riapre i giochi per le primarie repubblicane statunitensi. Il 54enne ultraconservatore cattolico ha sbaragliato i suoi avversari umiliando il favorito Mitt Romney. 

"Il conservatorismo è vivo e vegeto in Missouri e Minessota", ha commentato Santorum, aggiungendo che su alcuni temi, come l'assistenza sanitaria e i "salvataggi" di Wall Street, "Mitt Romney ha le stesse posizioni di Barack Obama".

In Colorado - dove i voti sono "non bilding", non vincolanti, così come negli altri due Stati in cui Santorum ha vinto - l’ex senatore della Pennsylvania ha ottenuto il 40,2% dei voti, contro il 34,9% del suo principale avversario, l’ex governatore del Massachusetts. Dietro di loro Newt Gingrich con il 12,8% e Ron Paul con l’11,7%.

Con Santorum festeggia anche Barack Obama. Oltre che esultare per l'incertezza del fronte americano, infatti, per l'attuale presidente americano l'ex senatore sarebbe l’avversario meno pericoloso.

Commenti