Vela, Vuitton lancia la World series: regate anche alla Maddalena

Il nuovo circuito di regate di altissimo livello lapresentato nella capitale francese da Estrosi, Vuitton e dalla Wsta (World sailing team association). L’iniziativa scaturisce dalla celebre Louis Vuitton Pacific Series, che si è disputata a febbraio nel mare di Auckland (Nuova Zelanda). Il 7 novembre a Nizza, poi Auckland e La Maddalena

Vela, Vuitton lancia la World series: regate anche alla Maddalena

Parigi - «A Nizza abbiamo il mistral che soffia da ovest, il vento dall’Italia che arriva da est e porta il maltempo, poi la tramontana dalle montagne. Insomma, 250 giorni di vento su 360...». Il ministro dell’Industria e sindaco di Nizza, Christian Estrosi, presenta così agli appassionati di vela, a Parigi, l’appuntamento del 7-22 novembre, primo della Louis Vuitton World Series. Il nuovo circuito di regate di altissimo livello è stato presentato nella capitale francese da Estrosi, Vuitton e dalla Wsta (World sailing team association).

L’iniziativa scaturisce dalla celebre Louis Vuitton Pacific Series, che si è disputata a febbraio nel mare di Auckland (Nuova Zelanda) ed è stata illustrata da Pietro Beccari, vicedirettore generale della Vuitton; da Bruno Troublè, portavoce della Louis Vuitton World Series; da Stephane Kandler, presidente di K-Challenge, il team francese di Americàs Cup. La regata vedrà al via scafi da gara hi-tech per un totale di 10 team che si sfideranno su barche condivise sulle quali i concorrenti dovranno misurarsi l’uno con l’altro. I finalisti si contenderanno la vittoria, ogni gara consentirà di accumulare punti per la classifica stagionale. Mascalzone Latino concederà in prestito le due barche della Louis Vuitton Cup ed il presidente Vincenzo Onorato è stato pubblicamente ringraziato oggi nel corso della presentazione dell’evento. La Louis Vuitton World Series proseguirà, con un secondo appuntamento, ad Auckland, nel prossimo mese di marzo, quindi sarà la volta de La Maddalena, in Sardegna, nel maggio 2010. Nella ’Baia degli Angelì di Nizza, la Louis Vuitton World Series esordirà con 10 team che hanno confermato la propria presenza: due sono italiani, Mascalzone Latino e Italia by Joe Fly. Con loro Bmw Oracle Racing (Usa), Emirates Team New Zealand (Nuova Zelanda), K-Challenge (Francia), Swedish Challenge Artemis (Svezia), Synergy Russian Sailing Team (Russia) e Team French Spirit (Francia).

Commenti

Grazie per il tuo commento