Bergamo Bambino scordato in garage

Si era addormentato sul bus che lo portava all’asilo senza che nessuno se ne accorgesse. Morale: un bimbo di 3 anni è rimasto per ore sul mezzo fermo nel garage. Sono stati i suoi pianti al risveglio ad attirare l’attenzione di qualcuno.
È successo a Cisano (Bergamo) attorno alle 8.40 di ieri sull’autobus che tutti i giorni effettua il servizio trasporto verso le due scuole materne del paese. Il bimbo, figlio di immigrati, si è addormentato senza che né l’autista né l’accompagnatrice si accorgessero che non era sceso alla sua scuola. Poi il bus ha proseguito la sua marcia, si è fermato alla seconda scuola parrocchiale e poi è tornato in garage.
Così il piccolo è rimasto sdraiato sul seggiolino del pullman fino alla rimessa. Verso le 11 e 30 si è svegliato da solo nel garage e ha cominciato a piangere. A questo punto qualcuno dell’azienda di trasporti se n’è accorto e lo ha portato negli uffici, accompagnandolo poi alla scuola materna. La ditta ha poi avvisato i genitori, con i quali si è scusata.