Cinque cose da sapere prima di scegliere una Rc Auto

Prima dell'attivazione di una polizza ci sono alcuni aspetti da consocere. Ecco come muoversi nella giungla delle Rc Auto

L'Rc Auto spesso nasconde non poche trappole. E così conoscere al meglio la propria polizza potrebbe anche far risparmiare parecchi euro. Prima dell'attivazione ci sono alcuni aspetti da consocere.

Le informazioni - i dettagli fondamentali sono riportati nella parte in alto della polizza. Lì, come ricorda l'huffpost, trovate tutto: il numero della polizza, il logo della compagnia, la targa, la tipologia del veicolo, la garanzia, la scadenza della rata. Infine c'è il premio ovvero quanto bisogna versare annualmente.

I costi - Il premio è la conseguenza di diverse variabili. Una su tutte riguarda l'uso che si fa del veicolo: determinato da diversi elementi come l'uso della vettura. Poi bisogna considerare anche le specifiche tecniche dell'auto (marca, data di immatricolazione, alimentazione, percorrenza annua), della patente e della guida, che incidono sul costo. Più i kw sono alti più alto sarà il costo dell'assicurazione.

Bonus/malus - La tariffa più comubne è la bonus/malus con la quale l'auto o la moto viene assegnata a una classe di rischio: più la tua classe è alta e più alto sarà il costo. Il tutto terrà conto degli incidenti in cui si è rimasti coinvolti.

Rimborsi - Il massimale è il rimborso che l'assicurazione eroga in caso di sinistro. Nella polizza vengono indicati i massimali in caso di incidenti, danni alle persone e danni alle cose, sotto il capitolo “responsabilità civile veicoli”.

Quando non scatta il rimborso - Sul contratto quest è una voce da non sottovalutare. Si tratta dei casi in cui non scatta il risarcimento. Ad esempio se non richiesta l'Rc auto non copre da eventuali danni causati da calamità naturali.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.