Lecco, indagati tre ingegneri per crollo del cavalcavia

Arrivano gli avvisi di garanzia per il crollo del cavalcavia nel lecchese che è costata la vita ad una persone

Lecco, indagati tre ingegneri per crollo del cavalcavia

Arrivano gli avvisi di garanzia per il crollo del cavalcavia nel lecchese che è costata la vita ad una persona. Sotto inchiesta sono finiti tre ingegneri di cui due della Provincia e uno dell'Anas. La struttura come mostra il video ha ceduto del tutto non reggendo il peso di un tir e travolgendo le auto che stavano passando sotto in quel momento.I reati ipotizzati dalla procura di Lecco sono di omicidio colposo e disastro colposo.

In questo momento l'inchiesta ha un obiettivo chiaro: definire se c'è stato un mancato coordinamento tra l'Anas e gli stessi ingegneri della Provncia. Intanto la procura della Repubblica ha predisposto per i primi giorni della prossima settimana l'autospia su Claudio Bertini, 68 anni, la vittima del crollo di Annone Brianza. Intanto i periti e gli esperti stanno analizzando le carte dei progetti nella sede Anas e nella sede della Provincia per capire di chi sia la responsabilità del crollo.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento