Continua il maltempo al Nord. A Genova si cerca un anziano disperso

In giornata Delrio e Gabrielli nelle città più colpite. Disagi per la metro a Milano. Coldiretti: "Ad Alessandria situazione drammatica"

Genova, i vigili del fuoco cercano un anziano disperso a Serra Riccò
Genova, i vigili del fuoco cercano un anziano disperso a Serra Riccò

Ancora tre morti, ieri, a causa del maltempo che continua a colpire le regioni dell'Italia settentrionale e che ha lasciato senza vita due persone a Cerro, in provincia di Varese e una ad Alba, dove la donna alla guida di un'automobile è morta dopo essere stata trascinata in un rio ingrossato dalle piogge.

E sono attese ancore precipitazioni per oggi. In Piemonte prima di tutto, al confine con la Liguria. Nella zona di Alessandria si continua a lavorare per ripulire interi quartieri rimasti sotto acqua e fango, mentre nel Biellese vengono tenuti sott'occhio i livelli del lago Maggiore e del lago d'Orta.

Genova, c'è ancora un disperso

Continuano nel Genovese le ricerche di un anziano disperso a Mignanego, di cui non si hanno ancora notizie.

Intanto il governatore della Liguria, Claudio Burlando, che oggi ha visto Graziano Delrio, parla di un "passo avanti notevole", per "l'assunzione di responsabilità politica". Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio ha parlato di un Paese "che si sta aiutando a vicenda e non si sta accusando", schivando così le polemiche sulle responsabilità che da giorni si rimpallano tra Regioni e governo.

Ad Alessandria, il sottosegretario ha parlato della necessità di "un grande piano nazionale" che il governo farà, perché poi si possa dire "che abbiamo fatto davvero tutto il possibile per proteggere un territorio tanto fragile".

A Milano disagi per i trasporti

A Milano, dove nei giorni scorsi a dare problemi sono stati il Lambro e il Seveso, la circolazione dei treni è sospesa sulla seconda linea della metropolitana, tra le stazioni di Garibaldi e Centrale e la linea tre procede, ma con qualche rallentamento.

Gli uomini dell'azienda dei trasporti (Atm) hanno lavorato durante la giornata di ieri, ma nonostante questo alcuni sottopassaggi restano chiusi per le forti piogge di sabato. Molti gli allagamenti, soprattutto nella zona di Lambrate, a nord-est.

Coldiretti: ad Alessandria situazione drammatica

Danni ingenti si contano ad Alessandria dove, secondo la Coldiretti, sono state spazzate via strade e serre e l'acqua ha raggiunto anche la chiesa, raggiungendo un livello superiore a quello della "tragica inondazione del '94", secondo il consigliere ecclesiastico, monsignor Ivo Piccinini.

Problemi anche per i campi, appena seminati a mais e per le stalle, ora svuotate dagli animali, con il problema per i proprietari di trovare un luogo dove spostarli. A esondare in zona i torrenti Grue, Orba, Lemme, Rio Lovassina, Tanaro e Bormida, ancora su valori al di sopra del livello di soglia.

Commenti