Preparano un altro processo a Salvini: arrivate a Palermo le carte del caso Open Arms

I pubblici ministeri della procura di Palermo si preparano a fissare la data della prima udienza per il processo sul caso Open Arms: Matteo Salvini è accusato di abuso di ufficio e sequestro di persona, i fatti risalgono al mese di agosto del 2019

Il prossimo 3 ottobre Matteo Salvini sarà a Catania per l'inizio del processo sul caso Gregoretti. Ma non sarà l'ultima trasferta siciliana di questo 2020 effettuata per motivi giudiziari. Infatti a Palermo sono arrivate dal Senato tutte le carte relative al caso Open Arms, per il quale l'aula di palazzo Madama ha dato il via libera al processo lo scorso 31 luglio.

A rivelarlo è stato La Repubblica, secondo cui oramai il fascicolo è arrivato al tribunale dei ministri del capoluogo siciliano ed è stato quindi girato alla procura palermitana diretta da Francesco Lo Voi.

Il caso Open Arms

La vicenda risale all'agosto del 2019, quando in qualità di ministro dell'Interno il leader della Lega Matteo Salvini ha vietato per alcuni giorni l'approdo della nave dell'Ong spagnola Open Arms in Italia. A bordo vi erano 107 migranti recuperati dagli attivisti nel Mediterraneo centrale la settimana precedente al ferragosto.

In quel frangente l'esperienza del governo gialloverde, quello cioè composto da Lega e Movimento Cinque Stelle, era agli sgoccioli. Dal Viminale però la linea di Salvini non è cambiata: prima di dare il via libera all'approdo, l'allora ministro dell'Interno voleva certezze sui ricollocamenti in Europa dei migranti. Il tira e molla con Open Arms è stato anche il primo dopo l'entrata in vigore del nuovo decreto sicurezza, approvato il 5 agosto.

La svolta sul caso è arrivata il 20 agosto, nel giorno della caduta del primo governo di Giuseppe Conte. Il procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio è infatti volato a bordo della Open Arms e ha proceduto al sequestro della nave, autorizzando contestualmente l'approdo della nave a Lampedusa e lo sbarco di tutti i migranti a bordo. Pochi giorni dopo la sua procura ha aperto un'inchiesta per abuso di ufficio e sequestro di persona contro Matteo Salvini. Essendo quest'ultimo ministro nei giorni dei fatti contestati, la competenza è andata alla procura di Palermo all'interno della quale si è insediato il tribunale dei ministri.

Il primo febbraio scorso dal capoluogo siciliano è stato richiesto al Senato il via libera alla procedura nei confronti del segretario leghista. Palazzo Madama si è potuto pronunciare però soltanto dopo l'emergenza coronavirus, che aveva parzialmente bloccato l'attività parlamentare.

Come si è arrivati al processo

Dopo un primo No da parte della giunta delle immunità del Senato, il 31 luglio scorso l'esito della votazione è stato ribaltato, con l'aula che ha quindi consentito lo svolgimento del processo contro Salvini. La differenza tra i due voti è stata dovuta alla diversa posizione manifestata da Italia Viva, il partito di Matteo Renzi, sul caso. In sede di giunta per le immunità infatti, la formazione politica nata dalla scissione con il Pd ha negato l'autorizzazione nei confronti dell'ex ministro, mentre in seduta plenaria ha votato assieme al resto della maggioranza giallorossa.

Con le carte arrivate a Palermo, adesso i pubblici ministeri stanno valutando i tempi e i modi per avviare il procedimento vero e proprio. E dunque, dopo la prima udienza sul caso Gregoretti è probabile che entro l'anno Salvini sarà richiamato in Sicilia per il processo Open Arms. I due casi sono molto simili, anche perché accaduti a distanza di pochi giorni l'uno dall'altro.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

moichiodi

Ven, 25/09/2020 - 11:15

Altro processo? Ma non è sempre quello che salvini aveva sempre chiesto che fosse celebrato perché non aveva paura?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 25/09/2020 - 11:24

Per fatti successi oltre 1 anno fa? Neppure in Unione Sovietica...

cgf

Ven, 25/09/2020 - 11:28

Non oso pensare a cosa sarebbe successo se l'ex sindaca di Cascina fosse stata eletta Governatore

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Ven, 25/09/2020 - 11:29

UNA SCHIFEZZA TUTTA ITALIANA! SAREBBERO BEN ALTRE LE PERSONE DA PROCESSARE ! PURTROPPO ORMAI L'ITALIA E' UN PAESE FINITO E FALLITO... IN TUTTI I SENSI.

27Adriano

Ven, 25/09/2020 - 12:09

Che bello. Voglio vedere la maggistratura e i vari patronaggi di turno processare buona parte degli Italiani... Mi sa che quelli della giustizia, compreso il presidente della repubblica, questa volta l'hanno fatta ...grossa.

marinaio

Ven, 25/09/2020 - 12:26

Intanto il colle continua a fare come le tre scimmiette, "non vedo, non sento, non parlo, e inoltre se c'ero stavo dormendo".

Ritratto di Lissa

Lissa

Ven, 25/09/2020 - 12:34

I complici dello speronamento della motovedetta della finanza che l'eroina Rakete attuò, non vengono arrestati e tanto meno processati. Mi chiedo ma che giudici abbiamo in Italia?

fifaus

Ven, 25/09/2020 - 12:58

Che schifezza, non è possibile commentare...

ziobeppe1951

Ven, 25/09/2020 - 13:31

moichiodi...Salvini non si avvalse dell’immunità come il tuo kompagno di sezione Di Maio.. correva l’anno 2017

Nes

Ven, 25/09/2020 - 13:47

Un ministro che non ha la facoltà di adempiere i suoi doveri in materia di sicurezza per l'importuno inserimento di un altro potere...

moichiodi

Ven, 25/09/2020 - 14:05

@ziobeppe. veramente qui al giornale fu attaccato Renzi che col suo voto determinante gliela negò. perchè salvini prima disse che rinunciava, poi invece la chiese, anzi disse in senato che se si doveva processare lui bisognava processare anche conte perchè anche lui c'entrava. In televisione e nei selfie invece si vantava di tenere in ammollo i migranti da solo. era tutto merito suo, e quando poi sbarcavano era colpa di Conte. Poi cambiò versione e disse che anche conte c'entrava. dunque la chiese ma il senato gliela negò. non capisco perchè ora frigna?

maurizio-macold

Ven, 25/09/2020 - 14:44

@ ZIOBEPPE1951 (13:31). Sull'immunita' il Salvini cambio' parere piu' volte, all'inizio non la voleva, poi ci ripenso' e chiamo' in causa Conte. Comunque non si preoccupi, con tutti i rosari che recita il Salvini ha protettori molto in alto.

Ritratto di gianky53

gianky53

Ven, 25/09/2020 - 14:48

Qui sta davvero succedendo qualcosa di eversivo. Occhio gente, questi ci stanno togliendo la libertà un poco per volta e quando tutti ce ne saremo resi finalmente conto sarà tardi.

ziobeppe1951

Ven, 25/09/2020 - 15:07

MAGOLD... ci sei o ci fai? ( per me è buona la prima)... il fatto innegabile che fa onore a Salvini è il fatto di aver rinunciato all’immunità cosa che a voi kompagni dà molto fastidio ... talmente abituati al palamara di turno

Ettore41

Ven, 25/09/2020 - 15:35

Il Governo sta prendendo per i fondelli gli italiani

barnaby

Ven, 25/09/2020 - 15:42

Un giorno anche i sinistri democratici saranno costretti a fuggire dall'Italia coi barconi verso Libia, Tunisia, Egitto, ecc... a chiedere asilo politico a quei paesi. Non si illudano quel giorno non è poi tanto lontano.

gianf54

Ven, 25/09/2020 - 16:09

Una vergogna tutta italiana! E il mondo ci ride davanti e didietro......

anfo

Ven, 25/09/2020 - 16:46

Aria fritta!

frapito

Ven, 25/09/2020 - 18:22

Ma per sapere cosa significa la parola "DIGNITA' la devo cercare sul vocabolario "Treccani" oppure su Wikipedia?