È morto il grillismo, Di Maio patetico e l'Inter: quindi, oggi...

Quindi, oggi...: il libro di Meloni a testa in giù, l'addio di Inzaghi alla Lazio e il pitbull

È morto il grillismo, Di Maio patetico e l'Inter: quindi, oggi...

- ci siamo dovuti riascoltare almeno tre o quattro volte l’intervista dell’avvocato Amara di ieri sera a Piazzapulita. Colpaccio giornalistico quello di Formigli, però va detto: il telespettatore non c’ha capito una mazza

- bella idea quella di riaumentare i costi dell’accoglienza in Italia. Li aveva abbassati Salvini al governo, si ritrova ad aumentarli da partner della Lamorgese. Qui prima o poi dovrà succedere qualcosa, o finisce che Meloni sorpassa pure il leghista

- Di Maio chiede scusa per la “grottesca” campagna mediatica contro il sindaco di Lodi, ingiustamente accusato, processato e incarcerato. M5S e Lega cavalcarono le indagini, nel più barbaro dei modi italiani di fare politica: usare la leva giudiziaria per abbattere il nemico. È gradevole il ripensamento di Giggino, benché patetico e tardivo

- a leggere bene la lettera di Di Maio al Foglio comunque emerge una cosa. Dopo l’arrivo (forse) di Conte, i guai familiari di Grillo, la lite con Casaleggio, con il “mea culpa” di Luigi forse è davvero morto il “grillismo”

- un prof plaude al libro di Meloni messo a testa in giù e poi si lamenta pure se lo redarguiscono. Singori, se l'Università è questa meglio darsi all'ippica

- mistero sul Cts. Le ultime linee guida infatti a leggerle bene parevano dire che al ristorante si dovessero tenere la mascherine quando non si mangia. O vai di mandibola o dovresti coprirti la bocca, insomma. Un boccone e subito su. Un sorso d’acqua e ancora mascherina. Giù, su, giù. Per fortuna poi hanno “precisato”: solo quando ci si alza. Deo gratias

- conviene rinfrescarci la memoria: ogni tre per due siamo lì a biasimare la Cina per le repressioni ad Hong Kong e poi ci dimentichiamo che dal 2017 ci sono dei leader catalani in carcere accusati di “sedizione” per aver cercato di staccare Barcellona da Madrid tramite referendum. Sarò strano io, ma non mi pare ci siano grosse differenze

- dice il consigliere di Obama e Biden: “Il mondo si sta svegliando sul virus di Wuhan". Con Trump se sostenevi fosse uscito dal laboratorio venivi bannato dai social media e messo alla gogna sulla pubblica piazza. Sarà per questo che i giornali italiani ignorano le richieste di Biden e scienziati di indagare?

- Inzaghi lascia ufficialmente la Lazio. E gli aquilotti soffrono, soffrono amaramente

- per La Russa l’addio di Conte all’Inter è tutta colpa del comunismo. Per la precisione del governo cinese che ha costretto il presidente nerazzurro a ridimensionare gli investimenti. Da anno prossimo la chiameranno Internazionale Comunista

- un carabiniere spara a un pittbull in Colonne a Milano. Va bene amare gli animali, ma un militare ha il diritto di difendersi, cribbio

Commenti