Una rivolta sulla nave-focolaio. E i migranti scendono a terra

Sono 28 i migranti che oggi hanno protestato all'interno della nave Moby Zazà. Uno sciopero della fame per essere trasferiti altrove

La Moby Zazà, la nave che si trova in rada a Porto Empedocle per la quarantena dei migranti che giungono nelle coste di Lampedusa e nell’agrigentino, è diventata un grande caos. Oggi, alcuni migranti - per l'esattezza 28 - hanno iniziato lo sciopero della fame mettendo in atto una protesta. Motivo? Lamentavano il ritardo del loro trasferimento altrove dopo aver terminato il periodo di sorveglianza sanitaria e dopo aver fatto i tamponi risultati negativi al coronavirus. Ma forse hanno dimenticato i motivi che hanno spinto gli assistenti santirati a metterli in quarantena: gli altri migranti a bordo dell'imbarcazione positivi al Covid-19.

Così, i 28 immigrati hanno inscenato una protesta, attirando l'attenzione delle forze dell'ordine pronte ad intervenire e della prefettura di Agrigento che si è attivata subito per trovare una struttura di accoglienza che potesse accogliere i migranti. La nave, quindi, ha acceso i motori per raggiungere la banchina di Porto Empedocle e lì, nel tardo pomeriggio di oggi, i manifestanti hanno toccato la terraferma. Anche i membri della Croce Rossa sono scesi dalla nave per il cambio turno con i colleghi.

In serata, dalla prefettura di Agrigento è arrivato anche il via libera per altri 19 migranti, anch'essi risultati negativi al doppio tampone rino -faringeo. Quanto si precisa dagli uffici prefettizi è che sia gli immigrati sbarcati oggi dalla Moby Zazà sia gli altri 19 non sono venuti a contatto con le 211 persone arrivate in nave attraverso la Sea Watch. A scendere dalla nave, quindi, sono in tutto 47 persone.

28 migranti positivi al Covid-19

In questi giorni, la nave-quarantena è finita nell'occhio del ciclone perché al suo interno sono stati registrati episodi che hanno riacceso l’allarme di nuovi focolai da coronavirus. Era mercoledì mattina quando è stata diffusa la notizia della presenza di un migrante risultato positivo al test da Covid-19. L’uomo, era arrivato sull’imbarcazione domenica attraverso la nave Sea Watch. La notte tra lunedì e martedì il migrante aveva accusato i sintomi della tubercolosi ma, una volta ricoverato all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta, tra i vari accertamenti è stato sottoposto anche al tampone risultando positivo al virus. Nella stessa mattinata di mercoledì è stato accertato che quello non era l’unico caso di positività al Covid perché nel frattempo era arrivata anche la conferma per altre 28 persone sottoposte al tampone.

La notizia ha sollevato polemiche ma anche preoccupazioni nel mondo della politica. Preoccupato anche il sindaco 5Stelle di Porto Empedocle per la tutela dei propri abitanti. Poi, nella stessa giornata l’istituzione della “zona rossa”: all’interno della nave Moby Zazà è stata istituita dal Viminale una zona rossa dove il personale può accedere solamente con dispositivi di protezione completi.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

tremendo2

Sab, 27/06/2020 - 10:12

sempre pronti a calare le braghe

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 27/06/2020 - 10:16

Non so se lo hanno imparato da soli o glielo hanno suggerito, che basta fare una rivolta vengono ascoltati ed esauditi ogni loro desiderio.

Giorgio5819

Sab, 27/06/2020 - 10:21

.. E questo governo di parassiti tace è acconsente... Vigliaccheria comunista.

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 27/06/2020 - 10:39

Lamorgese, Conte, Mattarella ..... ci siete o fate finta di non esistere ? se fossimo stati governati dal rag. Fantozzi saremmo andati sicuramente meglio

Daspo

Sab, 27/06/2020 - 10:40

Lo sanno benissimo che con il governo di parassiti che abbiamo possono fare quello che vogliono. Non si vergonano i politici al governo a farsi prendere a calci in culo dai clandestini?

Indifferente

Sab, 27/06/2020 - 11:13

In Itaglia (voluto) vince sempre chi grida di più. Il diritto e la legge si applicano solo ai sudditi finanziatori. La dittatura delle minoranze è all'ordine del giorno. E un po' alla volta anche il diritto di pensiero ed espresisone verrà meno. Schiavi in casa nostra. A meno che Mondragone non sia d'esempio..

florio

Sab, 27/06/2020 - 11:14

Mandate i 5 sinistri della Sea Watch, Graziano Delrio, Davide Faraone, Matteo Orfini, Nicola Fratoianni e Riccardo Magi sulla nave, a dare loro conforto e spiegare che il cattivone Salvini non c'è più!

carpa1

Sab, 27/06/2020 - 11:26

Il governo italiano, la più grande ong esistente sulla faccia della terra. Tamponi e servizi col contagocce per i contribuenti che pagano fior di tasse e richieste immediatamente evase con tanto di immediato doppio tampone per i clandestini che, anzichè riportarli a terra là da dove sono venuti, ci si fa in quattro per trovare un comodo posto dove trascorrere le interminabili vacanze italiane (dove una richiesta di asilo non dovuto e con esito negativo diventa una scusa per campare "a fià d'oca" per anni, quando poi non si conclude con una bella sanatoria che prolunga il mantenimento sine die).

aldoroma

Sab, 27/06/2020 - 11:36

Governo di incapaci.. Noi 3 mesi dentro casa e questi fanno quello che vogliono..ecco chi ci governa

SemprePiùBasito

Sab, 27/06/2020 - 11:47

Constato che la diffusione dei nuovi ceppi di coronavirus con dei focolai ben conosciuti ma non tenuti sotto controllo dal Ministro degli interni e della Salute procurerà una nuova esplosione. Bene ritengo che sia ora che la Magistratura approfondisca questo mal operare dei Ministeri stessi che riterremmo colpevoli di riaccendere i focolai in questo paese per la sue indiscriminate azioni. Anche se Ministri ma incoscienti e contro la salute pubblica vengano fermati.

Ritratto di vince50_19

vince50_19

Sab, 27/06/2020 - 11:57

Miss Bontà? Cuore di mamma ..

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 27/06/2020 - 12:07

Prima o poi ci scappa il "forcone".

agosvac

Sab, 27/06/2020 - 12:19

Se questi"dispositivi completi" consistono nei guanti e nelle mascherine, allora questa signora Ministro Lamorgese non è ancora riuscita a capire niente. E' stata lei a mettere l'Italia in questo rischio, ora dovrebbe provvedere quanto meno a fare misurare la carica virale dei contagi sulla nave e, se fosse superiore a quella degli altri contagi in Italia, fare partire la nave con tutti i fasulli ed andarli a scaricare altrove. Sarebbe consigliabile che anche lei partecipasse a questo viaggio. Almeno , durante la sua assenza, non farebbe ulteriori danni.

giovanni951

Sab, 27/06/2020 - 12:22

le rivolte vanno benissimo...chissà se certi buontemponi si rendono conto di chi ci stiamo portando in casa.Maledetti.

Malacappa

Sab, 27/06/2020 - 12:48

Trasferiti in siberia......ehh magari

Giorgio5819

Sab, 27/06/2020 - 13:10

Va processato chi li ha fatti entrare in Italia !

Ritratto di IlMerovingio

IlMerovingio

Sab, 27/06/2020 - 13:12

Basta che facciano casino ed ottengono di essere trasfet in strutture da cui è facile fuggire...

jaguar

Sab, 27/06/2020 - 13:23

Trasferiti dove, giustamente in Europa non li vogliono, quindi verranno trasferiti in altri centri d'accoglienza italiani.

lawless

Sab, 27/06/2020 - 13:36

pretendono sempre di più e ottengono sempre di più a scapito della maggioranza onesta degli italiani che mai e poi mai si sognerebbe di fare quello che fanno loro. Sbagliano comunque quegli italiani che non potendo mettere insieme il pranzo e la cena "ingoiano" in silenzio ingiustizie su ingiustizie. Reclamino almeno lo stesso trattamento degli "invasori" cosa che il "governo" non potrebbe assolutamente negare!

venco

Sab, 27/06/2020 - 14:24

Sciopero della fame? benissimo, ad oltranza.

Viktor1

Sab, 27/06/2020 - 14:44

L'Italia e rovinata....grazie sinistra, comunismo, Conte, arrogante non eletto ,Zingaretti, 5 Mer.., Grillo e squadra d'incapaci

carpa1

Sab, 27/06/2020 - 14:56

L'unica cosa azzeccata in questo frangente pare essere la nave che, dipinta da cartone animato, sta a rappresentare adeguatamente le comiche di questo governo.

Ritratto di LITTORIANO

LITTORIANO

Sab, 27/06/2020 - 15:00

A quanto sembra fanno dopo la quarantena fanno sbarcare anche i tunisini, gli algerini e altri del nord Africa. Ma non c'erano gli accordi con quei paesi (democratici e senza guerre) per i rimpatri immediati?

Ritratto di cuoreitaliano

cuoreitaliano

Sab, 27/06/2020 - 15:37

Rimandare a casa questi prepotenti no?