E il premier fa la conta del suo esecutivo

La manifestazione di sabato in piazza San Giovanni è di fondamentale importanza per il futuro del Pdl e del governo. Non sarà la solita manifestazione «contro», ma come vuole il presidente del Consiglio un’occasione per sottolineare che «l’amore vince sempre sull’invidia e sull’odio», per ribadire quanto di buono è stato fatto dall’esecutivo e per siglare un patto con il popolo del centrodestra e con i tredici candidati governatori.
Per questo motivo e, soprattutto in virtù del proprio personale impegno nella manifestazione, Silvio Berlusconi vorrebbe un pieno e convinto coinvolgimento dell’équipe di governo. A tal proposito il premier starebbe pensando di convocare gli altri 64 componenti del suo quarto gabinetto in un luogo segreto per andare assieme a loro in piazza San Giovanni. Un escamotage per verificare se l’esecutivo intenda appoggiare il suo leader nella battaglia contro il partito giustizialista che ne intralcia il cammino riformatore.
E dunque sabato pomeriggio in piazza San Giovanni sono attesi tutti e sessantaquattro. In rigoroso ordine alfabetico:
Maria Elisabetta Alberti Casellati, Angelino Alfano, Andrea Augello, Francesco Belsito, Guido Bertolaso, Paolo Bonaiuti, Sandro Bondi, Umberto Bossi, Michela Vittoria Brambilla, Aldo Brancher, Renato Brunetta, Antonio Buonfiglio, Roberto Calderoli, Giacomo Caliendo, Mara Carfagna, Luigi Casero, Roberto Castelli, Nicola Cosentino, Giuseppe Cossiga, Stefania Craxi, Rocco Crimi, Guido Crosetto, Michelino Davico, Ferruccio Fazio, Raffaele Fitto, Franco Frattini, Mariastella Gelmini, Bartolomeo Giachino, Alberto Giorgetti, Carlo Giovanardi, Francesco Giro, Ignazio La Russa, Gianni Letta, Alfredo Mantica, Mario Mantovani, Alfredo Mantovano, Roberto Maroni, Francesca Martini, Altero Matteoli, Giorgia Meloni, Roberto Menia, Gianfranco Miccichè, Daniele Molgora, Nitto Palma, Giuseppe Pizza, Stefania Prestigiacomo, Laura Ravetto, Giuseppe Reina, Eugenia Roccella, Paolo Romani, Andrea Ronchi, Gianfranco Rotondi, Maurizio Sacconi, Stefano Saglia, Daniela Santanché, Claudio Scajola, Enzo Scotti, Giulio Tremonti, Adolfo Urso, Giuseppe Vegas, Guido Viceconte, Pasquale Viespoli, Elio Vito e Luca Zaia. Verificare assenti e presenti non sarà un problema.

Commenti