La stangata della Tari: ecco quanto ci costa

L'ipotesi dell'inserimento della Tari in bolletta di fatto riapre il dibattito sull'imposta sui rifiuti. Una delle imposte "odiate" dai contribuenti almeno tanto quanto il canone Rai

La stangata della Tari: ecco quanto ci costa

L'ipotesi dell'inserimento della Tari in bolletta di fatto riapre il dibattito sull'imposta sui rifiuti. Una delle imposte "odiate" dai contribuenti almeno tanto quanto il canone Rai. Ma le tariffe di fatto variano da città in città e di fatto capire quale possa essere la città con il costo più elevato è difficile. In media ogni italiano evade almeno 122 euro di Tari all'anno.

Ma è una media abbastanza approssimativa, come riporta il Corriere. In Sicilia non si pagano circa 77 euro, in Campania circa 63 euro. Per evitare questa evasione il governo, come detto sta valutando l'ipotesi di inseriere il pagamento dell'imposta nella bolletta della luce. Ma quanto spendiamo in media per la Tari? Per farsi un'idea, come riporta il Corriere, basta dare un'occhiata alle tariffe delle prime otto città italiane. A Firenze ad esempio per 110 metri quadri si pagano 194 eruo all'anno, a Milano invece si pagano 280 euro, a Roma 297, a Napoli almeno 380 euro. Le associazioni dei Consumatori però, viste le cifre impegnative, sono sul piede di guerra. Sottolineano infatti l'impossibilità o la difficoltà di presentare un ricorso in caso di importi errati. E nel passato gli episodi che riguardano ricorsi proprio sulla Tari non sono pochi. Il pagamento in bolletta potrebbe rendere ancora più difficile l'iter per chi contesta (spesso a ragione) le cifre abbastanza pesanti della tassa rifiuti.

Commenti