I milanesi vogliono pedalare: ecco la mappa delle piste ciclabili

Un progetto per rendere Milano più europea. Almeno per chi la vive in bicicletta. «CicloMilano», l’iniziativa delle associazioni Ciclobby e Actl, finanziata con il contributo di Fondazione Cariplo e presentata ieri, ha lo scopo di produrre un dossier, da consegnare all’amministrazione civica, contenente l’esatta mappatura delle piste ciclabili esistenti in città e del loro stato. Con l’obiettivo di scrivere un progetto di interventi che, con spesa modesta, possa migliorare le condizioni dei percorsi, la sicurezza dei ciclisti e le dotazioni di servizi. La prima fase del progetto, ovvero la mappatura, è stata completata.
Ne risulta una situazione composita, una realtà sfilacciata di percorsi non interconnessi tra loro, di qualità variabile e non sempre sicuri. Ora si passerà alla seconda e ultima fase: mettere nero su bianco gli interventi possibili, con i relativi costi, in un progetto di fattibilità da sottoporre alla nuova amministrazione comunale, che uscirà dalle elezioni amministrative del prossimo 15 maggio.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.