L'Italia da scoprire

Foliage, quali i percorsi più belli

Foliage attraverso l'Italia, è il momento più bello dell'anno ed ecco dove ammirare i colori autunnali più intensi e romantici

Foliage, le mete imperdibili

È noto come foliage ed è un vero e proprio spettacolo della natura, coincide con il momento di maggiore espressività della stagione autunnale. Quando il sole è ancora tiepido, i suoi raggi riescono ancora a riscaldare la pelle del viso mentre Madre Natura cambia i colori. E dalle tonalità estive passa a quelle più rassicuranti e avvolgenti del periodo, quei rossi, gialli, ocra, marroni e arancioni dorati che rivestono piante, foglie e terreno. Un vero e proprio quadro, un cromatismo affascinante che rasserena gli occhi ma anche il cuore e che trova declinazione anche sui cibi da portare in tavola, come ad esempio castagne e zucche.

Il foliage è quel periodo magico dell'anno che evoca l'atmosfera tipica dell'autunno, i profumi dei cibi sulla tavola e cucinati sul camino, la legna che arde e i cromatismi delle foglie. La natura cambia aspetto, l'ultimo momento di colore prima di riposare durante il lungo inverno. Da anni il periodo del foliage cattura l'interesse di turisti e appassionati di questo particolare spettacolo, pronti ad esplorare boschi, zone montane e aree verdi impreziosite dai colori dell'autunno.

Foliage, dove si può ammirare

Foglie colori

I colori dell'autunno trovano la loro massima espressione attraverso il foliage, ovvero quell'effetto cromatico così particolare agevolato dall'escursione termica tra giorno e notte. Quando il verde intenso delle foglie ben presto lascia il posto ai colori caldi della stagione, un momento unico che prende il via durante l'equinozio d'autunno e ha la sua massima espressione l'11 novembre, durante la giornata che ai più è nota come l'estate di San Martino. Ecco alcuni dei percorsi più interessanti dove ammirare questo evento della natura così unico.

Trentino-Alto Adige

Ghianda

Noto non solo per le sue mele e i vigneti il Trentino è un luogo unico, perfetto per ammirare il momento del foliage. Le zone più interessanti sono quelle della Val di Non, dei laghi di Tovel e di Santa Giustina, ma anche la meno nota valle dei Mocheni poco fuori Trento. Un'area naturale davvero interessante e ancora selvaggia, dove camminare e addentrarsi, per ammirare questo spettacolo così unico godendo dei soli rumori della natura.

Veneto

Elementi autunno

Una passeggiata tra i vigneti della regione è sempre un'ottima soluzione per ammirare questi cromatismi, degustando anche un buon calice di vino. Ma anche il Bosco del Cansiglio è un luogo unico per ammirare il foliage, molto amato e frequentato da chi abita nell'area tra Treviso, Belluno e Pordenone.

Liguria

Paesaggio

A pochi passi dal mare, accarezzati dalla fresca brezza, ecco che anche la Liguria offre una serie di percorsi dedicati al foliage. Primo tra tutti il Parco Naturale Regionale dell'Aveto, un'area naturalisticamente importante all'intero dell'Appennino Ligure. Ma anche il Parco regionale del Monte Beigua, il Parco Regionale dell'Antola, il Bosco di Rezzo e, ovviamente, tutta l'area delle Cinque Terre.

Piemonte

Alberi

Il pianoro dell'Alpe Veglia è un luogo davvero rilassante da raggiungere per ammirare il bosco di larici poco distante, senza dimenticare la vasta area delle Langhe e del Monferrato nota per i suoi vigneti. Senza dimenticare la meraviglia del Parco Nazionale del Gran Paradiso e l'Oasi Zegna nel biellese, dove spesso vengono organizzate passeggiate tematiche.

Lazio

Autunno nel bosco

Anche questa regione così importante offre percorsi intriganti dedicati ai colori autunnali, in particolare nella zona dei Monti Cimini nell'area della Tuscia e da raggiungere costeggiando il lago Vico. Passando anche per il borgo di Vitorchiano, emblema dell'atmosfera autunnale e nel bosco del Sasseto, luogo fiabesco.

Umbria e Marche

Panoramica dall'alto

In Umbria è possibile ammirare il foliage nella zona del Sagrantino ma anche nell'area dei Monti Sibillini tra Marche e Umbria. Mentre nelle Marche la Faggeta di Canfaito, all'interno della Riserva Naturale Regionale Monte San Vicino e Monte Canfaito, è un luogo magico.

Valle D'Aosta

Foglie sul terreno

Non solo Parco Nazionale del Gran Paradiso perché la Valle D'Aosta offre molti percorsi per camminare e fare trekking, ammirando i colori dell'autunno. Partendo dal ben noto Cammino Balteo attraverso zone dedicate alla produzione del vino, passando per la riserva naturale del Mont Mars a Fontainemore e il grande lago di Place Moulin, nelle Valpelline.

Lombardia

Passeggiata autunnale

Il foliage in Lombardia si può ammirare sin dai parchi cittadini passando per le aree più verdi della regione, come ad esempio la Valtellina nella Foresta dei Bagni di Masino e nella Via dei Terrazzamenti. Raggiungendo le aree montane come la Val Tartano, la Valmalenco e tutti i percorsi che costeggiano fiumi o laghetti, come il parco del Ticino o il lago di Sartirana.

Toscana

Colori intensi del foliage

Con le sue aree green la regione offre innumerevoli occasioni per ammirare i colori tipici della stagione, in particolare nell'area del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, nella zona di Arezzo. Una camminata tra boschi di faggio, querce e carpini dai colori unici che degradano verso il rosso porpora.

Abruzzo

Autunno nei boschi

Non solo all'interno del parco Nazionale della Majella perché l'Abruzzo offre innumerevoli itinerari, tra questi la foresta di Lama Bianca, nei pressi di Sant'Eufemia a Maiella oppure attraverso il magico bosco di faggi a Pescocostanzo. Passando per la Val Cerreto, nei pressi di Campo di Giove, dove vivono lupi, caprioli, cervi e l'orso bruno Marsicano.

Emilia Romagna

Trenino nel foliage

Per ammirare il foliage in questa regione basta percorrere le strade che costeggiano i colli piacentini, 150 chilometri attraverso la Val Tidone, la Val Trebbia, la Val Nure e la Val d'Arda. Ma anche la provincia di Parma e di Reggio Emilia possono offrire aree green davvero uniche, come il Parco Naturale dei Boschi di Carrega e la zona del Lago Calamone, Pratizzano e Monte Ventasso.

Questi sono solo alcuni dei luoghi e dei percorsi più interessanti dove poter ammirare il tradizionale periodo del foliage ma ogni regione in Italia vanta location e aree green davvero uniche dove poter passeggiare ammirando colori e suoni di stagione. E per chi vuole vivere un'esperienza unica c’è il trenino del foliage, un percorso magico sulla linea che collega il Piemonte alla Svizzera. Un percorso di 52 chilometri sulla tratta Vigezzina-Centovalli che collega Domodossola a Locarno, che permette di ammirare un panorama unico attraverso i finestrini del treno con soste mirate e visite interessanti.

Commenti