L'IDEA A MALPENSALe aiutanti dello shopping per i cinesi

Per accogliere a Milano Malpensa i passeggeri provenienti dall'Estremo Oriente e agevolare la loro esperienza di viaggio, sono state intraprese alcune importanti iniziative nel corso dell'ultimo anno. L'ultimo progetto in ordine di tempo che ha preso il via i primi giorni di aprile, è la presenza in aeroporto degli «Shopping Helper». Ogni giorno, in vista delle partenze dei voli per la Cina, due ragazze laureate in lingue orientali che hanno vissuto in Cina e che hanno seguito dei corsi di formazione presso la Fondazione Italia Cina sulla cultura e sul cerimoniale di vendita ai cinesi, guideranno il passeggero alla scelta e all'acquisto nei negozi dell'aeroporto, dando anche assistenza nelle pratiche di tax-refund. Questa iniziativa rientra nel progetto «Chinese Friendly Airport» , per rispondere alle nuove esigenze del mercato cinese, che registra il più alto tasso di crescita tra i paesi emergenti. I volumi di traffico Italia-Cina hanno registrato, infatti, dal 2008 in poi una costante e significativa crescita in termini di passeggeri dai 269.000 del 2008 ai 751.000 del 2013 con un incremento assoluto del 179% negli ultimi 5 anni ed una crescita media ponderata (CAGR) del 23per cento.

Commenti