Nazionale

Gardaland cerca mille lavoratori. Ecco come candidarsi per la stagione 2023

Entro l'estate formalizzate le nuove assunzioni anche a tempo indeterminato. Tra i benefit il "magic pass" per tutte le attrazioni

Entro l'estate formalizzate le nuove assunzioni anche a tempo indeterminato. Tra i benefit il "magic pass" per tutte le attrazioni
Entro l'estate formalizzate le nuove assunzioni anche a tempo indeterminato. Tra i benefit il "magic pass" per tutte le attrazioni

Gardaland Resort assume nuovo personale per la stagione 2023 che verrà impiegato nelle molteplici realtà che compongono il Resort: dal Parco Divertimenti al nuovo parco acquatico Legoland Water Park, dall’acquario tematizzato sea life aquarium ai suoi tre hotel - Gardaland Hotel, Gardaland Adventure Hotel e Gardaland Magic Hotel. Il piano per la stagione prevede un primo step, a partire da marzo, con l’assunzione di circa 500 stagionali ed un secondo, a inizio giugno, per l'ingresso di altri 500 stagionali. Gardaland Resort è inoltre interessato a rafforzare ulteriormente il proprio organico fisso con l’inserimento di nuove figure nell’area tecnica e manutentiva. Si prevede che l’organico nell’estate supererà le 1000 unità tra dipendenti fissi e stagionali.

Dopo il reddito di cittadinanza si torna al lavoro

Dopo anni in cui il reddito di cittadinanza grillino ha creato più danni che benefici, con migliaia di "furbetti" che si sono approfittati anche degli scarsi (e spesso inesistenti) controlli, ecco che il governo è pronto a varare il Mia (Misura di inclusione attiva) che darà sostentamento alle famiglie che ne hanno davvero bisogno e che si trovano in difficoltà. Il sostegno statale continuerà a esserci per le famiglie in difficoltà ma la misura vedrà un taglio netto sui soldi che percepiranno gli occupabili, 375 euro mensili pari ad una sforbiciata del 25% rispetto a oggi. Chi è senza lavoro ha il dovere di rimboccarsi le mani senza bivaccare aspettando l'assegno statale, chi fa parte dei "non occupabili" non sarà abbandonato dallo Stato.

Tra i benefit di Gardaland il "magic pass" per il parco

La campagna di reclutamento di Gardaland è quindi partita su tutti i canali. Non mancano alcuni benefit per il coinvolgimento dei dipendenti come il Magic Pass che permette l’ingresso gratuito al Parco, ai party periodici per facilitare la socializzazione in azienda. Molteplici le figure professionali ricercate. Per il Resort: elettricisti, meccanici, idraulici, falegnami, carpentieri e ingegneri di manutenzione. I contratti stagionali avranno durata variabile prevista tra marzo e inizio novembre e possibilità di rinnovo fino a gennaio 2024, secondo il calendario di apertura del Resort. Gli orari di lavoro saranno gestiti su turni di 6 giorni su 7.

Mercato del lavoro in ripresa

Ma sono migliaia i nuovi posti di lavoro proposto in Italia. Fino a 5 marzo ci si poteva candidare a fare il postino nel centro-nord Italia, vale a dire in Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia, Trentino-Alto Adige. Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia Romagna, Umbria, Toscana e Marche. Mentre nei prossimi sei mesi serviranno nuovi 11mila addetti, tra le figure più ricercate sono soprattutto impiegati, geometri, giardinieri e informatici. E' quanto emerge da una stima di Legacoop che al contempo denuncia le difficoltà di reperimento della manodopera, soprattutto per quanto riguarda le professionalità ricercate.

Commenti