In collaborazione con
Scopri di più

Mal di schiena a 60 anni: come alleviare il dolore?

Il mal di schiena è un disturbo frequente dopo i 60 anni, un fastidio che può condizionare il benessere psicofisico: ma come alleviare il dolore?

Mal di schiena a 60 anni: come alleviare il dolore?

Il mal di schiena è una patologia che affligge ogni anno più di 12 milioni di italiani con una percentuale che si incrementa intorno ai 60 anni d'età. Cosa fare per alleviare il dolore? Vediamo di seguito quali sono i rimedi utili.

Quali sono le cause del mal di schiena



A essere interessati sono i muscoli definiti erettori della colonna, tra cui i lombari, che si infiammano producendo una sensazione di fastidio. Inoltre, vi possono essere anche diversi fattori collegati all'ambito scheletrico prodotti dalla naturale degenerazione del tessuto osseo o da una postura scorretta.

La combinazione di questi elementi porta a produrre un dolore che può essere costante, oppure con fitte anche intense con la conseguenza di limitare la mobilità. A questo si aggiunge che, rispetto alle ripercussioni muscolari in altre parti del corpo, la schiena non potrà essere isolata, dato che partecipa a tutti i movimenti che si compiono regolarmente, rendendo più lunga la guarigione.

Il mal di schiena non deve essere sottovalutato, dato che se non si cura il dolore, questo potrebbe cronicizzarsi, generando una maggiore sensibilità in quel punto del corpo. Inoltre, lo stato di sofferenza dura in media 3/4 giorni, con la conseguenza di vivere le proprie attività, dal lavoro alle passioni, con una sensazione di disagio costante. Nei casi peggiori si sarà costretti a rinunciare a una cena o a un'uscita con gli amici.

Come alleviare il dolore: i trucchi più comuni



Il primo aspetto da considerare è quello di alleviare il dolore prima che compaia. Infatti, si deve valutare che il mal di schiena non si presenta all'improvviso, ma è preceduto da alcuni sintomi, come un leggero fastidio nella parte bassa della colonna vertebrale e una rigidità a prima mattina che successivamente scompare. In questo caso sarà importante intervenire subito, Ecco alcuni trucchi.

  • Vestirsi a strati: può essere utile indossare capi di abbigliamento non troppo pesanti in modo da evitare contratture dovute al raffreddamento del sudore sui muscoli.
  • Limitare gli sforzi: ci si dovrà ricordare di piegare le ginocchia quando si sollevano carichi pesanti e di allungare le fasce muscolari quando si rimane per parecchio tempo in piedi o seduti.
  • Non eccedere: se ci si sente stanchi è il caso di fermarsi e riposarsi per un certo periodo di tempo.

Svolgere attività fisica per gli over 60



Rinforzare la muscolatura lombare e l'insieme dei paravertebrali è uno dei sistemi più efficaci per prevenire il mal di schiena e ridurre i dolori. Infatti, un muscolo allenato è meno soggetto a contratture o stiramenti, oltre ad avere una maggiore capacità di recupero.

In questa prospettiva, può essere utile iscriversi a un corso di ginnastica over 60, da frequentare regolarmente, attività che prevede un'adeguata intensità e numerosi vantaggi per l'organismo. Si avrà la possibilità di dimagrire, riducendo il peso in eccesso e rinforzare il muscolo cardiaco con benefici alla circolazione. Inoltre, si effettueranno esercizi di tonificazione che miglioreranno tutta la muscolatura e in particolare quella lombare e addominale, con attenzione alle articolazioni.

Infine, una serie di esercizi di stretching, ovvero di allungamento, molto utili per mantenere i muscoli flessibili ed elastici.

Utilizzare prodotti naturali



L'attenzione negli ultimi anni a rimedi fitoterapici e all'utilizzo nei prodotti di benessere per il corpo di ingredienti del tutto naturali ha permesso anche di offrire alternative efficaci ai farmaci per curare il mal di schiena. Naturalmente si deve considerare che l'utilizzo di una crema a base di sostanze naturali avrà un effetto più lento nell'alleviare il dolore rispetto a un antinfiammatorio chimico, ma con numerosi vantaggi per l'equilibrio dell'organismo.

Sarà possibile utilizzare delle creme a base di arnica, malva, salice bianco e zenzero, da applicare direttamente sulla parte interessata, coadiuvate da integratori che possano agire lenendo il dolore dall'interno. In ogni caso, è consigliabile chiedere un parere al medico curante o al farmacista, soprattutto se si stanno assumendo altri medicinali.

Sottoporsi a massaggi decontratturanti



Spesso il mal di schiena a 60 anni è causato da un aumento delle sollecitazioni delle fasce muscolari che stressano la muscolatura o da movimenti repentini fatti a freddo e che procurano contratture. Un massaggio rilassante e decontratturante può essere un valido rimedio per alleviare il dolore. Inoltre, potrà essere utilizzato sia come forma di prevenzione, eliminando le tensioni che possono produrre il mal di schiena, sia per intervenire sulla sensazione di difficoltà motoria.

Non mettersi a letto



Uno degli errori più comuni è quello di pensare che con il riposo forzato si possa risolvere subito il mal di schiena. La posizione supina non sempre è la soluzione più adatta, dato che tutto il peso graverà sulla muscolatura interessata. Cosa fare allora? Potrà essere utile sedersi su una poltrona comoda e se si ha necessità di stare a letto assumere una posizione sul fianco.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet
Scopri di più

Commenti