Over

Pasta fredda: ricette facili e benefici per i senior

La pasta fredda può declinarsi in una serie infinita di varianti e generare numerosi benefici per la salute: vi proponiamo qualche ricetta facile e golosa

Pasta fredda: ricette facili e benefici per i senior

Con l’arrivo della bella stagione preparare un piatto di pasta fredda è sempre un’ottima soluzione per organizzare un pranzo leggero e gustoso, facendo il pieno di energia senza appesantirsi troppo. Versatile e pratica, si declina in una lunga serie di varianti che vanno incontro ai gusti più disparati.

Assoluta protagonista della dieta mediterranea, infatti, la pasta può essere gustata anche fredda andando incontro a diversi vantaggi anche per la salute. Per i senior, inoltre, consumare questa pietanza si rivela benefico sotto diversi punti di vista e soprattutto per coloro che devono tenere sotto controllo i livelli di glicemia nel sangue.

Pasta fredda: alleata della salute

Pasta fredda

Rispetto alla pasta consumata subito dopo la cottura, la pasta fredda consente di ridurre in parte il carico glicemico. La procedura di raffreddamento, infatti, rende gli amidi meno assimilabili e limita i picchi di insulina.

Al fine di abbassare l’indice glicemico, inoltre, la pasta dovrebbe essere consumata accompagnata da verdure o proteine, evitando invece associazioni con altre fonti di carboidrati. Per sfruttare al meglio i benefici della pasta fredda, inoltre, è utile preferire la qualità integrale ricca di fibre alimentari alla classica variante raffinata.

Altri vantaggi che derivano dal consumo di pasta fredda riguardano, ad esempio, la possibilità di prepararla con largo anticipo e di consumarla comodamente anche fuori casa, sul lavoro o durante una gita fuori porta.

Ricette di pasta fredda facili e veloci

Pasta fredda

La pasta fredda può trasformarsi in un piatto unico ricco di gusto che contiene tutte le sostanze nutritive necessarie per la salute. Dalle penne ai fusilli, dalle farfalle alle mezze maniche, i formati da utilizzare sono numerosi e sono in grado di accontentare tutte le preferenze. Ecco alcune ricette facili da preparare:

  • pasta fredda al salmone: un ottimo condimento è dato dal salmone affumicato tagliato a strisce sottili e dal formaggio fresco spalmabile, da amalgamare con un paio di cucchiai di acqua di cottura;
  • farfalle pesto e zucchine: dopo aver scolato al dente le farfalle, è necessario solo condirle con zucchine grigliate e un paio di cucchiai di pesto, aggiungendo eventualmente del formaggio cremoso;
  • pennette rucola, tonno e olive: un mix perfetto per creare un primo piatto colorato e gustoso, anche aggiungendo pomodorini freschi e acciughe;
  • pasta fredda alla greca: è sufficiente preparare un condimento a base di formaggio feta, pomodori secchi, olive nere e qualche foglia di basilico;
  • fusilli ceci e verdure: un’altra idea golosa è data dall’unione tra i ceci e le verdure fresche, come carote e zucchine, da tagliare a julienne e condire con olio extravergine e sale per creare un condimento fresco e nutriente.

Consigli per una cottura perfetta

Pasta, generica

Preparando la pasta in anticipo si corre il rischio di farla scuocere e di perdere alcune caratteristiche fondamentali, come la compattezza e soprattutto la digeribilità. Per ovviare a questo problema è importante scolare la pasta un paio di minuti in anticipo rispetto al tempo di cottura indicato, in modo da mantenerla al dente anche una volta fredda. È anche possibile passarla sotto un getto di acqua fredda subito dopo averla scolata, così da bloccare il processo di cottura.

Commenti