Altro flop del sindaco buonista: nessuno vuole migranti in casa

Il progetto di Orlando di accoglienza gratuita di migranti e rifugiati all'interno delle famiglie palermitane è stato un flop. Dopo quindici mesi dalla pubblicazione dell'Avviso hanno aderito solo 2 famiglie su 262 mila prese a campione

I numeri sono impietosi e fotografano il fallimento di un'idea di accoglienza migranti proposta dal governo Orlando. Per chiarire i contorni di questa vicenda bisogna fare un passo indietro, ovvero al bando del luglio 2019 istituito dal comune di Palermo e che - sulla carta - prevedeva l’accoglienza gratuita all'interno dei nuclei familiari palermitani di rifugiati o titolari di protezione umanitaria sul territorio italiano. Quindici mesi dopo la pubblicazione del bando solo quattro famiglie sulle 262 mila presenti hanno fatto domanda e solo due sono quelle che hanno davvero accolto a casa loro rifugiati. Si tratta dello 0,0007 per cento dei palermitani.

Un numero che inquadra una situazione su cui riflettere: nessuno ha creduto al progetto di accoglienza in casa dei migranti e nessuno in fin dei conti ha mai davvero sposato in pieno questa proposta. "Questa è la dimostrazione pratica e concreta che predicare l’accoglienza è una cosa, praticarla è un’altra – dicono il capogruppo della Lega al Consiglio comunale di Palermo, Igor Gelarda, e il consigliere leghista della terza circoscrizione, Giuseppe Quartararo -. Adesso Orlando farebbe bene a chiedere ai suoi assessori e ai suoi consiglieri comunali, che lo hanno appena salvato dalla sfiducia condannando la città al suo governo per altri 18 mesi, perché almeno loro non abbiano aderito. E che fine hanno fatto le migliaia di Sardine in salsa sicula che si erano riversate a Palermo, tutte rigorosamente contro la Lega, ma poco propense a praticare l’accoglienza se non sui social?”.

Il bando è stato pubblicato nell'albo pretorio comunale a luglio del 2019, esattamente quindici mesi fa. E i numeri dicono che è stato un flop nelle adesioni. Per i due esponenti del Carroccio, infatti, fa riflettere che i palermitani non abbiano risposto come il primo cittadino paventava: "Il sindaco che regala le bandiere della città alle Ong e condanna i palermitani a una città sporchissima. I palermitani hanno un grande cuore, lo hanno dimostrato e lo dimostrano da sempre, hanno sempre accolto tutto e tutti. L’ennesima prova che la demagogia immigrazionista del sindaco Orlando è scollegata dalla realtà”, concludono in una durissima nota i due esponenti della Lega.

A Gelarda ha replicato poco dopo l’assessore alla famiglia e alle politiche sociali, Giuseppe Mattina, sostenendo che il leder del Carroccio a Palermo farebbe domande sbagliate e soprattutto parziali. "Decine di organizzazioni cittadine operano per l'integrazione e l'accompagnamento dei bambini e degli adolescenti - spiega Mattina -. Giornalmente questi ragazzi sono sostenuti in percorsi di inserimento scolastico e lavorativo e vivono la città di Palermo come la loro casa e la loro città. Migliaia di cittadini palermitani sono coinvolti in questi percorsi. Decine di enti, le scuole, l'università, la Caritas, le parrocchie". Tutto vero, ed è il lato buono della città, quello accogliente, quello in prima linea nell'emergenza. Eppure, Mattina nella sua replica ha sostenuto che: "Il Comune ha inserito in affido ordinario, quindi con processi ormai sperimentati, 6 ragazzi nel 2017, 11 nel 2018, 5 nel 2019, 4 nel 2020. Abbiamo attivato affidi per altri 12 ragazzi con il progetto Terra Ferme".

I numeri però, sono davvero risibili rispetto alla presentazione in pompa magna dello scorso anno quando il primo cittadino dichiarò che l'avviso pubblico era "una straordinaria occasione di conoscenza, scambio, integrazione e solidarietà che viene messa in atto dalle famiglie, evitando che dei rifugiati si occupi solo l'istituzione pubblica. Questo progetto rappresenta la conferma che la scelta dell'Amministrazione comunale, come già avvenuto con l'Albo dei tutor volontari per minori non accompagnati, è condivisa dai cittadini", disse nel giorno della presentazione alla stampa il 20 giugno 2019. Insomma dalle dichiarazioni di rito alla pratica qualcosa è andato storto.

L'assessore Mattina in ogni caso torna sull'argomento dei numeri. "Questi sono i dati dei minori a cui il progetto citato faceva riferimento - sottolinea l'esponente della Giunta Orlando -. I numeri delle presenze in città sono evidentemente più numerosi sia nel sistema Siproimi che dipende dal Comune sia nelle altre strutture direttamente gestite dal ministero degli Interni attraverso la Prefettura per l'accoglienza dei richiedenti asilo. Il consigliere Gelarda fa le domande sbagliate e soprattutto parziali, dimostrando o fingendo di avere scarsa conoscenza dei servizi della città - conclude -. O peggio ancora, volutamente nasconde quello che accade per denigrare la città e per plasmare la realtà ai suoi desiderata".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

herby49

Sab, 17/10/2020 - 15:43

Forse perché manca l'argomento chiave: le 35 € al giorno che forse voleva intascarsi il comune!

tonycar48

Sab, 17/10/2020 - 15:47

Che strani questi palermitani ..eppure l'hanno votato questo fenomeno della natura e adesso se lo tengano!!!

Ritratto di Iam2018

Iam2018

Sab, 17/10/2020 - 15:49

Ma lui quanti ne ha presi a casa sua? E i suoi eventuali fratelli, sorelle, genitori, nonni, cugini, ecc, ecc, quanti se ne sono portati a casa? Morale, è solo un pagliaccio.

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Sab, 17/10/2020 - 16:00

L'aspetto di immagine Orlando sembra burioni. I clandestini son come i virus. Nessuno li vuole, ma ci dobbiamo adeguare alla loro presenza senza isterismi ma con rigore monitorare e contrastare. Eh già

ziobeppe1951

Sab, 17/10/2020 - 16:04

Aveva ragione COSSIGA

Ritratto di Smax

Smax

Sab, 17/10/2020 - 16:04

Infatti che gli italiani vogliano i migranti è la più grande balla del secolo. Quelli sinistri dicono di volerli ma sul gobbo di tutti specialmente lontano da casa loro.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 17/10/2020 - 16:08

palermitani....ospitare i clandestini un minuto dopo che il sindaco ne ospita a casa sua,per dare l'esempio!! ma qui sono tutti bravi a dire agli altri che devono fare,a cominciare dal papa...sx lo hanno sempre fatto

d'annunzianof

Sab, 17/10/2020 - 16:11

Che questi vivono nel mondo delle favole e` risaputo, il problema e` chi li vota e chi ce magna

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 17/10/2020 - 16:12

Ahahahah...solo 2 su 262.000? Accipicchia! Cifre impietose che,di traverso,danno ragione a Salvini,alla faccia di pidioti,grullazzi,contigiani e bergogliosi vari,cardinalkrajewskani e sinistrume assortito. Mi sa che l'assioma armiamoci e....accogliete....non funziona! Ma l'Orlando Furioso non dà il buon esempio diventando lui la " terza" famiglia accogliente? Visti i numeri miseri? Ahahahah

Ritratto di Adespota

Adespota

Sab, 17/10/2020 - 16:15

Solo 2 famiglie hanno aderito all'adozione da vicino ( immagino che una delle due , per coerenza, sia la famiglia Orlando); domanda: invece quanti clan hanno partecipato alla spartizione dei fondi pro clandestini ?

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Sab, 17/10/2020 - 16:27

Meglio il virus in casa che un tunisino alla porta?

d'annunzianof

Sab, 17/10/2020 - 16:33

Ma LUI quanti ne ha accolti a casa sua? E i SUOI paladini? e il Giuseppe Mattina? E le sardine gioiose?

Malacappa

Sab, 17/10/2020 - 16:42

Ecco la prova di quello che dico da sempre,buoni si coi soldi degli altri

Ritratto di Trinky

Trinky

Sab, 17/10/2020 - 16:55

Quelli nrimasti li deve prendere lui..........

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Sab, 17/10/2020 - 17:01

Non hanno cuore i concittadini di Leoluca?

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Sab, 17/10/2020 - 17:04

Guardando Orlando in faccia una persona potrebbe avere il dubbio di trovarsi difronte ad un inetto, furbissimo ma inetto. Poi, quando lo sente parlare, il dubbio, d'incanto, svanisce.

Zorro474

Sab, 17/10/2020 - 17:08

Orlando, quanti migranti hai tu accolto? Orlando, neppure una dozzina? Oh birbantello!

Korgek

Sab, 17/10/2020 - 17:13

Tutto ciò ha solo un nome: ipocrisia. Soprattutto se pensiamo che al 99,99% le due famiglie non sono né quella di Leoluchen né quella dell'assessore Mattina Pomeriggio e Sera.

jaguar

Sab, 17/10/2020 - 17:16

Hanno aderito solo due famiglie, immagino che una è la sua.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 17/10/2020 - 17:16

Malacappa, “I comunisti sono come Cristoforo Colombo: partono senza sapere dove vanno. Quando arrivano non sanno dove sono. Tutto questo con i soldi degli altri.”

babilonia

Sab, 17/10/2020 - 17:39

Molto molto bella: "grazie ai migranti Palermo è la città più sicura d'Italia". Molto molto bella.

sarascemo

Sab, 17/10/2020 - 17:39

La solidarietà vale solo per le onlus che intascano i fondi, nessuno sano di mente si mette in casa un estraneo, di cui nememno la pubblica autorità conosce i precedenti.

Santorredisantarosa

Dom, 18/10/2020 - 10:09

SCOMMETTO CHE LO HANNO PRESO A PERNACCHIE PERFINO I SUOI FAMILIARI. MA CHE FIGURA HAI FATTO ORLANDINO FUORIOSO. UNA PIDDICCHIA DI FIGURA UMILIAZIONE. DICCI DICCI ORLANDINO FUORIOSO COME MAI CHE I TUOI ELETTORI TI HANNO PRESO A PESCI IN FACCIA? ACCIDENTI NEANCHE 'A MEUSA TI FACEVA COSI' NERO. POVERO ORLANDINO COME MAI I TUOI AMICI CLANDESTINI NON AVRANNO NIENTE? POVERETTO.

Santorredisantarosa

Dom, 18/10/2020 - 10:11

ORLANDINO FURIOSO VEDI CHE NEANCHE LE MINACCE DI REQUISIZIONE, DI MULTE E DI SCOMUNICHE HANNO SMOSSO GLI ITALIANI, ANZI LI HANNO FATTO INORGOGLIRE. DEVI SAPERE POVERO ORLANDINO CHE GIA' IN PASSATO, NON TROPPO LONTANO, NON CI SONO STATI CHE CD BUONISTI. HANNO ACCOLTO IN CASA LORO CLANDESTINI CHE VENIVANO DALL'AFRICA, SONO STATI DERUBATI DOPO IL PRIMO GIORNO. ORLANDINO CAPITO?

giovanni235

Dom, 18/10/2020 - 10:35

Voi dite solo 2 famiglie su 262.000,ma non tenete conto delle migliaia di clandestini che il cosidetto Orlando Cascio ospita e mantiene nelle case e palazzi di sua proprietà.Cercate di essere un po' più obiettivi, per favore.

CAPOFERRI50

Dom, 18/10/2020 - 10:47

L'assessore Mattina e il sindaco Orlando sono i due che hanno aderito? o fanno solo propaganda

filoforte

Dom, 18/10/2020 - 11:12

Orlando metti i letti nel comune come il tuo amico Don

Enne58

Dom, 18/10/2020 - 11:23

E il bello è che lui non fa nemmeno parte delle 2 famiglie che ospitano su 262mila

ITA_Chris

Dom, 18/10/2020 - 11:25

Sd non li vogliono in casa, almeno facciano una colletta per mantenerseli.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 18/10/2020 - 11:31

E' dato di sapere quanti migranti sono stato adottati del sindaco e dall'assessore? Quanti extracomunitari attualmente alloggiano nelle suntuose e comode case dei due?

Happy1937

Dom, 18/10/2020 - 11:36

Del Signor Cascio io ricordo tutto quello che diceva Cossiga, l'ultimo vero Presidente della Repubblica Italiana.