Personaggi

William e Harry, il segnale che allontana la pace: cosa succede

William e Harry non avrebbero pianificato di vedersi durante il soggiorno del duca a Londra, chiaro segnale che tra i due la pace non sarebbe ancora un’opzione concreta

William e Harry, il segnale che allontana la pace: cosa succede

Ascolta ora: "William e Harry, il segnale che allontana la pace: cosa succede"

William e Harry, il segnale che allontana la pace: cosa succede

00:00 / 00:00
100 %
Tabella dei contenuti

Il principe Harry è arrivato a Londra lo scorso 6 febbraio, dopo un volo notturno di 11 ore da Los Angeles. Atterrato all’aeroporto di Heathrow, si è diretto subito a Clarence House per incontrare Re Carlo III. Per ora nessuno sa cosa si siano detti i due, ma gli esperti reali puntano molto su questo viaggio per un riavvicinamento tra padre e figlio. Nessuna speranza, invece, per un riavvicinamento, o almeno solo un colloquio tra William e Harry. Tra i due non sarebbe in programma nemmeno un incontro per un breve saluto.

La pace è ancora una chimera

“Il principe Harry e William non hanno pianificato di incontrarsi mentre il duca di Sussex è nel Regno Unito per far visita a Carlo, dopo la sconvolgente diagnosi di cancro [ricevuta] dal monarca”, ha riportato il Daily Mail. Secondo gli insider di Palazzo non vi sarebbe alcuna possibilità che l’erede al trono e suo fratello possano incontrarsi. La rabbia tra i due sarebbe ancora palpabile, una triste realtà che neppure la malattia di Sua Maestà riescirebbe ad arginare. L’incontro mancato, hanno rivelato le fonti, “fa naufragare le speranze di un potenziale ramoscello d’ulivo tra i due fratelli…”.

Tutta l’attenzione del principe William è focalizzata su Kate, sulla sua completa ripresa dopo l’intervento all’addome dello scorso 17 maggio. Inoltre il futuro Re non può trascurare i suoi doveri reali: il 7 febbraio 2024, ha ricordato l’Independent, è in programma la cerimonia d’investitura al Castello di Windsor, primo evento pubblico a cui l’erede parteciperà dopo la diagnosidi cancro del padre e la pausa dagli impegni conseguente al ricovero della moglie.

In serata, poi, William parteciperà al gala di beneficenza dedicato alla London’s Air Ambulance Charity, l’ente che supporta il servizio nazionale di elisoccorso. Una giornata piena per il principe. Anzi, probabilmente la prima di molte giornate impegnative, visto che il principe dovrebbe sostituire Re Carlo III in alcuni futuri appuntamenti pubblici, come ipotizzato dal People.

“Harry è a Londra per suo padre”

Una fonte vicina a Harry, ha rivelato ancora il Daily Mail, sostiene che il principe non avrebbe mai chiuso le porte alla possibilità di un incontro con William: “La prima ragione del viaggio del duca nel Regno Unito è far visita a suo padre. Se si fosse presentata l’occasione di vedere il principe di Galles, allora il duca l’avrebbe accettata volentieri”. Peri fan della royal family e i commentatori reali è un vero peccato che tra William e Harry non vi sia stato ancora un vero chiarimento. D’altra parte, però, le cose di cui discutere sono molte. Quattro anni di fango e accuse non si possono cancellare in un attimo, con il classico colpo di spugna.

Per il momento il principe Harry ha incontrato Re Carlo III. Tra i due, ha puntualizzato l’editor del Daily Mail, Richard Eden, vi sarebbe stato “un breve colloquio” prima che il sovrano lasciasse Clarence House per dirigersi a Sandringham. “Sarà interessante vedere quanto a lungo Harry resterà nel Paese", ha aggiunto giustamente Eden. Infatti l’ultima volta che padre e figlio si sono ritrovati insieme nello stesso luogo è stato durante l’incoronazione di Re Carlo III, lo scorso 6 maggio. Dopo la cerimonia, però, Harry è tornato immediatamente in California. Un vero tour de force, durato circa 24 ore, che ha momentaneamente cancellato ogni possibilità di pace tra Windsor e Sussex.

In tal senso questo nuovo viaggio di Harry a Londra, seppur compiuto per un motivo infausto, il cancrodi Carlo, ha riacceso le speranze di una riconciliazione. La durata del soggiorno, però, sarà fondamentale per aiutarci a capire se il duca avrà almeno tentato di creare l’opportunità per parlare di nuovo con il Re e iniziare un dialogo con il fratello.

Commenti