I radical chic tollerati con i migranti, odiatori con Salvini

Da Chef Rubio a Roberto Saviano, da Gad Lerner a Vauro Senesi: tollerano i migranti e odiano il leader della Lega

Cos’hanno in comune lo Chef Rubio, lo scrittore Roberto Saviano, il giornalista Gad Lerner, il vignettista Vauro, il medico Gino Strada e il fotografo Oliviero Toscani? Sì, d’accordo, sono tutti di sinistra, ma non solo. Sono tutti degli hater che disprezzano e odiano Matteo Salvini.

Le insinuazioni di Chef Rubio

Un odio così profondo che, lo scorso maggio, quando il Centro di Smistamento Postale di Roma intercetta un proiettile diretto all’allora titolare del Viminale, il cuoco e conduttore tivù Chef Rubio ne approfitta per insinuare che si tratti di una farsa.“A me ‘sta storia che ogni volta che fai figure di m… con le piazze vuote ti arriva una busta con un proiettile mi puzza. E poi facci sapere come stanno andando le indagini sui casi precedenti. Renditi più credibile”, dice lo Chef in un video riferendosi a una manifestazione che, secondo i media, non sarebbe stata affollata come di consueto. E, quando Salvini accusa un malore mentre si trova a Trieste per la commemorazione dei due poliziotti uccisi, ecco una nuova assurda insinuazione: “Ogni volta che fa una figuraccia il giorno dopo magicamente arriva qualcosa: proiettili in busta, coliche etc etc. Visto che ti fai le foto pure quando te fai le analisi del sangue per far vedere quanto sei bravo, perché non ci fai vedere il referto medico? Non vale postdatarlo". E proprio i continui messaggi di odio verso Salvini, ma anche verso le forze di polizia e lo Stato di Israele sono state fatali per Chef Rubio che, dopo aver offeso la memoria dei due agenti uccisi, è stato prima rimproverato via Twitter dal conduttore Massimo Giletti (col plauso di Salvini) e poi licenziato da Discovery Channel per l’inesorabile calo di ascolti, seguito alle innumerevoli polemiche. "Inammissibile che un ladro riesca a disarmare un agente. Le colpe di questa ennesima tragedia evitabile risiedono nei vertici di un sistema stantio, che manda a morire giovani impreparati fisicamente e psicologicamente. Io non mi sento sicuro in mano vostra", twitta Rubio attribuendo di fatto la colpa della morte dei due poliziotti a Salvini. Una vera ossessione.

Gli insulti del vignettista Vauro

Un’ossessione che negli anni ha colpito anche Vauro Senesi che ha attaccato il leader della Lega in tantissime sue vignette rappresentandolo come un fascista o in versione da migrante denutrito, ribattezzandolo ‘Matteo Scheletrini’ (anche per via degli scheletri che il leghista potrebbe avere nel suo armadio). In televisione, invece, Vauro insulta Salvini dandogli del “fascista” e del “razzista”, mentre quando scoppia il caso ‘Sea Watch’ il ministro dell’Interno diventa uno “sbruffone” e “un mascalzone”. Ma, oltre alle vignette in cui Salvini viene dipinto come il nuovo Mussolini, ce n’è una che spicca più di ogni altra: quella in cui il ‘Capitano’ viene trafitto da un colpo di pistola. In un’altra occasione, poi, il vignettista pubblica sul sito di Michele Santoro sette modi per uccidere l’ex ministro del governo gialloverde, trovando ovviamente la sponda dell’amico giornalista.“Al fine di liberarci da un ministro dell’Interno squallidamente ignorante che dovrebbe garantire la sicurezza di ogni cittadino, indipendentemente dalla sua razza e dalle idee politiche e religiose che professa, offro congrua ricompensa a un killer in grado di mettere in pratica uno dei sette modi indicati da Vauro per ucciderlo. Con la preghiera di contattarmi con la massima urgenza", scrive Santoro sul suo sito.

Per gli intellettuali di sinistra Salvini è il male assoluto

Sempre in campo giornalistico non potevano mancare gli insulti al vetriolo lanciati da Gad Lerner che non ultimamente perde occasione di presentarsi alle varie manifestazioni del Carroccio con la viva speranza d’essere insultato dai militanti leghisti.“Salvini è un gattone che ha bisogno di masticare nemici o di mettere alla gogna le persone. Io sono una piccola preda e il mio bottino risulta essere piuttosto modesto, con altri, come Fazio, si è approfittato del fatto che le cifre erano davvero elevate", disse negli scorsi mesi. Nulla rispetto a quando il giornalista, nel 2016, gli augura la morte: “Esplode bomba all’idrogeno in Corea del Nord e provoca terremoto. Peccato che Salvini e Razzi non si trovassero nella loro patria elettiva”. Per lo scrittore Roberto Saviano, invece, il leader della Lega è stato il “ministro della Malavita”, ma soprattutto era così “pericoloso” da meritare la “galera” per come trattava i migranti. Oggi, invece, deterrebbe, in tandem con Giorgia Meloni, la responsabilità degli attacchi subiti da Liliana Segre. Una sfilza di insulti che, paragonati a quelli pubblicati da Adriano Sofri nella sua rubrica sul Foglio, sembrano dei complimenti.“Senti, brutto stronzo” è il titolo del pezzo scritto dall’ex brigatista che dice in sé già tutto quel che può essere il contenuto dell’articolo, pienamente condiviso da Saviano. Per la scrittrice Michela Murgia, quella che si è inventata il “fascistometro”, il leader del Carroccio è “fannullone”, “codardo” e “disumano”. L’attrice Asia Argento, invece, è stata più diretta e spontanea e, con un tweet, ha sentenziato: “Salvini merda”.

Il cattivismo dei buonisti Gino Strada e Oliviero Toscani

Non meno delicati sono gli epiteti rifilati negli ultimi anni da Gino Strada che, quando è nato il governo giallorosso, ha esultato: "Salvini fuori dal governo è un fattore positivo per gli italiani, a prescindere dalla sua posizione anche di ministro dell’Interno. Di tutto abbiamo bisogno, fuorché di bulletti, di reazionari senza alcuna idea delle istituzioni, di gente che non ha mai lavorato, che non ha nessuna competenza, che non conosce i meccanismi democratici…". Salvini, secondo il fondatore di Emergency, è uno “sbirro”, un “bullo”, un “fascista”, un “razzista” e un“paladino dell’ignoranza”.

Dello stesso tenore sono da considerarsi le affermazioni di Oliviero Toscani che, intervistato a La Zanzara poco dopo il voto delle Europee, ha detto: “Uno che ha votato Lega non capisce tanto, capisce fino ad un certo punto, non capisce il futuro. Capiranno, ma ci vuole tempo. Ancora non siamo civili". E sempre dai microfoni de La Zanzara, in seguito, ha rincarato la dose: “Salvini ha 45 anni, ma cosa ha fatto? Un cazzo. Niente, non ha nessun talento. Se non quello per rompere i coglioni. E poi la Lega non è un partito, ma diarrea". I paragoni con “Dracula”, “Hitler” o “Mussolini” si sprecano e le volgarità arrivano all’insinuazione che Salvini, possa avere “complessi da travestito”, dal momento che da ministro usava indossare le divise delle varie forze dell’ordine. Un crescendo di insulti che raggiunge il suo apice quando Toscani tuona:"Gli auguro che succeda a suo figlio di essere su una barca e non gli permettono di sbarcare può darsi che gli succeda".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Tom758

Sab, 16/11/2019 - 08:09

Tutti personaggi falliti

antonmessina

Sab, 16/11/2019 - 08:14

ce ne sarebbe una vagonata da aggiungere a questi "ceffi" (compresi politici) - odiatori seriali nel dna

GINO_59

Sab, 16/11/2019 - 08:21

Meglio un Salvini ieri, oggi e domani che un cattocomunista per un solo istante.

vinvince

Sab, 16/11/2019 - 08:23

La lista degli “sciocchi comunisti “ è lunghissima ... tutte le accuse vanno respinte al mittente perché sono loro che hanno esasperato gli animi con scelte anti italiane che nascondono interessi che le forze di centro destra riusciranno a smascherare.

lappola

Sab, 16/11/2019 - 08:23

Al 27 di Gennaio intesteremo una piazza di Bologna a loro nome. Piazza Lerner, Rubio, Vauro. Grazie per il supporto amici .

MarioNanni

Sab, 16/11/2019 - 08:27

magari ci godono a vedersi in prima pagina a viso scoperto.per loro niente querele?

mcm3

Sab, 16/11/2019 - 08:32

Questi Radical Chic, come li definite voi, anche se giusta o sbagliata, hanno un'dea e la seguono, non cambiano, invece voi, fino a tre mesi fa dicevate di tutto contro Salvini e oggi averte cambiato idea, tutti in silenzio allineati ad obbedira a quello che dice, consapevoli che senza di lui non siete niente

hectorre

Sab, 16/11/2019 - 08:38

sarebbe un dramma se fosse osannato da simili individui!!!!....i loro idoli sono i vari giuliani , rachete, clandestini vari e centri sociali, il meglio della società incivile!!!!....e la lega vola verso il 40%...grazie, continuate cosi!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 16/11/2019 - 08:42

Questi si commentano da soli............

Iacobellig

Sab, 16/11/2019 - 08:56

Basta guardarli in faccia per trarne il giusto pensiero...negativo ovviamente! Gente alla quale non è possibile neppure stringere la mano per non restarne infettati!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 16/11/2019 - 09:02

L'espressione dei loro volti dice tutto. PROPRIO TUTTO. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Sab, 16/11/2019 - 09:04

Dovevate proprio mettere la foto di questi tre farlocchi assieme per rovinarmi la giornata?

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Sab, 16/11/2019 - 09:04

dov'è la notizia? necessario alimentare i piccoli ego di queste banalità

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Sab, 16/11/2019 - 09:08

PERSONGGI INUTILI CHE NESSUNA nazione li vorebbe come cittadini, Questi non sono solo nemici GIURATI di SALVINI ma dell'ITALIA intera

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Sab, 16/11/2019 - 09:18

Gli insulti sono sempre sbagliati, ma Salvini raccoglie ciò che ha seminato e continua a seminare.

VittorioMar

Sab, 16/11/2019 - 09:20

...non limitiamoli a INSULTARE SALVINI...loro INSULTANO TUTTO IL POPOLO ELETTORE ITALIANO che SOSTIENE la LEGA E FdI..!!...ma PIU' INSULTANO e PIU' aumentano CONSENSI ed INTENZIONI di VOTO !!!

Savoiardo

Sab, 16/11/2019 - 09:20

Elites dominanti radicalchic ovvero razzisti sociali ( il nuovo razzismo contro la gente che lavora)

me.so.rotto....

Sab, 16/11/2019 - 09:23

Che brutta gente, il Grand Guignol al loro confronto e` come fosse un'esposizione di santini.

Ritratto di manasse

manasse

Sab, 16/11/2019 - 09:24

ci sono persone(persone?) che hanno ribrezzo dello specchio perche sono talmente brutte dentro e fuori che evitano di usrlo

Giorgio Rubiu

Sab, 16/11/2019 - 09:24

Lungimiranti,si aspettano di guadagnarsi crediti come collaborazionisti in favore dell'immigrazione indiscriminata in modo di garantirsi un posto al sole quando quelli che oggi sono degli immigrati (la maggior parte dei quali,clandestini) diventeranno i PADRONI dell'Italia.I poveretti non capiscono che quegli immigrati,una volta al potere,non faranno sconti a nessuno e,se si è bianchi e non musulmani,si è passibili di essere emarginati,presi a calci nel sedere e, magari, anche di essere sgozzati.Opportunismo masochista di gente che si vende al nemico prima ancora che esso sia ufficialmente tale!

maxfan74

Sab, 16/11/2019 - 09:28

Quando non si può dibattere sul piano politico, si attacca su quello personale o si denigra l'avversario. Nulla di problematico, già che ci sono restino, ma speriamo che non ne arrivino degli altri.

maurizio-macold

Sab, 16/11/2019 - 09:30

Disprezzare non significa odiare. Personalmente disprezzo Salvini prima come persona e poi come politico, ma non lo odio. Infine mi sembra poco (ma proprio poco) appropriato l'aggettivo "radical chic" per chef Rubio.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 16/11/2019 - 09:30

Allora il primo se facesse un disegno della sua faccia sarebbe già una caricatura.Il secondo con quello sguardo fa tanto cinema.Il terzo non è commentabile,si commenta da se.

gabriella.trasmondi

Sab, 16/11/2019 - 09:34

poveracci, oltre che brutti sono solo invidiosi, in cerva di visibilità.

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 16/11/2019 - 09:35

mcm3 Sab, 16/11/2019 - 08:32,perché non te vai...in nord korea tra i tuoi cumparielli? e rimanici!!

Scirocco

Sab, 16/11/2019 - 09:36

Il problema di questi pseudo paranoici è dovuto ad un grave complesso di inferiorità. Tutti loro,nessuno escluso, sopravvivono per luce riflessa. Lerner va a Pontida a cercare la rissa, Vauro partecipa ai talk show politici per far cagnara, Rubio un buono a nulla licenziato da Sky attacca Salvini per riuscire ad avere un articolo sui giornali. Non parliamo poi di Saviano, Fazio, Gruber, Toscani,Strada che da buoni sfigati soffrono in maniera bestiale il fatto che due giovani come Salvini e la Meloni siano entrati nel cuore degli Italiani. Se fossero intelligenti avrebbero già capito che più li attaccano e più loro salgono nelle preferenze ma come disse Bukovskij molto tempo fa “Non può esistere un comunista intelligente ed in buona fede”

riccioliscio

Sab, 16/11/2019 - 09:36

Vi prego continuata così. Finchè ci sarete voi Salvini continuerà a fare il fannullone per il semplice fatto che non dovrà dire neanche una parola. Sarete voi stessi a farlo volare nei consensi. Grazie ancora di vero cuore!!!

gambapaolo

Sab, 16/11/2019 - 09:40

Proponete una bella legge: vietato criticare Salvini...ma robe da matti.

hectorre

Sab, 16/11/2019 - 09:46

CIOMPI...hai perfettamente ragione, Salvini raccoglie..consensi, perché gli italiani non sono più pecoroni come anni fa...sono stati presi in giro da Berlusconi, ingannati dal pd e fortemente delusi dai 5s....le colpe sono di chi ha fallito!!!....ora sono rimasti Meloni e Salvini per cambiare le regole, che piaccia oppure no..hanno il consenso di un italiano su due...daresti l’italia ancora a renzi???...o a questo pd corrotto???...oppure agli incapaci grillini???...e penso men che meno al cav.!...non resta nessun’altro...

cgf

Sab, 16/11/2019 - 09:52

Quando si arriva agl'insulti non si hanno più argomenti validi, se poi questi insulti arrivano da auto referenziati intellettuali, questo è indici di quoziente di intellettualità che referenziano, talmente pieni di se che non se ne accorgono. Capaci poi di dire che il mondo li odia.

Ritratto di tox-23

tox-23

Sab, 16/11/2019 - 09:53

E questi dovrebbero essere gli intellettuali della sinistra, la stessa che rimprovera alla destra di essere ignorante. Esilarante.

rossomaltese

Sab, 16/11/2019 - 09:54

@Tom758 dare del fallito a Gino Strada ce ne vuole...almeno informati su chi è e cosa fa!!!

Ritratto di giovinap

giovinap

Sab, 16/11/2019 - 09:57

... ma dai?! questa minutaglia sono solo degli staffieri e non contano nulla. tutti e tre mescolati non fanno un mezzo uomo

anna.53

Sab, 16/11/2019 - 09:58

Cautela nei titoli... Adesso 'i migranti' in blocco dovrebbero NON essere tollerati?? Non credo fosse nelle Vs intenzioni, ma perché regalare punti ai fautori della esistenza del razzismo? Poi, Strada è un conto anche se aggressivo nei toni almeno si è rimbocxato e molto le maniche. Un altro conto è chef Rubio senz'arte ne'parte , ma dategli meno visibilità o rispondetegli non con questi titoli da cartello al collo quale alcuni di loro vorrebbero vedere Salvini....

rossomaltese

Sab, 16/11/2019 - 09:59

Comunque caro il Giornale vedo che in vista di una ipotetica (e probabile per carità) futura vittoria elettorale si iniziano a compilare liste di proscrizione. La cosa divertente e che siete i primi a parlare di un "presunto" pensiero unico che vuole omologare tutti e poi non vi sta bene se chicchessia esprima un'opinione contro Salvini, quasi ci fosse già il reato di lesa maestà!!!Premesso che non mi sento rappresentato da nessuno dei soggetti del vostro articolo ma sono un coltivatore della libertà di pensiero e d'opinione e soprattutto di critica, per quanto mi riguarda la linfa della democrazia è che chiunque (soprattutto chi attualmente sembra essere minoranza del paese) possa esprimere la propria opinione!!!

Anonimo51

Sab, 16/11/2019 - 10:02

Queste sono le persone, che si professano democratici ed antifascisti, con i loro scritti e le loro parole, istigano all'odio, non politico, ma personale, di chi ha idee diverse dalle loro. Complimenti ai talk show che danno voce al loro delirio.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 16/11/2019 - 10:03

Ma dove vivete voi de ‘Il Giornale’? Su Marte o, peggio, su qualche pianeta che si trova ad anni luce dalla Terra? Non avete ancora capito, insieme a tanti altri, che l'Italia sta sprofondando? Fisiologico che il nobile sentimento dell'odio, unitamente alla feroce rabbia, si propaghi nella società. A quelli che si professano, con puerile orgoglio, 'moderati', evidentemente piace da morire fare la parte delle vittime per meglio sostenere la loro sofistica tesi di appartenenti alla moderazione - in realtà moderatume – e, di riflesso, essere rappresentanti dell’ipotetico ‘Bene’, Quindi tutti gli altri automaticamente sarebbero i ‘cattivi’ perché odiano. Se questo non è subdolo manicheismo… Siete ammaliati dall'idea, in verità molto malsana e assurda, di un mondo dove tutti sono buoni e si amano o quanto meno dovrebbero essere buoni e dovrebbero amarsi. Il tutto in una stucchevole concordia.

Ritratto di saggezza

saggezza

Sab, 16/11/2019 - 10:10

Da una parte vi sono il miliardario soros, macron, merkel,la bilderberg, le ong, le coop che si ingrassano,le banche, le multinazionali, i clandestini quelli che delinquono, le svendite di mari e di industrie e dall'altra parte vi sono gli italiani specie la classe operaia, i disoccupati il made in Italy, i nostri figli e i nostri nipoti embè io sto con la mia gente, con la mia terra e per i nostri bisogni. E dopo si può aiutare tutto il mondo. Questi esseri hanno tutt'altro interesse. L’unica loro replica è gridare fascisti, razzisti…. Vi è una sola nazione al mondo che metterebbe al secondo posto i propri cittadini? No Noi facciamo eccezione… con questi imbelli

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 16/11/2019 - 10:19

La sinistra (squadristi e pensatori) demonizza la destra con argomenti che riguardano più la sinistra che la destra. E' di sinistra il razzismo, lo schiavismo, il fascismo, le manette, lo statalismo, le tasse, lo sfruttamento dei poveri, l'arricchimento parassitario, l'egemonia culturale politica e giudiziaria. L' utopia comunista non ha fatto progressi dai tempi di Lenin e di Stalin quando comprava i compagni a suon di rubli. Per arrivare a tali livelli Salvini & Meloni ne hanno di strada da fare anche se non escludo sia la stessa.

Jon

Sab, 16/11/2019 - 10:22

Sembra che in Italia non ci siano persone intelligenti da intervistare.. Si rilevano i rutti di quattro pezzenti, usati dalla sinistra per propagare POLITICHE MIGRATORIE RAZZISTE, interessanti per COOP e scafisti delle ONG...

lavitaebreve

Sab, 16/11/2019 - 10:23

GLI PSEUDO INTELLETTUALI DI CAPALBIO CHE NON HANNO VOLUTO I CLANDESTINI, SONO RAZZISTI, SONO FASCISTI, SONO NAZISTI O SONO EGOISTI ? SONO SEMPLICEMENTE FINTI BUONI, FINTI ALTRUISTI, FINTI SOLIDALI, FINTI CARITATEVOLI, PRATICAMENTE SONO IPOCRITI FALSI BUGIARDI E CHI PIÙ NE HA PIÙ NE METTA.

lavitaebreve

Sab, 16/11/2019 - 10:25

IL MONOTEMATICO SAVIANO NON È UNO SCRITTORE, È UN GIORNALISTA.

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Sab, 16/11/2019 - 10:27

Dobbiamo solo ringraziare questi osceni personaggi, perché con la loro spocchia, i loro insulti al popolo e la loro violenza verbale da guerra civile stanno distruggendo quel che resta del loro partito e stanno fattivamente contribuendo all'incredibile plebiscito popolare che sta montando e che si schianterà su di loro come uno tsunami. Sono politicamente morti e non sanno darsi pace: fateli parlare, fateli parlare il più possibile.

Calmapiatta

Sab, 16/11/2019 - 10:27

Rossomaltese La critica è legittima. Avere una propria convinzione, anche. Sputare sugli altri, insultarli, disegnare vignette in cui sono impiccati a testa in giù, augurare loro morte e malattie, disprezzarli apertamente con parole e fatti, prendere i nomi di chi va a una riunione politica garantita dalla costituzione...insomma fare tutto ciò indica un pensiero unico egoriferito per il quale tutto è lecito, poiché si sente nel giusto. Una volta, a causa di un tale atteggiamento culturale, si bruciavano le streghe sul rogo.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 16/11/2019 - 10:28

Invece di scandalizzarsi penso che si dovrebbe gratificare tutti questi personaggi, di indubbia caratura etica, con una cassetta di liquori (minimo!) per le prossime feste. Il perchè lo si capirà molto presto...

zen39

Sab, 16/11/2019 - 10:28

X Alkisar. Lei giustifica l'odio di alcuni che sull'odio hanno impostato la loro vita e rimprovera i cosidetti moderati accusandoli di buonismo. Ma i buonisti che fanno arrivare clandestini a iosa sono gli stessi odiatori che cambiano pelle come i camaleonti. Odiano gli italiani e amano i migranti. Non sarei così sicuro che i moderati siano quelli di una volta perchè in molti li hanno fatti proprio in...... Per personaggi in questione non è cosa recente l'odio è congenito e costituisce il loro principale nutrimento. Per loro la crisi economica non esiste è solo quella della loro coscienza.

kennedy99

Sab, 16/11/2019 - 10:37

tre buffoni uno peggio dell'altro. peccato per loro che la maggioranza del popolo italiano non la pensi come loro.

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Sab, 16/11/2019 - 10:53

Indirizzatoai "radical chic", che sono poi poveri illusi. Sono fermamente convinto che questa gente abbia una meravigliosa percezione di sé stessi. Poiché sono ulteriormente convinto che questa sia l'unica percezione che loro abbiano mai avuto della loro esistenza

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 16/11/2019 - 10:56

È evidente che questi haters sono all'attacco verso il centrodestra. I dem in Emilia si stanno riorganizzando per non perdere le elezioni. Speriamo che il popolo emiliano sappia decidere serenamente e con responsabilità visto gli elementi che sostengono la sinistra.

Ritratto di babbone

babbone

Sab, 16/11/2019 - 10:57

Parola giusta: odiatori...si del popolo ITALIANO. fortuna nostra sono il nulla. Per "NOI" VIVA L'ITALIA SEMPRE.

flip

Sab, 16/11/2019 - 10:59

sono arrivati sull'orlo del burrone. basca un colpo di vento.

ferdinando55

Sab, 16/11/2019 - 11:00

E' tutto squallidamente normale: l'ideologia comunista e quella cattocomunista (che è ancora peggio) si fondano da sempre sull'invidia e sull'odio sociale. Non deve pertanto stupire il proliferare di odiatori seriali. Del resto i sinistri, che da decenni hanno smarrito qualsivoglia pensiero politico, riescono ad esistere solo basandosi sull'odio verso il nemico, rappresentato nel passato da Berlusconi (contro il quale hanno usato le loro armi giudiziarie) e oggi da Salvini.

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Sab, 16/11/2019 - 11:01

Francamente mi dispiace che la sinistra sia ridotta così, perché ci farà strafare, ci spingerà ad esagerare. E non va bene. Se ci fosse una sinistra moderata, colta, ragionevole e tollerante, sarebbe un toccasana per la destra, spingendola alla moderazione e al confronto, sarebbe un bene per tutti. La sinistra invece è in mano ad un manipolo di pazzi furiosi fuori dalla realtà che insultano ogni giorno milioni di italiani e invocano la morte fisica dell'avversario, seminando odio a più non posso: la tempesta, purtroppo, sarà inevitabile.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 16/11/2019 - 11:09

a metterli tutti insieme non ne ricavi uno intelligente.

vince50

Sab, 16/11/2019 - 11:16

Proviamo ad immaginare(certamente per difetto)quante nefandezze avranno commesso decenni fa visto di quanto odio sono capaci.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Sab, 16/11/2019 - 11:35

La domanda sorge spontanea. Ma tutti questi soggetti messi insieme e data l'età piuttosto avanzata non riescono a fare un neurone pensante grazie, ai loro, anche all'arterosclerosi galoppante?

salmodiante

Sab, 16/11/2019 - 11:41

In generale si tratta di personaggi che cercano una visibilità per motivi di cassa, le comparsate in tv, le vignette con stereotipi razzisti (ho visto quelle con africani con labbroni e pance gonfie per le malattie), gli articoli rendono molto bene. Non parlo dei mascalzoni che cercano di negare il loro passato di delinquenti e quasi di giustificarlo alla luce di un postumo ravvedimento. A molti buonisti, a cui si accodano molto volentieri le pecore ipocrite della borghesia radical chic e i "beghini" da coro parrocchiale, raccomanderei un cambio maglia rapido fuori stagione in caso di ribaltoni.

mcm3

Sab, 16/11/2019 - 11:44

bandog,sei ridicolo, perche' non e' vero che fino a ieri eravate tutti scatenati contro Salvini, lo insultavate, lo definevate il traditore inaffidabile, incapace di poter governare, Sovranista, illiberale, entieuropeista...ora avete cambiato idea e lo difendete, spiegaci perche' ?? A me non sembra che Salvini si sia convertito, abbia cambiato idee, abbia abbracciato il PPE, sia diventato un moderato liberale, non dimentocare che fu Salvini a parlare bene della Korea del Nord dopo una visita, forse sei tu che ci dovresti andare

robik51

Sab, 16/11/2019 - 11:46

Macold: augurare la morte a qualcuno non è disprezzo, è odio. Non giratela come vi fa comodo

Ritratto di adl

adl

Sab, 16/11/2019 - 11:57

Comunque, vi devo confessare una cosa e parlo di Vauro, ma vale anche per gli altri. Lo spazio concesso a codesti signori nei giornali e nelle reti Mediaset è di gran lunga superiore a quello concesso dalla ex tele Kabul. Nella trasmissione di Santoro ad esempio Vaurio aveva forse 5 minuti a fine trasmissione che usava esibendo delle vignette a volte anche spiritose, ora vignette non ne fa più e nelle reti Mediaset insulta Meloni e Salvini.

martinsvensk

Sab, 16/11/2019 - 12:02

Sono persone lontane anni luce dal sentire del popolo, che hanno una visione idealistica, irenica del problema dell'immigrazione di cui nella loro esistenza privilegiata non condividono i disagi gravissimi che essa provoca in chi ci deve convivere. Mi pare questo un fenomeno molto italiano che esiste di meno nel Nord Europa. Quello che è ancora più grave è però che essi non danno soluzioni ma si limitano a spalancare braccia e porti (altrui)irritando ancora di più la gente, ma questo lo fanno del resto anche i vari buonisti di questo Forum.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Sab, 16/11/2019 - 12:09

Sottolineare l'ipocrisia e l'inconsistenza di uno pseudo-politico che in 20 anni di politica non ha ancora lasciato una minima traccia di sé credo sia un dovere civico e un'opera meritoria e lodevole. Avanti ragazzi, non mollate, il castello scricchiola, i post vuoti inziano ad apparire. Il PD tiene, nelle città sopra i 60 mila abitanti Renzì è già al 10 percento in un mese. Peccato per i 5 stelle.

agosvac

Sab, 16/11/2019 - 12:18

Cos'hanno in comune? Ovvio: un'intelligenza sotto e di molto alla media mondiale!

giolio

Sab, 16/11/2019 - 12:21

Tutte facce brutte ...e le facce sono lo specchio dell‘anima

Ritratto di nordest

nordest

Sab, 16/11/2019 - 12:28

Questi 3 elementi rossi ; perché non si possono definire persone, devono assumere lo stesso farmaco a base di idiozia Comunista, per chi crede nella reincarnazione uno sarà Stalin l’altro mao bresnief questi Povoretti sono sulla stessa strada ,peveretti che male siete messi e quanto dovete soffrire di odio e invidia.

hectorre

Sab, 16/11/2019 - 12:29

Kennedy99.....ti correggo, sono quattro(quelli riportati nell’articolo, ma ce ne sono tanti altri).....diventa difficile escludere uno di loro!!!

Ritratto di navigatore

navigatore

Sab, 16/11/2019 - 12:33

quando manca il rispetto al di là delle idee politiche, questi individui altro non sono che volgari personaggi

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 16/11/2019 - 12:37

Una brutta razza, capace solo di insultare. Quando li vedo comparire in RAI cambio canale, dato che su quella rete non hanno freni: tutti con loro. Li sopporto solo quando sono presenti nella trasmissione di Porro, che li tiene a bada.

gpetricich

Sab, 16/11/2019 - 12:40

Radical senz'altro, chic molto meno, visto che sembrano e sono dei barboni.

buonaparte

Sab, 16/11/2019 - 12:45

SALVINI CHIEDE LEGALITà - QUELLA LEGALITà A CUI SIAMO TENUTI TUTTI NOI ED IN TUTTI GLI ALTRI PAESI CIVILI DEL MONDO . IN UN PAESE STRANIERO VAI DOPO AVER CHIESTO I PERMESSI E VAI LI A LAVORARE E NON A FARTI MANTENERE. CHIEDERE CHE LE CASE POPOLARI VADANO A CHI LE HA PAGATE NON è ODIO.CHIEDERE CHE ANCHE GLI STRANIERI PRESENTINO L'ISEE COMPRENSIVO DELLE PROPRIETà CHE HANNO NEI LORO PAESI SIA MOBILI CHE IMMOBILI NON è ODIO. CHIEDERE CHE LA QUOTA DELLA FAMIGERATA ACCOGLIENZA SIA ABBASSATA DA 35 EURO AI 20 EURO COME IN TUTTI I PAESI EUROPEI NON è ODIO- CHIEDERE CHE GLI STRANIERI CHE DELINQUONO VENGANO MANDATI NEI LORO PAESI NON è ODIO- STRANAMENTE DA QUANDO NON DANNO PIU I 35 EURO I BUONI NON SI PRESENTANO PIU AI BANDI PER TENERE QUESTI NERI. EPPURE 20 EURO SONO GLI STESSI SOLDI CHE DANNO DA SEMPRE FRANCIA GERMANIA E ECC... SONO STATO UN ANNO NEL PCI ED è LI CHE HO IMPARATO AD ODIARE .. CHI ODIA E FA LISTE DI PROSCRIZIONE SONO LE SINISTRE ..

nopolcorrect

Sab, 16/11/2019 - 12:50

Salvini ringrazia e manda baci, non per essere ironico nei loro confronti, ma per ringraziarli per la continua crescita dei consensi della Lega. Infatti con le loro accuse stupide e ridicole gli stanno fornendo un formidabile assist. Quindi bene, bravi, continuino pure così, noi Leghisti siamo contenti.

Ritratto di pulicit

pulicit

Sab, 16/11/2019 - 12:52

GINO_59:Condivido.Regards

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 16/11/2019 - 12:55

Tutti personaggi che vanno forte in RAI, ed io cambio canale, ma con Porro stanno più buoni.

Ritratto di nordest

nordest

Sab, 16/11/2019 - 12:58

Avanti con i balordi del momento : questo è il suo momento al peggio non c’è mai fine .

Santippe

Sab, 16/11/2019 - 13:08

Macché, questi sono tutti favorevoli alla Commissione Segre perché, di regola, sono contro l'odio, odiano soltanto l'odio. Ora, siccome Salvini è un concentrato di odio, essi odiano l'odio concentrato in Salvini e Salvini in quanto contenitore di odio. E, di conseguenza, odiano tutti i simpatizzanti e gli elettori di Salvini, che, in quanto tali, non possono non essere anch'essi un concentrato di odio come Salvini.

luciano32

Sab, 16/11/2019 - 13:08

MOLTI NEMICI MOLTO ONORE DICEVA LA " BONANIMA" io che sono nato nel 1932 in piena epoca fascista lo ricordo bene. HO VOTATO PER REPUBBLICANI POI PR SOCIALISTI POI PER BERLUSCONI. ADESSO VOTO PE SALVINI O MELONI. CREDO CHE QUESTI VELENOSI ACIDI FRUSTATI EX DEMOCRATICI NONFANNO ALTRO CHE DARE PIU VOTI A NOI DELLA DESTRA

Cicaladorata

Sab, 16/11/2019 - 13:22

Questi sono SEMPLICEMENTE i migliori prodotti della scuola di sinistra. Essi hanno studiato una visione UNICA, senza deroghe e confini ben limitati e ripetono ossessivamente le stesse identiche cose contro il nuovo nemico, che la storia crea nel tempo. Attualmente è Salvini, fra un po' sarà un altra persona ma le cose che questi diranno saranno identiche a quelle espresse oggi o ieri o 30 anni fa. Negli anni 50-60-70 il PC, allora molto forte, sovvenzionava gli studi a gente povera, gli pagava gli anni di studio, diploma, lavoro, in cambio di fedeltà assoluta e x sempre (Offerta capitata anche a me). Magari questi non hanno aderito alla scuola PC in quanto già ricchi di loro, tanto da pagarsi gli studi ma, il sistema scuola , è lo stesso di chi ha aderito alla scuola PC. Non sono originali, unici, sono prodotti di un sistema

armando45

Sab, 16/11/2019 - 13:29

Cosa potete aspettarvi da parte dei figli/nipoti di mao e stalin?

leopard73

Sab, 16/11/2019 - 13:33

Sono dei ciarlatani odiati da chi!! sono loro che ci odiano perché non la pensiamo come loro poveri di intelletto...

ginobernard

Sab, 16/11/2019 - 13:53

un ricco si interessa dei poveri solo se gli servono per diventare ancora più ricco

Tommy40

Sab, 16/11/2019 - 13:55

Salvini è un uomo politico importante e odiandolo si diventa famosi. Questi 3 falliti sono diventati importanti grazie a Salvini, altrimenti nessuno sapeva della loro esistenza. Questa è la più brutta feccia italiana, non hanno principi, vogliono solo farsi notare e diventare famosi sulle spalle dei politici di turno.

Malacappa

Sab, 16/11/2019 - 14:15

Staminkia 12.09 i pdioti tengono come hanno tenuto in Umbria e in Emilia Romagna saranno sbaragliati,quelli che cambiano idea lo fanno perche' hanno capito che l'Italia e' per gli italiani non per dei mascalzoni insolenti e mantenuti

scurzone

Sab, 16/11/2019 - 17:14

Salvini si insulta da sé ogni volta che parla.

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 16/11/2019 - 20:59

mcm3 Sab, 16/11/2019 - 11:44,PREMESSO CHE NON LO HO VOTATO,MA DA COME LO ATTACCATE MI E' SIMPATICO,IO I komunisti li adoro...six feet under

edo1969

Dom, 17/11/2019 - 14:08

il peggio di tutti è oliviero toscani perchè unisce profonda ignoranza, antipatia, arroganza e, in un trionfo di stronzsggine, una faccia da schiaffi da premio nobel delle facce da schiaffi