Nel centrodestra l'unica a vincere è Forza Italia

L'unica vittoria del centrodestra in questa tornata elettorale si registra a Trieste con Roberto Dipiazza e va ad aggiungersi a quella di Roberto Occhiuto in Calabria di due settimane fa

Nel centrodestra l'unica a vincere è Forza Italia

"Forza Italia, pur essendo il partito più piccolo della coalizione, è arrivata al ballottaggio a Trieste con un suo candidato, il sindaco uscente Dipiazza, e ha vinto in Calabria con Roberto Occhiuto". Il politologo Roberto D'Alimonte, appena una settimana fa, aveva profetizzato a ilGiornale.it proprio il risultato che oggi è stato certificato dalle urne.

Stando a quanto riporta l'Adnkronos, Silvio Berlusconi, preoccupato per l'elevato tasso di astensionismo e deluso per le sconfitta a Roma, Torino e Milano, avrebbe ribadito ai fedelissimi la necessità di avere maggiore attenzione verso i moderati perché "senza il centro si perde". E i risultati di queste amministrative sembrano dargli ampiamente ragione. Roberto Dipiazza, che ha già ricevuto la telefonata di auguri del Cavaliere, è stato rieletto primo cittadino col 51,2%. Un risultato che, secondo molti, era dato per scontato, ma la campagna mediatica di fango nei confronti del centrodestra e le proteste no green-pass nel capoluogo di regione del Friuli potevano influire negativamente. E, invece, Dipiazza ce l'ha fatta, risultando un vincente proprio come l'ormai ex capogruppo di Forza Italia alla Camera, Roberto Occhiuto, che due settimane è diventato presidente della Regione Calabria con oltre il 50% dei consensi.

"Congratulazioni a Roberto Dipiazza rieletto sindaco di Trieste. Il suo buongoverno degli ultimi 5 anni è stato premiato. La sua scelta, come quella di Roberto Occhiuto in Calabria, conferma che i candidati di Forza Italia sono vincenti. Buon lavoro!", ha twittato Antonio Tajani. Dello stesso tenore anche le parole della deputata Annagrazia Calabria ai microfoni di Raimews24: "Questi successi premiano la nostra proposta politica, le nostre ricette liberali, il nostro ancoraggio ai valori cristiani, europeisti e atlantisti. Forza Italia ha scommesso su candidati dal profilo chiaramente politico, ed è stata una scommessa vincente"."Le scelte del presidente Berlusconi sono state, ancora una volta, vincenti", ha chiosato l'esponente azzurra.

A queste due vittorie si potrebbe aggiungere anche quella del centrista Clemente Mastella, rieletto sindaco di Benevento anche con i voti di Forza Italia. L'ex ministro della Giustizia, ai microfoni di La7, parlando con Enrico Mentana, ha rilanciato la rinascita del centro anche su scala nazionale "perché senza di questo in Italia non si vince". A Torino, invece, il civico Paolo Damilano ha perso contro il candidato del centrosinistra Stefano Lo Russo, ma quanto meno è riuscito nell'impresa di riportare il centrodestra al ballottaggio dopo 20 anni dall'ultima volta. "Il progetto che abbiamo fatto nascere a Torino in questa corsa elettorale è il risultato di un centro che fatica a trovare rappresentanti nei partiti, e non vuole estremismi ma solo dialogo, concretezza e progetti", ha detto Damilano.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti