Il vino di D'Alema sbarca allo stand della sagra: "Ora vendo il mio vino"

Camicia fuori dai pantaloni e aria rilassata: l'ex premier allo stand consiglia i vini e abbina i formaggi

In quest'estate piovosa Massimo D'Alema si dà al vino. Mentre Matteo Renzi lotta contro il tempo e contro le opposizioni per riuscire a far approvare il ddl Boschi, Baffino se la gode pasteggiando vino e assaggiando Castelmagno. Ormai, rossi, bianchi e rosé sono la sua vera passione. Sembra, infatti, aver messo in soffitta la politica. Chi ha avuto modo di vederlo a Otricoli, piccolo borgo sulle sponde del Tevere, ha avuto occasione per chiacchierare con una persona "nuova", più rilassanta e meno ingessata.

Alla sagra VinOtricolando l'ex presidente del Consiglio ha presentato i propri vini. Ne è riuscito a vendere pure qualcuno. Si è montato un banchetto nella piazza del borgo laziale e ha trascorso tre serate a conversare di vino. Al suo fianco la moglie Linda. D'amore e d'accordo. Solo qualche bisticcio sulla scelta del formaggio da abbinare al vino: a lui piace il Castelmagno, lei preferirebbe qualcos'altro. Ma tant'è. Sul banchetto, ben esposte, le bottiglie di rosso Sfide, rosé frizzante e l'etichetta del Nardot. Si assaggia, si conversa. "Camicia fuori dai pantaloni, aria rilassata, sorrisi alla moglie - racconta Francesco Olivo sul Messaggero - insomma un D'Alema lontano dai sarcastici 'diciamo'".

Commenti

Gioa

Mar, 05/08/2014 - 10:44

COME RILANCIARE IL SETTORE DEL VINO?...PUNTANDO SU BAFFINO. BAFFINO SI E' DATO ALL'AGRICOLUTRA E VENDE VINO....UN CONSIGLIO A CHI SI APPRESTA A COMPRARE IL VINO DA BAFFINO:...COMPRATE SOLO IN VINO NON COMPRATE LUI"...PERCHE' NO LUI?...PERCHE' C'E' IL RISCHIO CHE VI SPEDISCA AI SERVIZI SOCIALI COME HA FATTO CON SILVIO BERLUSCONI...MENTRE LUI E' RIMASTO A "VENDERE PER ORA SOLO IL VINO". IL MPS, UNIPOL COSA SONO?. SONO: VINO!!. FORZA ITALIA NUOVA PER ESPORTARE I VINO ITALIANO IN TUTTO IL MONDO COME IL MIGLIOR "MADE IN ITALY" MENO CHE QUELLO DI BAFFINO.

Ritratto di wtrading

wtrading

Mar, 05/08/2014 - 10:49

E allora ?!..

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 05/08/2014 - 10:54

Spezzaferro passa con disinvoltura, e con la spocchia che lo contraddistingue, dai "diciamo" ai "beviamo". Un altezzoso ometto che vuole mettere becco su tutto, da perfetto "tuttologo" di provincia. Dai Risotti al Vino, dal Pecorino al Costamagna, dalle Zattere ai Panfili. Gettata la divisa di Marinaio ora indossa quella più trandy del selfe-made contadino. Un esibizionista senza pari! Come è dura la vita del comunista!

Duka

Mar, 05/08/2014 - 10:54

Fai ciò che vuoi importante per noi che Ti togli dai piedi.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 05/08/2014 - 10:56

Vedrete che tra non molto Baffino indosserà il suo Vacheron Costantin sopra il polsino della camicia, come un Agnelli qualsiasi! Avanti popolo....

giovanni PERINCIOLO

Mar, 05/08/2014 - 11:14

E nessun magistrato si chiede se gli emolumenti di un parlamentare sono sufficienti per comprarsi una tenuta vinicola come la sua?? Se sono sufficienti direi che i parlamentari tutti, al di là del partito di appartenenza, sono pagati troppo. Se non sono sufficienti.......

pastello

Mar, 05/08/2014 - 11:28

Se acquistassi una mercedes, nel giro di pochi giorni qualcuno suonerebbe il campanello di casa mia per sapere la rava e la fava. Di casa mia, ma sappiamo bene che la Costituzione non dice che tutte le case godono degli stessi diritti. Ahahahahahahah

pastello

Mar, 05/08/2014 - 11:32

La tenuta di D'Alema? Sono certo che il baffino ne possiede il 2/3 %, il resto è proprietà di amici.

Ritratto di scandalo

scandalo

Mar, 05/08/2014 - 11:34

l'ha chiamato SANGUE DI GIUDA !!

hectorre

Mar, 05/08/2014 - 11:50

è riuscito ad avere la botte piena e la moglie ubriaca....si è arricchito con i nostri soldi sfruttando un'ideologia farlocca,sfruttando l'ingenuità dei "compagni lavoratori" e sfruttando una magistratura miope e amica..........la sua carriera politica è stata fallimentare ma da buon skipper nel privato è andato a gonfie vele, un genio!!...e polli quelli che lo hanno sempre sostenuto.

Triatec

Mar, 05/08/2014 - 11:54

Ma quanto guadagna un politico? Volevo dire, quanto ci costa mantenere un politico? D'Alema dirà che per acquistare quei 15 ettari in Umbria ha venduto la barca, si ma per comprare la barca? Avrà inoltre beneficiato di contributi europei, regionali chissà quanta fatica per avere questi contributi. Bel mestiere il politico, i sacrifici li devono fare gli altri, noi ci arricchiamo. Avanti popolo...

Ritratto di ITALIASETTIMANALE

ITALIASETTIMANALE

Mar, 05/08/2014 - 12:02

IL BANCHETTO I VINI E BAFFINO CONTINUA A PRENDERCI IN GIRO DOPO AVER DEPREDATO MPS BANCA121 E ANTONVENETA CON UN VITALIAZIO DI PIU DI 20.000,00 EURO AL MESE CONTINUA A STARE SUI GIORNALI QUESTA NAZIONE ORMAI è COMPLETAMENTE ANDATA

pastello

Mar, 05/08/2014 - 12:05

Corre voce che un giornale debba informare i propri lettori che al mattino recano l'obolo al giornalaio del paese. Il costo della tenuta di D'Alema? E' l'eccezione che conferma la regola....

florio

Mar, 05/08/2014 - 12:11

Classico comunista D.O.C.G cuore a sinistra portafogli a destra!

rosa52

Mar, 05/08/2014 - 12:12

finalmente ha trovato un'attivita' !!speriamo che ci si dedichi a tempo pieno e lasci la politica,sarebbe la nostra salvezza!!!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 05/08/2014 - 13:23

Ma che schifo, nessuno che si chiede come ha fatto a creare un'impresa che produce e vende vino? Già i sinistrati sono tutti onesti e D'Alema, e meglio di Gesù Cristo: sa fare i miracoli. Beati gli imbecilli che ci credono.

Ritratto di laghee100

laghee100

Mar, 05/08/2014 - 13:24

....sulle etichette delle bottiglie è stampato il suo simbolo ! (falce e martello)!!!!!!!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 05/08/2014 - 13:34

L´ITALIA É SULLA VIA DELLA TOTALE DISTRUZIONE PERCHÉ MANCA TOTALMENTE DI INTELLIGENZA E CULTURA... Occorrerá a questo punto mettere in evidenza quello che sta succedendo nel Paese perché certo é che i minorati che usurpano attualmente i luoghi della Informazione e Cultura nella loro raccapricciante bassezza non ne hanno la minima idea ... Intelligenza é la capacitá di creare benessere e valore a se stessi e agli altri. Questo "a se stessi e agli altri" é un unico e indivisibile tuttuno. Affinché esista questa apertura verso gli altri c´é bisogno di generositá. Senza di questa c´é solo la ristrettezza mentale della vigliaccheria e dell´egoismo, c´é solo il pidocchiume dell´interesse di parte e la imposizione della violenza a chi ne é fuori, solo c´é delinquenza e la totale mancanza di comprenzione di ció che serve a tutti e al Paese ... Il Paese muore perché la vigliaccheria e l´egoismo delinquente é la essenza di un apparato "pubblico" di luridi pidocchi sopra le fabbriche che chiudono, i lavoratori senza lavoro e i giovani senza nessun futuro che non sia appunto la impotenza, la disperazione con l´unica uscita possibile che é quella della barbarie e della delinquenza ... Le misure che solo riescono a comprendere e a imporre questo ammasso di pidocchi che hanno in mano la politica, la giustizia, la economia del Paese sono solo quelle dell´autoritarismo della ottusitá e della prepotenza sopra il Paese che muore ... Dare forza alla repressione che é quello che l´apparato "pubblico" italiano solo riesce a fare per salvare se stesso sopra la pelle delle delle forze produttive serve solo ad accartocciare sempre di piú il Paese e a spingerlo a una drammatica e inevitabile rottura ... É tutta gentuccia quella che governa questo Paese ... Senza la piú pallida capacitá di comprendere quello che é fuori della miseria della loro vigliaccheria, del loro egoismo e della loro ignoranza ... Per quanto puó sembrare semplice e inoppugnabilmente logico questi mentecatti non possono comprendere che quello che il Paese ha bisogno per tornare a vivere é, a distanza di 25 anni dalla caduta del Muro di Berlino l´abbattimento del loro sudicio Muro di bassezza e repressione e fare quello che fece GORBACHOV : "FALLIMENTO E LIQUIDAZIONE DELL´APPARATO STATALE PARASSITA" sopra il Paese che muore ... Brutti pidocchi, pensate di essere tanto furbi ma quello a cui conduce la vostra zucca marcia é solo la distruzione del Paese e anche del vostro ripugnante sistema mafioso ... Ma a voi che cosa importa? ... A voi importa solo che con la menzogna e l´inganno sopra la pelle dei lavoratori ci siete diventati ricchi.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 05/08/2014 - 13:34

L´ITALIA É SULLA VIA DELLA TOTALE DISTRUZIONE PERCHÉ MANCA TOTALMENTE DI INTELLIGENZA E CULTURA... Occorrerá a questo punto mettere in evidenza quello che sta succedendo nel Paese perché certo é che i minorati che usurpano attualmente i luoghi della Informazione e Cultura nella loro raccapricciante bassezza non ne hanno la minima idea ... Intelligenza é la capacitá di creare benessere e valore a se stessi e agli altri. Questo "a se stessi e agli altri" é un unico e indivisibile tuttuno. Affinché esista questa apertura verso gli altri c´é bisogno di generositá. Senza di questa c´é solo la ristrettezza mentale della vigliaccheria e dell´egoismo, c´é solo il pidocchiume dell´interesse di parte e la imposizione della violenza a chi ne é fuori, solo c´é delinquenza e la totale mancanza di comprenzione di ció che serve a tutti e al Paese ... Il Paese muore perché la vigliaccheria e l´egoismo delinquente é la essenza di un apparato "pubblico" di luridi pidocchi sopra le fabbriche che chiudono, i lavoratori senza lavoro e i giovani senza nessun futuro che non sia appunto la impotenza, la disperazione con l´unica uscita possibile che é quella della barbarie e della delinquenza ... Le misure che solo riescono a comprendere e a imporre questo ammasso di pidocchi che hanno in mano la politica, la giustizia, la economia del Paese sono solo quelle dell´autoritarismo della ottusitá e della prepotenza sopra il Paese che muore ... Dare forza alla repressione che é quello che l´apparato "pubblico" italiano solo riesce a fare per salvare se stesso sopra la pelle delle delle forze produttive serve solo ad accartocciare sempre di piú il Paese e a spingerlo a una drammatica e inevitabile rottura ... É tutta gentuccia quella che governa questo Paese ... Senza la piú pallida capacitá di comprendere quello che é fuori della miseria della loro vigliaccheria, del loro egoismo e della loro ignoranza ... Per quanto puó sembrare semplice e inoppugnabilmente logico questi mentecatti non possono comprendere che quello che il Paese ha bisogno per tornare a vivere é, a distanza di 25 anni dalla caduta del Muro di Berlino l´abbattimento del loro sudicio Muro di bassezza e repressione e fare quello che fece GORBACHOV : "FALLIMENTO E LIQUIDAZIONE DELL´APPARATO STATALE PARASSITA" sopra il Paese che muore ... Brutti pidocchi, pensate di essere tanto furbi ma quello a cui conduce la vostra zucca marcia é solo la distruzione del Paese e anche del vostro ripugnante sistema mafioso ... Ma a voi che cosa importa? ... A voi importa solo che con la menzogna e l´inganno sopra la pelle dei lavoratori ci siete diventati ricchi.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Mar, 05/08/2014 - 13:36

Si tratterà sicuramente di vinelli "superiori", prodotti in un casaletto ecologico, sostenibile, equo e solidale.

lamwolf

Mar, 05/08/2014 - 13:52

Se si fosse dato prima alla campagna qualche danno in meno e qualche risorsa in più per tutti.

BlackMen

Mar, 05/08/2014 - 14:25

Siete fantastici! avete una visione della politica che definire puerile è un eufemismo. Vi nutrite di sillogismi e frasi fatte che pescate un po dove capita (tipo quella cazzata del cuore a sinistra e portafogli a destra...vero florio?) e non vi rendete conto che D'Alema rappresenta solo l'altra faccia della stessa medaglia che secondo voi vi rappresenta. Sono vent'anni che D'Alema e Berlusconi litigano in pubblico a beneficio dei boccaloni e si spartiscono il potere in privato. C'è chi giurerebbe che sono perfino amici! Sono vent'anni che questi ci lo mettono in quel posto e noi gli diciamo anche bravi! forse sarebbe ora di svegliarsi! (PS non sono un grillino...Dio ce ne scampi)

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 05/08/2014 - 15:12

oh ma che strano... un comunista che gioca a fare il capitalista :-) ma non dovevano distruggere le ricchezze altrui? :-) a parte questo, ancora non capisco! ha una pensione d'oro, e si mette a vendere prodotti? la pensione non gli basta? ma che cazzo di debiti ha questo qui??? e poi, con i soldi sottratti ai contribuenti si è messo a fare il capitalista? grazie tante! vada pure a fare in culo...

michetta

Mar, 05/08/2014 - 15:32

A prescindere! Voi del Giornale, continuate a menarcelo con D'Alema, Prodi, Fini e quant'altro odiosi ed odiati politici possibile vogliate, al fine di parlarne! Noi, questi soggetti vorremmo dimenticarli ed a proposito del baffetto tanto simpatico ai comunisti di ora ed allora, vorremmo e ic

florio

Mar, 05/08/2014 - 15:56

BlackMen, mi sa che hai le idee confuse, tutto fa schifo tutti colpevoli,questa si è una cazzata, alla faccia del qualunquismo, non sarai un grillino, ma sicuramente di sinistra e allora la migliore risposta la leggi sotto, di mortimermouse stupenda definizione dei comunistronzi!

Beaufou

Mar, 05/08/2014 - 16:04

Ben fatto, ottima scelta, Baffino. Il Castelmagno è tutt'altra cosa che le imboscate, i tradimenti e le coltellate della politica. Niente più cariche dei 101, niente più polemiche coi rottamatori o coi giornalisti petulanti e faziosi, vita sana all'aria aperta fra i vigneti. Come dice? Ah, però il Colle...Ah, per quello, nisba, Baffino. In alto loco hanno deciso che sarà una donna, stavolta. Se non è disposto a fare un salto a Casablanca, temo non ci sia nulla da fare. Auguri.

BlackMen

Mar, 05/08/2014 - 16:22

florio: hai capito tutto bravo!...colpa mia!

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 05/08/2014 - 16:24

Sicuramente produce un vino rosso acetigno e stantio come lui. na schifezza!

florio

Mar, 05/08/2014 - 17:00

BlackMen, non fare così altrimenti ci rimango male:-))

acam

Mar, 05/08/2014 - 17:07

avevo scritto un paio di cose carine su baffino ma come sempre niente

michele lascaro

Mar, 05/08/2014 - 17:07

Caro censore, (quello di questa mattina), lei non arriva a capire neppure l'ironia su quello che, per la seconda volta scriverò, secondo me dovrebbe fare un corso accelerato per apprenderne i principi, magari proprio alla Lubianka (sa cos'è questo grazioso edificio? Scrivevo: I vini presentati dall'intelligente della politica sono: Stellarossa-RossoComintern-RossoGulag-BiancoLubianka, (dal pallore terribile dei suoi reclusi). Pagamento solo in rubli.-- Ho scritto questo e, se non sa, (mi riferisco al censore di stamane), si compri il libro di Courtois sulle delizie dell'URSS.

pittariso

Mar, 05/08/2014 - 17:12

pastello-Ho fatto una visura catastale e D'alema risulta nul latenente in Puglia.Chissa perché questi politici di sx son quasi tutti nullatenenti.Mah

unosolo

Mar, 05/08/2014 - 17:36

quanto regala la politica , per creare un cosi vasto impero , noi paghiamo da sempre le tasse per i servizi e c'è personale politico che da sempre si è creato stipendi , rimborsi , portaborse e vitalizi oltre a tutti quei " diritti acquisiti" alla faccia di chi paga regolarmente le dovute tasse per avere i servizi che oggi mancano , un tempo c'erano prima che i soldi venivano dirottati in tasche amiche.

titina

Mar, 05/08/2014 - 17:42

Ringrazio il giornalista: so che vino non comprare.

forbot

Mar, 05/08/2014 - 17:44

Bene, piuttosto che averlo in politica, preferisco comprare il suo vino, purchè faccia solo quello e nient'altro. Intendo cioè che rinunci totalmente alla politica, ai servizi segreti alle brigate rosse e quant'altro.- Insomma, potrebbe anche essere un buon imprenditore e creare un pò di lavoro visto l'attuale bisogno. Perchè no?-

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 05/08/2014 - 19:48

MI SA CHE E' ACIDO COME IL SUO PADRONE, SE NE BEVI UN BICCHIERE TI VIENE IL VOMITO E LA GASTRITE.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 06/08/2014 - 00:47

Quando sono i comunisti a fare gli imprenditori allora tutto ciò che attiene al capitalismo diventa lecito. Solo agli imprenditori di destra vengono riservate le critiche e i moralismi sul capitale che solo per loro diventa sterco del diavolo. I COMUNISTI HANNO SCOPERTO IL SISTEMA DI TOGLIERE LA PUZZA ALLO STERCO DEL DIAVOLO.

michaelsanthers

Mer, 06/08/2014 - 06:11

ha imparato a fare i vini dai compagni russi?

michaelsanthers

Mer, 06/08/2014 - 06:14

si dedichi alla vodka

nino47

Mer, 06/08/2014 - 08:08

Come sarebbe stato meglio che si fosse occupato sempre e solo di vino!!!

millycarlino

Mer, 06/08/2014 - 09:10

Affari e politica. Hanno cominciato col sociale della Coop ora proseguono con il marchio personale.E poi se gli dite che fanno i loro affari alla barba del popolo italiano ci parlano della liberazione...ma quando finirà l'egemonia di questa gente? Milly Carlino

millycarlino

Mer, 06/08/2014 - 09:11

Affari e politica. Hanno cominciato col sociale della Coop ora proseguono con il marchio personale.E poi se gli dite che fanno i loro affari alla barba del popolo italiano ci parlano della liberazione...ma quando finirà l'egemonia di questa gente? Milly Carlino

GUGLIELMO.DONATONE

Mer, 06/08/2014 - 09:44

Per favore, basta con queste fotografie: le mie povere ghiandole salivari sono ormai esauste!

Lino.Lo.Giacco

Mer, 06/08/2014 - 10:05

non assaggerei mai quella "ciofeca" per tutto l'oro del mondo! ma se passa a fare le "ricotte" possiamo parlarne

honhil

Mer, 06/08/2014 - 10:22

D’Alema, tutto sommato, continuare a fare il suo mestiere: lui, è sempre stato un grande un venditore di se stesso.

Ciaoraga63

Mer, 06/08/2014 - 11:30

Lo venderà alle feste dell'unità, dove lo berranno.....amaramente. Hanno voluto tutto, abbiamo dato tutto, loro sono li a godersela, noi siamo qui a cercare di ricostruire, schiumando rabbia e sputando sangue.....

igna08

Mer, 06/08/2014 - 18:56

Ora anche il kompagno Dalema è un capitalista. Allegriaaaaaa

blackbird

Mer, 06/08/2014 - 20:23

Ma l'azienda è intestata a lui o ai figli? Perché se è intestata a lui, e paga una parte dei contributi agricoli, visto che è pensionato, tutto bene se lui o la moglie hanno fatto i corsi per il prontosoccorso e antinfortunistici. Ma se è intestata ai figli l'ispettorato del lavoro dovrebe intervenire!

millycarlino

Gio, 07/08/2014 - 07:36

Una faccia tosta simile in Italia non si era mai vista, ma non ci stupisce vista la scuola ove si è formata. Milly Carlino

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Gio, 07/08/2014 - 10:14

Epperò, che uno a vedere questa foto si scompiscia dalle risate, vabbè, però , per rispetto al lettore serioso dovreste evitare di queste....goliardate. Che diamine, io ho fatto fronte , diciamo , al suo sosia ed era tutt'altro che .....impo(n)ente!!!

cotoletta

Sab, 01/11/2014 - 09:58

vendi il tuo vino ...fatto con i soldi nostri.....!manovratore occulto e disgrazia dell'italia....!