Akash Kumar svela i messaggi con Zorzi: "Vieni da me?"

Il modello, ultimo eliminato del reality, ha rifiutato l'approdo a Parasite Island decidendo di abbandonare l'Isola. In studio gli opinionisti lo criticano e Akash, sui social, li attacca

Akash Kumar svela i messaggi con Zorzi: "Vieni da me?"

L'uscita di scena di Akash Kumar dall'Isola dei Famosi è finita nel peggiore dei modi. A pesci in faccia, visto che si parla di isola e Honduras. Il modello che tanto ha fatto discutere negli ultimi giorni, dopo il suo approdo nel reality di sopravvivenza, è stato eliminato al televoto. E non ha accettato neppure la possibilità di rimanere in gioco a Parasite Island, dove vengono mandati i naufraghi eliminati. Ha deciso di abbandonare l'Isola tra l'incredulità dei telespettatori e la rabbia di Ilary Blasi. Poi sui social si è sfogato scagliandosi duramente contro la Lamborghini e Zorzi.

Che il percorso di Akash Kumar in Honduras fosse destinato a durare poco lo si era capito già dalle scorse puntate. Uscito indenne dalle prime nomination, il modello dagli occhi di ghiaccio era finito al centro delle polemiche per le numerose identità usate nelle sue apparizioni in televisione. E per essersi scontrato, proprio su questo tema, con l'opinionista Tommaso Zorzi. Alla fine della diretta di venerdì scorso Akash aveva chiesto ai naufraghi di nominarlo per essere eliminato. La motivazione? "Non ho più stimoli a rimanere e non voglio finire in queste cose trash", aveva detto nel corso dell'ultima puntata. Un appello che è stato raccolto dai telespettatori, che con il televoto lo hanno eliminato. Il regolamento quest'anno consente, però, a chi lascia l'Isola di approdare a Parasite Island e condurre il gioco in parallelo. Ma Akash Kumar si è rifiutato di rimanere e a niente sono valsi i tentativi di Zorzi e della conduttrice di farlo ragionare.

"Non posso obbligarti se non vuoi rimanere. Perfetto, prendi il sacchetto e torna in Italia", ha tirato corto Ilary Blasi dopo l'ennesima rimostranza di Akash Kumar. L'atteggiamento del modello non è piaciuto a Elettra Lamborghini che, subito dopo le parole della conduttrice, ha esclamato: "Salutami a soreta! Io sto volando. Ma siamo in zona rossa, lì almeno... stai con gli altri. Si è bruciato". Stupito dell'addio anche Tommaso Zorzi che si è rivolto ad Akash: "Hai perso un'opportunità per farti vedere dal pubblico, il reality è un'opportunità immensa ne so qualcosa".

Akash contro la Lamborghini e Zorzi su Instagram

Commenti che non sono sfuggiti ad Akash Kumar che, una volta rientrato sulla terra ferma, ha ripreso in mano il cellulare e si è sfogato sui social network: "Volevo dire una cosa alla signora Lamborghini quando mi ha detto quella frase del 'salutame a soreta'. Sai quante campagne di Vogue ho fatto io? Ho fatto più campagne io nel mondo della moda, che tu dischi su Spotify, 'Pem Pem'. Va bene così? Cinema. Quindi tranqui. Non avete vinto voi. Ho vinto io. E poi una sorella l'avrei voluta".

Il modello di origini indo-brasiliane c'è andato giù pesante anche con Zorzi, definendolo un "morto di fama": "In tutto ciò Tommaso l'ho già sistemato in tutto ciò. Parlano e dicono che mi sono rifatto e poi sono il Circo Orfei e poi parlan di me. Che mondo trash, sono basito. Ho letto un po' di cose e mi viene da ridere per la cosa dell'operazione. Dai sono quattro morti di fama che hanno bisogno di un po' di notorietà. Ecco perché non dovevo fare i reality. In questo mondo cercano sempre di buttare giù chi ha una carriera e chi non ce l’ha di fargliela fare, tipo Tommaso Zorzi che due anni fa non si sapeva chi fosse ed è venuto fuori dai social dicendo due minch**te e ha fatto boom. Va bene così, trash".

Come se questo non bastasse, Akash ha pubblicato (e poi cancellato) su Instagram anche una chat privata avuta con Tommaso. A quando risalga la conversazione non è dato saperlo, ma nello screenshot Zorzi chiede al modello di andare a casa sua in un paio di occasioni, ricevendo un vocale da Kumar del quale non si conosce il contenuto. A margine dello scatto, pero, Akash scrive: "Caro Tommaso Zorzi, sono stato un signore con te, tu mi hai cercato di rovinare, ma ti ho mangiato, almeno sono pulito e sano. La televisione ha bisogno di persone come te".