Cultura e Spettacoli

Anthony Delon: "Quando sarà il momento, mio padre vuole l'eutanasia"

Il figlio del celebre attore ha parlato del desiderio del padre di interrompere la sua vita, specificando che quel momento però non è ancora arrivato

Anthony Delon: "Quando sarà il momento, mio padre vuole l'eutanasia"

Anthony Delon è stato protagonista dell'ultima puntata di Verissimo. L'attore e figlio d'arte di Alain Delon è arrivato in Italia per parlare della sua autobiografia "Dolce Crudele", un libro che in Francia ha fatto molto discutere per il brutale racconto della sua giovinezza, periodo nel quale parte del dolore, che lui ha provato, è stato provocato proprio dal padre e dalla madre. Nonostante il passato difficile vissuto con i genitori, Anthony ha assistito la mamma malata fino all'ultimo e ha dichiarato di essere pronto a farlo anche con il padre, quando sarà il momento.

Le violenze subite dal padre

Nel libro, che oltralpe è diventato un vero caso, Anthony Delon si è soffermato sulle violenze subite dal padre: "Si è comportato in quel modo perché anche lui è stato abbandonato. Quando si soffre così tanto interiormente può succedere di riproporre questo dolore nei confronti degli altri". Il figlio di Alain Delon ha però raccontato di avere perdonato il padre per ritrovare il suo equilibrio interiore e a Silvia Toffanin ha confessato: "Bisogna amare e cercare di capire per non ripetere gli stessi errori".

Alain Delon e il fine vita

Parlando con Silvia Toffanin, Anthony Delon ha poi chiarito la volontà del padre di ricorrere all'eutanasia, quando sarà la sua ora, come personale rivendicazione del suo diritto di scegliere. "A una cera età si ha il diritto di scegliere di andarsene tranquillamente, senza passare dagli ospedali, dalle punture o altra roba", aveva dichiarato il celebre attore in una delle ultime interviste. E così nel salotto di Verissimo il figlio ha chiarito: "Mio padre non mi ha chiesto di mettere fine alla sua vita. C'è stato un malinteso intorno a questa vicenda. Oggi lui sta bene, ha solo detto che se un giorno non ce la farà più vorrà ricorrere alla possibilità dell’eutanasia, per non soffrire". L'attore oggi gode di buona salute nonostante tempo fa sia stato colpito da un ictus, dal quale però sembra essersi ripreso anche se non si mostra più in pubblico.

Commenti