Cracco, chef anche in viaggio?

Sarà lui il consulente della ristorazione per i treni Frecciarossa. E sul web c'è chi si interroga: "renderà commestibili le lasagne di cartone?"

Cracco, chef anche in viaggio?

Carlo Cracco lo sa: "gli esami non finiscono mai". Proprio lui, che con le prove (di MasterChef) ha una certa dimetischezza, è arrivato ad un test importante.

Il famoso "boss" della cucina sarà, infatti, consulente food per i treni Frecciarossa. Ecco che su Dagospia l'interrogativo arriva puntuale, come un eurostar in orario: "riuscirà a rendere commestibili le lasagne di cartone del vagone ristorante?".

In attesa di scoprire le pietanze del menù, nel ripsetto della stagionalità, si ipotizzano sapori gustosi ma dalla facile digeribilità. A Cracco il coltello, dalla parte del manico, per sapere o no se potremo effettivamente riscrivere così il noto detto: "l'appetito vien viaggiando".

Commenti